Come eliminare la muffa tra le piastrelle

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La formazione di muffa nelle fughe delle piastrelle è un inconveniente tipico della stanza da bagno e ancora di più del box doccia, dove il livello di umidità è altissimo. È un problema molto comune e molto fastidioso perché rovina l'estetica di una bella piastrellatura. La normale pulizia delle superfici, nella maggior parte dei casi, non è purtroppo sufficiente per una corretta igiene delle giunzioni tra le piastrelle. Su di esse infatti possono depositarsi in modo importante sia lo sporco che la muffa, essendo fatte di materiale poroso che facilita i depositi di polvere. Per pulire correttamente le giunzioni è necessario utilizzare dei prodotti efficaci ma diversi a seconda del grado di sporco presente. Vediamo allora come, con qualche trucco, eliminare la muffa tra le piastrelle, riportandole all'antico splendore.

27

Occorrente

  • Guanti
  • Spazzolino da denti vecchio
  • Candeggina
  • Acqua ossigenata
  • Aceto
  • Generatore di vapore
  • Malta per fughe
37

La soluzione più utilizzata è l'uso della candeggina: è un metodo molto efficace per eliminare la muffa sulle superfici non porose come le piastrelle, da usare soltanto se non importa danneggiare le superfici. La candeggina emette fumi tossici, perciò assicurarsi che l'ambiente sia ben ventilato. Prima di procedere indossare dei guanti protettivi e aprire le finestre. Ecco cosa fare: mescolare una tazza di candeggina in 3,7 litri d'acqua; usare una bottiglietta spray per applicare la soluzione sulla zona ammuffita, oppure usare un secchio e una spugna, lasciare che la candeggina agisca per un'ora, poi risciacquare.

47

Per chi non sopporta la puzza opprimente di questo agente chimico, vi propongo una soluzione "green" ugualmente efficacie: mettere in uno spruzzino, acqua ossigenata a 30-40 volumi, e spruzzare sulle fughe. Lasciare agire qualche ora, rifinire il lavoro se necessario, aiutandovi con un vecchio spazzolino aggiungendo sulle setole della polvere di bicarbonato e strofinare. Quando sarete soddisfatti del risultato, risciacquare.

Continua la lettura
57

Tra i rimedi della nonna trova spazio l'aceto bianco. Si consiglia sempre di spruzzarlo direttamente sulla parte attaccata e di non vi preoccuparsi se si deposita anche sulla mattonella, anzi aiuterà a ripulirla dal calcare. Lasciare agire per alcuni minuti, dopo eliminarlo aiutandovi con acqua e il solito spazzolino. In tutti i casi citati, non dimenticare di indossare i guanti per protezione.

67

Un altro sistema è il vapore: se si dispone di un elettrodomestico che genera vapore a pressione, lo si passa sulle fughe e poi si procede con una spugna e un normale detergente. Potrebbe però accadere che la muffa abbia rovinato irrimediabilmente le fughe, sbriciolando la malta tra una piastrella e l'altra. Bisognerà togliere tutti i residui dalle fughe con un oggetto appuntito e applicare nuovamente la malta per fughe, che si trova in commercio sia in polvere che in pasta.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Maneggiate i prodotti con attenzione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le fughe del pavimento in gres porcellanato

Il pavimento rappresenta una parte fondamentale dell'ambiente domestico infatti, oltre a conferire alla stanza una certa profondità e luminosità, è lo specchio del livello di pulizia dell'intera casa. Il materiale adoperato per i pavimenti da interno...
Pulizia della Casa

Come pulire le giunzioni delle piastrelle in bagno

All'interno di questa breve guida, andremo a occuparci di pulizia. Nello specifico, come avrete già avuto l'occasione di scoprire tramite la lettura del titolo stesso della guida, andremo a concentraci su Come pulire le giunzioni delle piastrelle in...
Pulizia della Casa

Come eliminare e prevenire la muffa

Eliminare e prevenire la crescita e la diffusione della muffa nelle nostre abitazioni è una sfida costante. La presenza di umidità nel bagno, in cucina, in soffitta oppure in cantina rende queste aree della casa il terreno ideale per la formazione di...
Pulizia della Casa

Come prevenire la comparsa della muffa in casa

La muffa è un fungo comune e diffuso nelle abitazioni. Nell'ecosistema decompone e ricicla le materie organiche. Nelle mura domestiche, invece, rappresenta un vero problema, potenzialmente pericoloso. La muffa regna in ambienti umidi, come pareti o mobili,...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dal box doccia

Al mondo, non c'è nulla di più fastidioso ed antigienico, oltre che antiestetico, della muffa all'interno del box doccia. Solitamente, se si effettua la pulizia del box doccia tutti i giorni, è difficile che si crei, ma nessuno riesce oggi a fare le...
Pulizia della Casa

10 consigli per sbiancare le fughe delle piastrelle

Chiunque abbia in casa un pavimento in piastrelle, sa bene che le fughe si sporcano molto facilmente. Queste linee che separano le piastrelle le une dalle altre, essendo delle rientranze, tendono infatti ad accumulare sporcizia e altri residui. Per questo...
Ristrutturazione

Come cambiare il colore delle vie di fuga

Come vedremo nel corso di questa guida, il colore delle vie di fuga delle piastrelle, nel corso del tempo può cambiare e imbruttirsi, ovvero diventare visibilmente antiestetico. In realtà, con un po' di pazienza e con un investimento economico basso,...
Pulizia della Casa

Come lavare il bagno

La stanza da bagno è una zona della casa che richiede particolari attenzioni. Nel passato, a livello estetico, ad essa non si prestavano peculiari accorgimenti. Oggigiorno invece, con l'evoluzione del mercato dell'idraulica e dell'arredamento, si creano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.