Come eliminare i cattivi odori dal frigo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il frigorifero è un elettrodomestico utilizzato per contenere e mantenere i cibi freschi senza farli avariare. Contenendo una grande varietà di cibi, ognuno dei quali ha un proprio odore, leggero o forte che sia, il tuo frigorifero finirà per emanare spesso e volentieri uno sgradevole odore. Gli alimenti a cui devi prestare maggiore attenzione sono quelli dotati di odori forti, come ad esempio le cipolle, oppure i cibi che potrebbero guastarsi proprio a causa di essi, ad esempio le uova. Oltre alla normale prevenzione, grazie a questa guida imparerete dei metodi per capire come eliminare i cattivi odori dal vostro frigo.

26

Occorrente

  • Aceto
  • Acqua
  • Bicarbonato
  • Limone
  • Busta di caffè
  • Detergente neutro
  • Spugna
36

Lava spesso il tuo frigorifero

Come detto in precedenza, prevenire è meglio che curare. Ricordate che, per evitare cattivi odori, il frigorifero va pulito spesso: ciò serve sia per spazzare via i residui di cibo al suo interno, sia per detergere ed eliminare gli olezzi che sono ormai intrisi nelle pareti dell'elettrodomestico. Per fare ciò, bisogna utilizzare un detergente neutro in modo tale da non coprire gli odori ma rimuoverli. La prima cosa da fare è svuotare il frigorifero, successivamente pulite le pareti dell'elettrodomestico con una spugnetta ben intrisa di detergente neutro e acqua e strofinate con vigore. Una volta conclusa questa operazione, ripulite l'interno del frigorifero con una spugnetta imbevuta d'acqua e asciugate con un panno per evitare che si formi la muffa. Tenete a mente che questa pulizia deve essere eseguita regolarmente.

46

Utilizza altri alimenti per neutralizzare i cattivi odori

Potete creare dei semplici "profumi alimentari per ambiente" da mettere nel frigorifero, un po' come quelli per l'automobile, per rimuovere gli olezzi indesiderati. Il metodo è semplice: mescolate in un bicchierino aceto e bicarbonato e mettete il tutto in frigo. La soluzione riesce a neutralizzare, ad assorbire e talvolta anche a coprire i cattivi odori. In alternativa, potete piazzare nel frigorifero la busta vuota del caffè o un limone tagliato a metà: anch'essi hanno la capacità di assorbire ed eliminare gli odori sgradevoli. Ricordate sempre di mettere il vostro "neutralizza odori" nell'angolo del vostro frigo, questo serve sia ad evitare di contaminare il cibo (peggiorando quindi il problema), sia a mantenere l'ordine.

Continua la lettura
56

Isola i cattivi odori

Ogni qualvolta sia possibile, fate ricorso a contenitori, barattoli e coperture con pellicola oleata o in alluminio: proteggendo i cibi, gli odori non si sprigioneranno, evitando di mescolarsi e di contagiare altri cibi e bevande. Per la corretta pulizia e il mantenimento dello stato ottimale degli odori all'interno del vostro frigo, vi consiglio di adottare tutte e tre le pratiche in contemporanea.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate appositi contenitori di plastica per isolare odori forti come cipolla e formaggi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

10 modi per eliminare cattivi odori dalla lavatrice

Per mantenere pulita la nostra casa non basta pulire tutte le superfici da sporco e polvere. In una casa spesso si sentono cattivi odori provenienti da alcuni elettrodomestici, come la lavatrice, oppure dagli scarichi di bagno e cucina. La soluzione per...
Pulizia della Casa

Come pulire il frigorifero ed eliminare i cattivi odori

Il frigorifero e il freezer rappresentano i luoghi per eccellenza, adibiti alla conservazione del cibo. Tutti noi ci rifiuteremmo di utilizzare alimenti conservati in luoghi sporchi o maleodoranti: per questo motivo anche il frigorifero necessita delle...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori da lavastoviglie e lavatrice

Gli odori della lavatrice si presentano per via delle muffe, mentre quelli della lavastoviglie sono causati principalmente da pezzi di cibo e di grasso che si raccolgono nelle fessure e negli angoli nascosti o difficili da raggiungere. Quando la materia...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dalla lavastoviglie

Negli ultimi tempi, la lavastoviglie è un elettrodomestico che sta entrando prepotentemente nelle nostre abitazioni con molta frequenza. Essa serve a lavare (e può spesso anche asciugare) stoviglie, pentole e altri oggetti di piccole e grandi dimensioni...
Pulizia della Casa

Consigli per eliminare i cattivi odori dal forno a microonde

Se avete un forno a microonde che usate spesso sia per la cottura dei cibi che per scongelarli, sicuramente avrete notato che nonostante la pulizia quotidiana è soggetto ad emanare cattivi odori. Per risolvere questo inconveniente ci sono alcuni metodi...
Pulizia della Casa

Come assorbire i cattivi odori

Qualsiasi casa oltre ad essere pulita deve profumare di fresco. Ogni volta dobbiamo fare i conti con i cattivi odori che si insidiano un po' dappertutto, sia nelle stanze che all'interno di mobili ed oggetti vari. In commercio esistono tantissimi prodotti...
Pulizia della Casa

Come rimuovere i cattivi odori dal frigo

Il frigo se non viene pulito periodicamente, diventa maleodorante e questo inconveniente sta diventando sempre più frequente nelle nostre case. Il cattivo odore viene causato da batteri che provengono dai cibi che conserviamo, per cui dopo la pulizia...
Pulizia della Casa

Come combattere i cattivi odori

Il problema del cattivo odore non è causato solo da errate abitudini d'igiene, personale e della casa, anche se queste sono le due cose che vanno maggiormente curate. Far arieggiare tutte le stanze, spolverare, spazzare quotidianamente e lavare i pavimenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.