Come eliminare la ruggine dalle piastrelle

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La ruggine si forma a causa della combinazione di acqua e aria che insieme corrodono materiali quali i metalli come ferro ed acciaio. Ebbene eliminare la ruggine è un'impresa al quanto complessa su questi materiali, ma è un'impresa non indifferente anche su altri tipi. Ebbene quando un oggetto già preso dalla ruggine viene appoggiato su un qualunque tipo di superficie, quest'ultima tende a macchinari, e tale macchia è difficile da eliminare. Se questo avviene ad esempio su delle piastrelle bisogna usare determinati prodotti: non tutti sono adeguati in quanto se troppo aggressivi rovinerebbero lo smalto presente sulla superficie. Quindi vediamo come eliminare la ruggine dalle piastrelle.

25

Occorrente

  • Aceto bianco
  • Pomice in polvere
  • Olio di lino
  • Talco o bicarbonato
  • Prodotto antiruggine
35

Prima cosa bisogna considerare il tipo di piastrelle ed in base a queste agire di conseguenza. Se si tratta di un rivestimento in cotto o clinker il materiale è particolarmente poroso ed assorbe facilmente le macchia. Si può usare un prodotto specifico come quelli attualmente in commercio, di solito a base di acido muriatico. Indossare guanti di gomma, applicare il prodotto con uno straccio morbido e poi sciacquare accuratamente le piastrelle.

45

In alternativa ci sono molti rimedi naturali che sono efficaci e non intaccano né il colore né tanto meno la struttura. Tra questi troviamo l'aceto bianco, che oltre ad essere un ottimo sbiancante, non è aggressivo e riesce a sciogliere la macchia di ruggine in poco tempo. Per l'applicazione va utilizzato un pennello ed il prodotto va lasciato in posa per un'ora, dopodiché strofinare con una spugna abrasiva finché non si rimuove tutta la macchia. La superficie essendo porosa potrebbe opporre resistenza, per cui un'altra passata è necessaria per eliminare anche gli eventuali residui o aloni.

Continua la lettura
55

Se le macchie di ruggine sono particolarmente resistenti all'aceto, si può utilizzare della pomice in polvere mescolata con lo stesso, e farla agire sulla superficie come un abrasivo. I microgranuli, provvedono in questo caso a scomporre le particelle che l'aceto ha sciolto. Un altro prodotto ugualmente efficace è l'olio di lino. Dopo aver pulito la superficie piastrellata con acqua e sapone neutro, va applicato l'olio, dopodiché la parte va cosparsa di talco o bicarbonato e dopo averlo lasciato in posa per almeno un'ora, si rimuove con una spazzola. Se la macchia si trova nel marmo della cucina, rimuoverla con dell'acqua ossigenata e bicarbonato facendola agire per 30 minuti, quindi sfregare delicatamente e risciacquare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come impermeabilizzare una scala esterna

Le scale esterne, soprattutto quelle di legno sono in genere una caratteristica propria delle delle abitazioni con piscine, vasche idromassaggio, ponti o portici sollevati. Ad ogni modo, gli agenti atmosferici rappresentano una potenziale minaccia e possono...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la ruggine dal water

Se il water della nostra casa presenta delle vistose ed antiestetiche macchie di ruggine generate magari dalle viti del coperchio, è possibile rimuoverle adottando alcune funzionali tecniche atte a massimizzare il risultato, e senza creare danni strutturali...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di ruggine dal ferro da stiro

La rimozione delle macchie di ruggine da strumenti, dispositivi e soprattutto dai vestiti è un compito noioso. A volte, le persone tendono a fregare freneticamente sulle macchie con detergenti abrasivi e pagliette d'acciaio, ma senza alcun risultato....
Pulizia della Casa

Come pulire la ruggine dal pavimento

A volte può capitare che sul pavimento, sia di casa che del giardino, si possono formare della antiestetiche macchie marroni causate dalla ruggine. Per rimuoverle si possono utilizzare diverse metodologie; infatti in commercio si trovano vari prodotti...
Pulizia della Casa

Alternative per eliminare la ruggine da un cancello di ferro

A causa dell'umidità, delle piogge, del ghiaccio e del freddo, i cancelli delle abitazioni, possono rovinarsi e spesso rischiano di incrostarsi di ruggine.La ruggine oltre a corrodere i cancelli, può essere molto fastidiosa ma, tuttavia, esistono svariati...
Esterni

10 prodotti naturali per la pulizia degli attrezzi da giardino

Chiunque sia appassionato di giardinaggio o orticoltura sa quanto siano importanti gli attrezzi nella cura del terreno e delle piante. E, come in ogni campo, gli attrezzi richiedono a loro volta un po' di cura per poter conservare la loro efficienza e...
Esterni

Come eliminare la ruggine dal cancello

Il problema della ruggine sul cancello, è sicuramente un problema che deve essere risolto il prima possibile onde evitare che la ruggine possa rovinare il ferro del nostro cancello. È quindi importante agire nell'immediato non appena vediamo le prime...
Pulizia della Casa

Come eliminare la ruggine da una griglia in ghisa

Se abbiamo una griglia in ghisa, posizionata in modo fisso sul barbecue oppure da appoggio, possiamo eliminare l'eventuale ruggine, adottando diverse tecniche, a seconda dello stato con cui si presenta l'ossido. I metodi per eliminare la ruggine possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.