Come eliminare i cattivi odori da lavastoviglie e lavatrice

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Gli odori della lavatrice si presentano per via delle muffe, mentre quelli della lavastoviglie sono causati principalmente da pezzi di cibo e di grasso che si raccolgono nelle fessure e negli angoli nascosti o difficili da raggiungere. Quando la materia organica comincia a decomporsi, rilascia un odore sgradevole che può rimanere sui piatti appena lavati e un odore acidulo comincia ad invadere l'intera cucina. Per fortuna, rimuovere gli odori dagli elettrodomestici richiede solamente delle semplici operazioni di pulizia di routine. A questo proposito, vediamo riportati qui di seguito alcuni brevi passi che vi aiuteranno a capire come eliminare i cattivi odori da lavastoviglie e lavatrice, nella maniera più facile e veloce possibile.

25

Occorrente

  • Limone
  • Aceto bianco
  • Detergenti profumati
  • Spugnetta
35

Per prima cosa sarebbe molto utile eseguire periodicamente dei lavaggi purificanti e disinfettanti, sia nella lavatrice che nella lavastoviglie. Vi basterà semplicemente fare dei lavaggi a vuoto, cioè senza niente all'interno degli elettrodomestici, usando un bicchierino di limone o di aceto bianco al posto dei detersivi. Limone ed aceto sono degli ottimi detergenti naturali: aiutano ad eliminare gli odori e vi aiuteranno anche a combattere il calcare. Ricordatevi di procedere con questi lavaggi circa una volta al mese; è un'operazione veloce e facile, ma vi aiuterà molto a risolvere il problema dei cattivi odori.

45

Per la lavatrice è molto importante controllare almeno una volta l'anno lo stato dei filtri, che spesso possono essere intasati e far ristagnare l'acqua, causando la formazione di cattivi odori, nonché un malfunzionamento dell'elettrodomestico.
Ricordatevi inoltre di lasciare sempre l'oblò semiaperto, in modo che l'interno del cestello sia areato e quindi non si formino antigieniche e maleodoranti muffe. Potete anche procedere periodicamente alla pulizia delle pareti interne del cestello, usando una spugnetta e del detergente profumato; in seguito eseguite un lavaggio a vuoto per ripulire la lavatrice.

Continua la lettura
55

Nella lavastoviglie dovrete invece controllare che non vi siano abbondanti residui di cibo, soprattutto sui bracci rotanti dell'elettrodomestico; questi accumuli di resti di cibo danno origine a cattivi odori invadenti e sgradevoli. Mescolate un cucchiaio di sapone delicato per i piatti in un grande secchio riempito d'acqua tiepida. Pulite l'interno della lavastoviglie e i suoi accessori con una spugnetta inumidita all'interno del secchio, e dopo mandate un lavaggio a vuoto per risciacquare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Cattivi odori della lavastoviglie: consigli per prevenirli

Se dalla nostra lavastoviglie spesso capita di percepire dei cattivi odori, è importante sapere che si possono eliminare e soprattutto prevenirli, se si adottano alcuni semplici ma funzionali interventi periodici. In sostanza si tratta di tenere sempre...
Pulizia della Casa

5 metodi per tenere pulita la lavastoviglie

Molti pensano che tenere pulita la lavastoviglie sia un lavoro assolutamente superfluo in quanto essa provvede a lavare piatti, pentole e posate e dunque al suo interno agiscono sempre detergenti, motivo per il quale dovrebbe essere sempre pulitissima....
Pulizia della Casa

Come profumare la lavastoviglie

La lavastoviglie è divenuta ormai un elettrodomestico davvero imprescindibile. Pratica e di facile utilizzo, offre un contributo fondamentale per la pulizia di piatti, pentole e posate. Tuttavia, soprattutto nei casi in cui se ne fa un uso molto frequente,...
Pulizia della Casa

Come pulire la lavastoviglie con rimedi naturali

La lavastoviglie rappresenta uno tra gli elettrodomestici più utilizzati nelle nostre abitazioni. La sua facilità di utilizzo e il prezioso aiuto che ci fornisce nelle fatiche domestiche è per molti di noi indispensabile. Per permettere a questo elettrodomestico...
Pulizia della Casa

5 modi per togliere il cattivo odore dalla lavastoviglie

Se per lavare piatti, bicchieri e pentole utilizziamo la lavastoviglie, sappiamo benissimo che se non viene costantemente pulita, tende ad emanare cattivi odori a causa dei residui di cibi, del calcare e del tanfo dovuto al non uso. In commercio esistono...
Pulizia della Casa

Consigli per pulire la lavastoviglie

La lavastoviglie è ormai divenuto un elettrodomestico molto utilizzato dalle famiglie italiane. Questo si fa apprezzare per la praticità e la semplicità del suo uso. Avere piatti, posate e scodelle sempre pulite e in così breve tempo è infatti il...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri della lavastoviglie

Negli ultimi anni, la lavastoviglie è diventata un elettrodomestico di cui non si può assolutamente fare a meno. A differenza di altri elettrodomestici, essa richiede una manutenzione particolare. Qualora dovesse subire un guasto, la lavastoviglie potrebbe...
Pulizia della Casa

Come togliere il cattivo odore dalla lavastoviglie

Potrebbe sembrare strano che un elettrodomestico che serve a pulire debba avere bisogno di essere pulito. Di fatti, ogni volta che la lavastoviglie viene utilizzata, la schiuma di sapone e i pezzi di cibo possono rimanere intrappolati al suo interno....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.