Come Eliminare Le Macchie D'Acqua Dalle Superfici Della Cucina In Acciaio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si ha un lavello in acciaio nella propria cucina spesso può capitare di ritrovarsi con delle fastidiose macchie d'acqua che fanno fatica ad andare via. Tuttavia esistono dei rimedi piuttosto efficaci che posso aiutare a risolvere questo problema. In questa guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come eliminare le macchie d'acqua dalle superfici.

25

Un rimedio piuttosto semplice da reperire prevede l'uso dell'aceto bianco. Questo economico prodotto consente di pulire il lavello in modo naturale. Sciacquate con abbondante acqua calda per eliminare ogni residuo di sporco poi passate con un panno asciutto per eliminare ogni traccia di acqua. Bagnate leggermente un panno morbido e versatevi dell'aceto, quindi passate su tutta la superficie sfregando bene. Terminata l'operazione ripassate con un panno asciutto.

35

Un altro rimedio consiste nell'utilizzare bicarbonato e succo di limone. Versate sul lavello del bicarbonato di sodio strofinando bene con una spugnetta leggermente inumidita. Se sul lavello sono presenti anche macchie di calcare aggiungete anche alcune gocce di succo di limone puro. Sciacquate con acqua calda e asciugate con un panno morbido. Anche la crema di tartaro e l'acqua ossigenata possono aiutare. Emulsionate tre parti di crema di tartaro ed una parte di acqua ossigenata, fino ad ottenere una pasta. Applicate la pasta su tutta la superficie e lasciate agire per dieci minuti. Con un panno umido massaggiate sino a completo assorbimento e non risciacquate.

Continua la lettura
45

Per eliminare le macchie dalla vostra cucina potete anche adoperare della farina. Cospargete di farina tutto il lavello e strofinate delicatamente con un panno morbido e asciutto. Risciacquate abbondantemente con acqua tiepida ed asciugate accuratamente.

55

Per togliere invece eventuali residui di sporco dallo scarico del vostro lavandino potete far bollire un litro di acqua per poi aggiungervi all'interno mezzo bicchiere di un semplice sale grosso da cucina. Una volta ottenuto il vostro composto dovete versarlo all'interno dello scarico del vostro lavandino almeno due volte al mese. In questo modo tutto lo sporco potrà essere eliminato in maniera efficace e rapida. Inoltre è importante utilizzare il sale in questi casi poiché diminuisce l'accumulo di grasso e allontana i batteri responsabili dei cattivi odori. Infine è consigliabile non lasciare mai il lavello bagnato dopo averlo utilizzato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire un lavello in ceramica

Questa guida può risultare molto utile a tutti coloro che desiderano sapere come pulire un lavello in ceramica in maniera approfondita e senza rischiare di rovinare la superficie in ceramica, essendo essa particolarmente delicata e suscettibile di...
Ristrutturazione

Come creare il lavandino della cucina in muratura

Le cucine in muratura donano sicuramente un tocco elegante e di gran classe alle case, ma possono offrire anche una valida alternativa per dividere la zona soggiorno dalla cucina, qualora non si abbiamo molti spazi a disposizione. Questa guida, offre...
Arredamento

Come scegliere un lavello ad incasso

La cucina è uno dei locali più frequentati della casa e come tale necessita spesso di lavori di miglioramento, adattamento e riparazione che un buon far da sé non ha difficoltà ad eseguire. I lavelli da cucina, per esempio, sono costituiti da una...
Arredamento

Lavello in cemento: pro e contro

Sono sicuramente diverse le ragioni per cui si potrebbe utilizzare un lavandino in cemento, e ci sono alcuni aspetti che devono essere presi in considerazione per fare in modo che un lavandino di questo tipo sia adatto alle proprie esigenze. Bisogna sempre...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello

Il lavello è la vasca di scolo dei rubinetti dell'acqua. L'utilità varia in base al suo posizionamento all'interno della casa. In cucina è utile per la pulizia degli alimenti e delle stoviglie; in lavanderia per mettere in ammollo i panni da bucato....
Ristrutturazione

Come intervenire su un sifone in plastica detto a bicchiere

Lo scarico intasato è un po' il problema di tutti e, nonostante proviamo continuamente i prodotti tanto consigliati in televisione, l'inconveniente torna immancabilmente. Inoltre il nostro è un sifone in plastica detto a bicchiere che generalmente troviamo...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Lavello Della Cucina

Come tutti sappiamo, uno degli spazi della casa, se non il più importante spazio, dove è fondamentale riuscire a trovarsi a proprio agio, risulta essere proprio la cucina. Per questo, la cucina necessita di una manutenzione continua, superiore al resto...
Pulizia della Casa

Come sturare il lavandino della cucina

Il lavandino della cucina viene normalmente utilizzato per lavare le stoviglie quali piatti, bicchieri, posate e pentolame, le quali sono spesso sono molto sporche di residui alimentari che, il più delle volte, inevitabilmente finiscono nello scarico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.