Come eliminare l'odore di fogna dal bagno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando nella stanza da bagno si avverte uno sgradevole odore di fogna, è importante intervenire tempestivamente per l’igiene e per salvaguardare la salute dell’intera famiglia, soprattutto in presenza di bambini ed anziani. In questa guida troviamo quindi alcuni consigli, su come eliminare l'odore di fogna dal bagno.

25

Occorrente

  • Aceto bianco
  • Bicarbonato di sodio
35

Nei bagni che non vengono utilizzati spesso, si verifica in genere questo problema, come ad esempio in quello patronale. Infatti, l’acqua che si trova nelle scatole di derivazione degli scarichi, tende ad evaporare, generando il cattivo odore di fogna per tutta la casa. Sbarazzarsi di questo problema è possibile, con un semplice intervento di pulizia radicale dei canali di scolo.

45

L’intervento consiste nell’aprire la copertura del pozzetto, svitando la vite centrale del coperchio di acciaio ed inserire almeno 250 grammi di bicarbonato, agitando poi con un cacciavite per farlo sciogliere, fin quando l’acqua non diventa biancastra. La raccomandazione è di non aprire i rubinetti per circa 20 minuti, in modo da consentire al bicarbonato di agire. Trascorso tale tempo, si versa nello stesso pozzetto una tazza di acqua distillata con all’interno dell'aceto bianco, e si lascia in posa per altri 30 minuti, affinché a contatto con il bicarbonato generi una schiuma consistente, in grado di eliminare il cattivo odore di fogna. Nel frattempo ne approfittiamo e facciamo bollire dell'acqua e lentamente la versiamo nello scarico, concentrandoci principalmente sugli strati melmosi. A questo punto avvitiamo il coperchio del pozzetto, e verifichiamo se altri punti chiave, emanano lo stesso cattivo odore di fogna.

Continua la lettura
55

Dopo aver quindi provveduto ad effettuare un’attenta opera di pulizia di tutti i materiali igienici vale a dire water, bidet e vasca da bagno o piatto doccia, possiamo finalmente aprire i rubinetti ed eliminare definitivamente i liquidi versati nella botola, in cui convergono le diramazioni delle condotte. Il consiglio è di non attendere che il cattivo odore subentri di nuovo, per cui è meglio fare questi interventi di manutenzione almeno una volta al mese, utilizzando gli stessi prodotti. Se nonostante ciò gli scarichi continuano ad emanare cattivo odore, conviene controllare il sifone del lavabo che spesso si presenta con poca acqua oppure è ostruito, e quindi non consente al cibo e all'acqua di scendere liberamente nelle condotte, e di conseguenza generare il fastidioso odore di fogna.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Rimedi contro il cattivo odore in bagno

Il bagno è un ambiente della casa dal quale purtroppo provengono innumerevoli e fastidiosi odori maleodoranti. Questi possono essere causati da diversi motivi: lo scarico del bagno, la fognatura o addirittura la presenza di muffe che si annidano sulle...
Pulizia della Casa

Rimedi casalinghi per i cattivi odori in bagno

La casa può essere spesso invasa dai cattivi odori: prima o poi capita a tutti di entrare, per esempio, in bagno, e doversi tappare il naso per via di odori poco piacevoli, nonostante magari la pulizia sia fatta con regolarità e accuratezza. Sono molteplici...
Ristrutturazione

Come Spostare La Tubazione Di Scarico Di Un Bagno

La parte principale del bagno è la tubazione di scarico, poiché tutti i materiali biologici vengono trasportati nell'apposita fogna tramite la colonna fecale. Tuttavia, eseguendo lavori di ristrutturazione potrebbe capitare di dover spostare un bagno...
Economia Domestica

Deumidificatore: 5 consigli per un corretto utilizzo

Se abbiamo problemi legati all'eccesso di umidità, in casa così come in cantina, possiamo avvalerci di uno strumento molto pratico e funzionale, che ci consente di ottenere giorno per giorno un ambiente secco e quindi evitandoci malanni e danni alle...
Economia Domestica

Come scegliere il deumidificatore per la cantina

Le cantine sono luoghi necessari per conservare vari oggetti e utensili che in casa non trovano posto per questioni di spazio. Tuttavia c'è da ire che la loro caratteristica strutturale, le rende vulnerabili e maggiormente esposti a vari tipi di muffe...
Economia Domestica

Consigli per l'accensione dell'aria condizionata prima dell'estate

Nel periodo di fine primavera è importante tra le varie manutenzioni di casa, preparare il condizionatore dell'aria affinché sia pronto per funzionare correttamente con l'arrivo dell'imminente caldo. Per ottimizzare il risultato, è dunque necessario...
Pulizia della Casa

Come difendersi dai topi

La natura ci fornisce piante e animali di ogni genere: tra essi troviamo anche i roditori, topi di piccole e grandi dimensioni in relazione alla specie di appartenenza. I topi non sono gli animali appropriati da avere in casa ma, purtroppo, specie nella...
Pulizia della Casa

Come pulire il pozzetto di scarico

Il pozzetto di scarico è una piccola camera di forma quadrata o rettangolare, installata all'esterno di alcune abitazioni indipendenti appena sotto la superficie del terreno. Qui confluiscono le acque reflue provenienti dal giardino o comunque dall'esterno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.