Come eliminare i cattivi odori dalle tende

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tutti quanti ben sappiamo quanto siano fastidiosi quei cattivi odori che a volte invadono il nostro appartamento dopo aver cucinato qualcosa o anche dopo una semplice sigaretta. Il più delle volte, nonostante i nostri tentativi per far cambiare l'aria, loro rimangono sempre lì e si fissano con ostinazione in particolar modo alle stoffe, quindi su divani, tappeti e tendaggi. Esistono diversi prodotti in commercio per ovviare a questo diffuso problema, ma è possibile anche ricorrere a metodi alternativi che ci faranno risparmiare. Anche perché ciò che troviamo in commercio, non sono altro che prodotti chimici, i quali non sarebbero proprio il massimo da respirare, per questo è meglio di ovviare con qualcosa molto più naturale utilizzando il materiale che si trova in casa o possiamo recuperare a buon prezzo. Andiamo subito a scoprire come eliminare i cattivi odori, in particolare dalle tende seguendo questa semplicissima guida.

25

Usare l'aceto

Altro metodo dalla semplicità disarmante risiede nell'aceto: è portentoso per assorbire ed eliminare gli odori sgradevoli; sarà sufficiente sistemare una ciotola di aceto bianco al centro della stanza o vicino alle tende interessate dall'odore sgradevole, nel giro di una sola notte dovreste subito notare un considerevole miglioramento. Ad ogni modo, se l'odore di aceto non vi piace, è sempre possibile sostituirlo con il potere deodorante degli agrumi: vi serviranno dei sacchettini in cotone a trama larga, inserite al loro interno delle bucce di agrumi vari e disponetele in diversi punti della casa, sempre nei pressi delle tende. Il cattivo odore dovrebbe sparire nel giro di pochi giorni, c'è da dire comunque che, rispetto all'aceto, l'effetto degli agrumi è un po' più blando. Sopratutto si consigliano le bucce di limone, possibilmente maturo, rilascerà un odore così forte e buono che si spargerà per tutta la casa donandole un aspetto di pulito.

35

Usare il bicarbonato

Una soluzione semplice e molto economica, consiste nel portare a ebollizione un pentolino pieno d'acqua all'interno del quale avremo versato un cucchiaio di caffè macinato e un bastoncino di cannella; lasciamo bollire a fuoco basso il tutto per una decina di minuti. Da questo pentolino si sprigionerà un profumo estremamente gradevole, dalle note calde ed esotiche, che andrà a fissarsi su tutti i complementi in stoffa presenti nella nostra stanza, in particolar modo sulle tende; in questo modo dovremmo riuscire a cancellare l’odore sgradevole che prima ci dava fastidio. Un'ultima dritta per risolvere il problema dei cattivi odori su tende e tessuti in genere può essere quella di strofinare su di essi del bicarbonato di sodio; cospargetelo e fatelo aderire bene, lasciatelo agire per alcune ore, dopodiché aspirate tutto con un'aspirapolvere. Non solo il bicarbonato assorbirà l’odore che vogliamo cancellare ma, attraverso l'uso dell'aspirapolvere, elimineremo anche tpan class="pas">utte le particelle che si depositano a causa del fumo di sigaretta. Come avete visto ci sono diversi stratagemmi da poter mettere in atto per eliminare un odore sgradevole dalle nostre tende. Anche se l'odore di bicarbonato non è molto apprezzato da tutti, quindi in base ai vostri gusti decidete di optare per la prima scelta citata o la seconda. Sono tutti metodi efficaci e davvero molto economici, non vi resta che provare.

Continua la lettura
45

Creare uno spray assorbiodori fai da te

Possiamo anche ricreare uno spray assorbiodori fatto in casa, non meno efficace degli spray più inquinanti che si trovano in commercio. Basterà inserire, all'interno di uno spruzzino vuoto e pulito, dell'acqua, meglio se distillata, dell'aceto e dell'olio essenziale di eucalipto, agitiamo questa soluzione e andiamo a vaporizzarla sulle tende e su tutti gli altri tessuti che abbiamo intenzione di profumare. Al composto ci potete aggiungere anche una buccia di agrumi così vi garantisce un maggior odore ed una maggiore efficacia di pulizia. Con questi piccoli consigli, la vostra casa splenderà di pulizia. Buon lavoro e buone pulizie!!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Considerati gli effetti sbiancanti del bicarbonato, vi consiglio di provarlo prima su una piccola porzione di stoffa per constatarne gli effetti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come Eliminare Odori E Tarme Dall'Armadio

Le nostre nonne usavano dei prodotti come la naftalina per poter eliminare le tarme e i cattivi odori dall'armadio. Oggi in commercio esistono numerosi prodotti molto meno aggressivi e sicuramente più gradevoli in grado di risolvere questo problema....
Pulizia della Casa

Deodoranti naturali per la casa: le ricette facili

Un ambiente domestico pulito, ordinato e accogliente dà sempre una piacevole sensazione e un'ottima impressione, sia a chi ci abita che a eventuali ospiti. La casa, nonostante sia provvista di finestre e vari sistemi di areazione, è comunque un ambiente...
Pulizia della Casa

Come assorbire i cattivi odori

Qualsiasi casa oltre ad essere pulita deve profumare di fresco. Ogni volta dobbiamo fare i conti con i cattivi odori che si insidiano un po' dappertutto, sia nelle stanze che all'interno di mobili ed oggetti vari. In commercio esistono tantissimi prodotti...
Pulizia della Casa

10 modi per togliere il cattivo odore dal frigorifero

Quante volte ci è capitato di aprire il frigorifero ed esseri pervasi da un odore altamente sgradevole! Tutto questo denota fastidio e ripudio verso quel bene, creato, per la conservazione dei nostri cibi. Tuttavia, vi sono molti rimedi per evitare che...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori da lavastoviglie e lavatrice

Gli odori della lavatrice si presentano per via delle muffe, mentre quelli della lavastoviglie sono causati principalmente da pezzi di cibo e di grasso che si raccolgono nelle fessure e negli angoli nascosti o difficili da raggiungere. Quando la materia...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dal frigo

Il frigorifero è un elettrodomestico utilizzato per contenere e mantenere i cibi freschi senza farli avariare. Contenendo una grande varietà di cibi, ognuno dei quali ha un proprio odore, leggero o forte che sia, il tuo frigorifero finirà per emanare...
Pulizia della Casa

Come evitare cattivi odore dalla pattumiera

Uno dei più comuni problemi, in cucina, è quello dei cattivi odori. In particolare, la pattumiera può esserne una fonte sgradevole, soprattutto in estate, quando fa molto caldo.Come evitare la loro formazione?Ecco alcuni semplici consigli che risolveranno...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori in cucina

Quante volte, sicuramente, vi sarà capitato di entrare in cucina e di avvertire dei cattivi odori, che spesso si rivelano poco piacevoli da sopportare? Non temete, esiste un rimedio anche per questo. Nella seguente guida troverete pratici consigli su...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.