Come eliminare il calcare con il tè

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come abbiamo avuto modo di constatare, il calcare, si insinua spesso in molte parti della casa (elettrodomestici, bicchieri, utensili da cucina ecc.) e non è facile rimuoverlo totalmente al fine di ottenere nuovamente superfici lucide e brillanti. I soffioni delle docce, la rubinetteria in acciaio, i piatti, i bicchieri, la lavatrice, sono spesso soggetti all'accumulo di calcare che anche attraverso l'uso di prodotti chimici, fa fatica ad andar via e a far risplendere nuovamente le vostre superfici. In questa guida, vi indicheremo un rimedio del tutto naturale su come eliminare definitivamente il calcare semplicemente con l'utilizzo del classico tè e, di qualche altro ingrediente davvero sorprendente.

27

Occorrente

  • Tè verde, tè classico, aceto, bicarbonato, succo di limone.
37

Il calcare, intacca qualsiasi superficie (piastrelle, lavandini, rubinetti, ferri da stiro ecc.) e la sua formazione, comporta dei problemi abbastanza seri sia a livello funzionale per gli elettrodomestici, sia a livello igienico per quanto riguarda gli utensili di casa. Per evitare di utilizzare i soliti prodotti chimici che possono essere tossici per la salute, l'utilizzo di prodotti naturali come il tè, possono essere risolutivi. Il tè infatti, associato ad altri ingredienti può risolvere problemi di questo tipo.

47

Per eliminare il calcare dalla rubinetteria, per esempio, vi basterà sciogliere del succo di limone all'interno di una tazza di tè verde e strofinare la superficie piena di calcare con una spugnetta su tutti i rubinetti. In questo modo, il calcare riuscirà a scrostarsi e a togliersi più facilmente. Per quanto riguarda il calcare attaccato sulle superfici dei bicchieri, il tè, si è dimostrato essere molto efficiente come disincrostante. Mescolato a due cucchiai d'aceto elimina il calcare da ogni superficie. Per un migliore risultato, è ideale immergere i bicchieri in una ciotola colma di tè e aceto.

Continua la lettura
57

Per quanto riguarda le piastrelle, i sanitari e le porcellane, dovrete mescolare del semplice tè a dell'aceto bianco e a un paio di cucchiai di bicarbonato. In questo modo, otterrete una sorta di sgrassatore che eliminerà il calcare da piastrelle e sanitari in modo davvero efficace e sorprendente. È sempre consigliato dopo aver strofinato tutte le superfici piene di calcare con una spugnetta, di lasciare agire il composto sul calcare per un paio d'ore o per una notte intera. Con questi rimedi assolutamente naturali, riuscirete ad ottenere delle superfici brillanti libere da ogni traccia di calcare ed eviterete di respirare prodotti chimici tossici per la salute.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate il tè verde per una maggiore efficacia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

10 rimedi anticalcare fai da te

La presenza del calcare in ambienti domestici si riscontra soprattutto in quelle zone in cui cade o scorre acqua. Si tratta di un elemento naturale che rischia di interferire con il normale funzionamento degli elettrodomestici casalinghi e di creare problemi...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dallo scolapiatti

Il calcare depositato in tutti gli anfratti delle superfici a contatto con l'acqua è davvero antiestetico. In bagno ed in cucina la presenza del calcare sembra un problema insormontabile. In special modo sulla rubinetteria, sui sanitari, nelle fessure...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di calcare dai rubinetti

Il calcare è senza dubbio il principale nemico delle superfici lavabili e degli elettrodomestici. Per eliminarlo, sono disponibili in commercio tantissimi prodotti chimici anticalcare che, oltre a comportare un certo dispendio a livello economico, risultano...
Pulizia della Casa

Come lucidare la rubinetteria

Non c'è niente di meglio che un bagno pulito e luccicante. Per ottenere un effetto lucido sulla propria rubinetteria è importante adoperare le giuste precauzione e le giuste procedure. Vediamo, quindi, come lucidare in maniera corretta e soprattutto...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dal vostro bagno

Chi di voi non incontra delle difficoltà nel mantenere brillanti e splendenti i rubinetti del proprio bagno o il lavello della propria cucina? Il calcare, nemico numero uno di ogni buona casalinga, si annida ovunque e inesorabilmente rende opaco e biancastro...
Pulizia della Casa

Come eliminare il calcare

La maggior parte dell'acqua presente sul nostro territorio è ricca di calcare, a causa della sua origine. Molto spesso il calcare presente nell'acqua può costituire un vero e proprio problema per le tubature della nostra casa, depositandosi all'interno...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dalla vasca da bagno

Il calcare è indubbiamente il problema più comune con cui ogni casalinga si trova prima o poi a combattere. Esso si forma sulle superfici che sono maggiormente esposte al passaggio dell'acqua, come ad esempio lavandini, vasche da bagno e sanitari. Molto...
Pulizia della Casa

Come eliminare il calcare dalle piastrelle di marmo

Se in cucina così come in bagno abbiamo delle piastrelle di marmo ed intendiamo pulirle in modo adeguato eliminando soprattutto l'antiestetica patina di calcare, possiamo farlo usando alcuni prodotti di facile reperibilità in casa e molto efficaci....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.