Come eliminare l'odore di vernice in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno tra i lavori casalinghi più comuni e frequenti, è senza dubbio la pittura delle pareti. Infatti, è importante ridipingere le pareti delle stanze a distanza di qualche anno per due motivi fondamentali: conferire un nuovo aspetto all'ambiente e igienizzare le pareti. Tuttavia, il lato negativo della verniciatura delle pareti, rappresenta proprio il tipico odore dei prodotti coloranti, odore che per molti può risultare sgradevole e nauseante. Se volete sapere come eliminare definitivamente l'odore di vernice in casa, continuate la lettura dei passi successivi.

26

Occorrente

  • Vaniglia
  • Ammoniaca
  • Acqua
  • Caffè macinato
  • Cipolla
  • Sale grosso
36

Come prima cosa, nonostante le vernici vengano prodotte in maniera diversa rispetto al passato, il loro odore continua a farsi sentire finché non risultino completamente asciutte. Generalmente, è consigliabile effettuare la verniciatura delle pareti di casa quando essa non è ancora abitata, ma quando ciò non è possibile, è possibile ricorrere a dei rimedi tradizionali, con buona probabilità di riuscita. Se i lavori vengono svolti in un periodo in cui il clima abbastanza mite, ci si può liberare dell'odore di vernice tenendo tutte le imposte completamente aperte. Questo metodo, genererà delle correnti d'aria che spazzeranno via la puzza e permetteranno alla vernice di asciugarsi più rapidamente.

46

Successivamente, se non è possibile arieggiare la casa a causa del clima oppure delle tempistiche dei lavori, è possibile adottare dei semplici metodi naturali. Il primo consiste nell'uso della vaniglia: quest'ultima, consente di mitigare il forte odore di vernice lasciando nell'aria un piacevole profumo dolciastro. Prima di iniziare a pitturare, si dovrebbe prendere dell'estratto di vaniglia e metterlo all'interno dei vari barattoli di vernice; sarebbe opportuno metterne due cucchiaini per ogni litro di vernice. Oltre a ciò, per eliminare l'odore di vernice, è possibile utilizzare l'ammoniaca, disciogliendo una discreta quantità in acqua e posizionando il recipiente con il composto nella stanza verniciata.

Continua la lettura
56

L'odore dell'ammoniaca coprirà quello della vernice, ma se quest'odore risulterà ancora acre, sarà utilizzare del caffè macinato per diffondere una leggera fragranza nell'ambiente, coprendo così l'odore della vernice. Anche la cipolla è conosciuta come un valido sistema per assorbire gli odori. Prendendo un contenitore e riempendolo d'acqua, vi si possono mettere dei pezzi interi di cipolla: il risultato sarà strabiliante. Infine, se l'odore di vernice non deriva dalla pittura per le pareti ma bensì dal colore dato ai mobili, si può posizionare nelle loro immediate vicinanze un bicchiere di acqua contenente del sale grosso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Consigli per neutralizzare l'odore di ammoniaca

L'ammonica, al pari della candeggina, ma senza causare lo scolorimento delle superficie, copre un ruolo fondamentale nella pulizia della casa e delle superfici di moltissimi oggetti. Ottimo come sgrassatore e per eliminare lo sporco ostinato esso ha un'unica...
Pulizia della Casa

Come pulire un tappeto con l'ammoniaca

Nelle nostre case i tappeti sono tra i componenti che necessitano di una cura particolare e impegnativa. Una cura che deve essere svolta seguendo determinate piccole regole utili per salvaguardare la salute della famiglia e il valore dei tappeti. A causa...
Pulizia della Casa

Come Usare In Modo Sicuro Ed Efficace L'Ammoniaca

Chi non ama acquistare detergenti industriali, senza dubbio trova nell'ammoniaca un'efficace alternativa. Si tratta di un prodotto che è ormai presente nella maggior parte delle case, in quanto molto utile per detergere ed igienizzare gli ambienti, risparmiando...
Pulizia della Casa

Come pulire ringhiere e balaustre

Spesso c'è chi ha solo una piccola balaustra di balcone e, chi può far bella mostra di un elaborato cancello da giardino o di un'elegante ringhiera, comunque tutti sono accomunati dall'esigenza di un' accurata manutenzione perché si presentino sempre...
Ristrutturazione

Come costruire un tavolo da cucina

Il nostro Paese è conosciuto in tutto il mondo come possessore di un'ottima inventiva e creatività nell'arte del fai da te. Basta avere a disposizione i giusti strumenti ed è possibile cimentarsi in varie realizzazioni. La caratteristica di saper dar...
Ristrutturazione

Come dare lo smalto ai termosifoni

I termosifoni devono essere curati per poterli tenere in buono stato. Per cura deve intendersi non solo la pulizia ma anche la tinteggiatura; quest'ultima deve essere eseguita periodicamente per evitare che si scrosta e compaiono i primi segni di ruggine....
Ristrutturazione

Come verniciare un calorifero di ghisa

Con il passare degli anni occorre riverniciare anche il calorifero, così come le pareti, per tornare a nuova vita: la cosa è molto più semplice di quanto possa sembrare! Molto spesso il materiale è la ghisa, quello più diffuso. Potreste approfittarne...
Ristrutturazione

Consigli per la verniciatura elettrostatica

Molti sono i metodi per poter tingere i vari oggetti e i vari mezzi di trasporto, ma tra questi, esiste una tecnica davvero pratica per poter verniciare in maniera veloce e immediata. Attraverso la verniciatura elettrostatica è infatti possibile tingere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.