Come eliminare il muschio dal tetto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nei passi successivi di questa guida ci occuperemo di capire come bisogna procedere per andare a eliminare il muschio dal tetto, evitando gravi danni alla struttura, e come rendere esteticamente più bello e sano il tetto. Il tetto, infatti, è costantemente esposto al freddo, alle piogge e alle intemperie invernali in generale, e in queste circostanze il muschio nasce e prolifera appesantendo le nostre tegole o creando delle crepe sull'asfalto, facilitando in questo modo l'infiltrazione dell'acqua, andando quindi a provocare gravi danni. Andiamo dunque a vedere nel dettaglio come ripulire per bene il tetto dal muschio e come effettuare una corretta manutenzione del tetto stesso.

27

Occorrente

  • irroratrice
  • idropulitore
  • spazzola di ferro
37

Per prima cosa sarà necessario andare a coprire i tubi dell'acqua piovana e ogni buco nel quale possa infilarsi il muschio che andremo a rimuovere, in maniera tale da evitare degli eventuali intoppi. Infatti, qualora del muschio dovesse andare a ostruire il passaggio dell'acqua della grondaia, per esempio, potremmo ritrovarci a compromettere il buon deflusso del liquido con un conseguente allagamento. A seconda della quantità di muschio che appesantisce il nostro tetto, per poterlo rimuovere possiamo procedere nei seguenti modi: utilizzando un idropulitore, oppure sfruttando una spazzola di ferro robusta.

47

Se il muschio che ricopre il nostro tetto ha una altezza superiore ai 5 centimetri è necessario procedere alla sua rimozione con l'aiuto di una spazzola adeguata, che sia quindi in grado di aggredire il muschio. In questo caso facciamo molta attenzione a non rovinare le tegole o l'asfalto, quindi procediamo lentamente e a porzioni. Evitiamo di utilizzare punteruoli o arnesi che possano in qualche modo rovinare la pavimentazione o la copertura del tetto. L'ideale sarebbe quello di metterci sulle ginocchia e procedere dal basso verso l'alto. Proseguiamo quindi fino alla rimozione totale o parziale del muschio. Per rimuovere tutti quelli che sono gli eventuali residui presenti un idropulitore farà al caso nostro. Possiamo utilizzare l'idropulitrice a pressione anche quando in presenza iniziale di poco muschio da rimuovere. Una volta che avremo rimosso ogni particella verde dobbiamo fare asciugare per bene il nostro tetto.

Continua la lettura
57

Quando siamo certi che le tegole o la pavimentazione del nostro tetto, di qualunque materiale esso sia, è completamente asciutto, dovemmo occuparci di passare uno speciale prodotto, che sia capace di proteggerci dall'eventuale formazione del muschio per tutti i mesi a venire. Si tratta di prodotti anti alga o anti muschio, e in commercio ne possiamo trovare di tantissime varianti, marche e prezzi. La cosa importante da fare è quella di acquistare l'anti muschio ideale per le nostre tegole, preoccupandoci di precisare se sono delle tegole di tipo antico oppure quelle più classiche di uso comune. Se invece il nostro tetto è fatto di altro materiale, dovremo acquistare un prodotto che sia specifico e adatto alle nostre esigenze. Alcuni di questi prodotti vanno diluiti, mentre altri vanno passati direttamente, ma ad ogni modo non siate tirati e cercate di coprire per bene ogni millimetro e ogni angolo utilizzando una comune pennellessa. Abbiate cura di chiedere al rivenditore, in base al materiale di cui è costituito il vostro tetto, se occorre preparare l'area utilizzando un primer oppure se sarà necessario utilizzare un sigillante come rifinitura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come decorare la tavola di Natale con materiali naturali

Apparecchiare la tavola di Natale è uno dei momenti più magici e al contempo divertenti del periodo natalizio; un lavoro che non richiede particolari investimenti economici, ma solo un po' di pazienza e un minimo di fantasia. Se in particolare desiderate...
Pulizia della Casa

Come pulire un cortile in lastricato o calcestruzzo

Con l'inizio della bella stagione, si dà inizio alle grandi pulizie di primavera. Ripulita tutta la casa, bisogna passare al cortile e purtroppo, malgrado le cure che gli abbiamo sempre dedicato, le sue condizioni, dopo l'inverno, la pioggia e lo smog,...
Ristrutturazione

Come fare la manutenzione del tetto

Per una casa sicura, è importante controllare che il tetto sia sempre in stato ottimale. Bisogna quindi eseguire dei lavori di manutenzione, al fine di prevenire le infiltrazioni o danni strutturali di sorta. Il tipo di manutenzione da effettuare dipende...
Ristrutturazione

Come creare un presepe in un'ampolla di vetro

Il Natale è alle porte e volete creare qualcosa di particolare da poter esporre in casa, o magari siete alla ricerca del regalo giusto per un amico. Questa guida fa al caso vostro. Tutti gli amanti del fai da te sanno bene quanto sia gratificante realizzare...
Esterni

Come creare un giardino orientale

Un giardino orientale è totalmente diverso da quelli comuni per forme, ambientazione, colori e filosofia. Tutti gli elementi che lo compongono devono essere combinati in modo armonioso e non invasivo, così da rispettare i principi della cultura orientale....
Arredamento

10 modi di arredare con lo stabilizzato

Vi siete mai chiesti come arredare casa utilizzando degli elementi naturali? Con il lichene stabilizzato è possibile. Si tratta di un muschio lavorato, il Moss, che si trova nella penisola scandinava e, una volta essiccato e colorato con dei pigmenti...
Pulizia della Casa

Come verificare la presenza di roditori in casa

Quando arriva la stagione autunnale scoiattoli, topi e ratti sono in cerca di una tana per potersi riparare dalle intemperie e dal freddo. Generalmente le abitazioni con giardino sono più esposte a trasformarsi in rifugi per roditori. Anche negli appartamenti...
Esterni

Come curare il giardino d'inverno

Quando si avvicina la stagione invernale, la preoccupazione fondamentale riguarda il nostro giardino di casa. Questo perché le nevicate, le gelate notturne o le piogge torrenziali rischiano di vanificare il lavoro dei mesi estivi. La conseguenza riguarda...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.