Come eliminare i cattivi odori con prodotti naturali

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come spesso ci mostrano moltissime pubblicità in televisione, i cattivi odori si annidano un po' dovunque: per rimediare acquistiamo deodoranti, spray che si attivano al nostro passaggio, profumatori elettrici e non... Ma quanto sono efficaci questi prodotti? E soprattutto eliminano davvero gli odori o li coprono rilasciando una ventata di profumo? Infine: sono prodotti sicuri oppure contengono sostanze potenzialmente inquinanti o pericolose per la salute? Per le persone che hanno a cuore l'ambiente e desiderano contribuire alla riduzione del rilascio delle sostanze chimiche, queste sono domande davvero importanti. Il Ministero della Salute ha analizzato alcuni di questi deodoranti per ambienti, osservando che contengono delle sostanze volatili che possono avere effetti irritanti per le vie respiratorie e altre sostanze potenzialmente cancerogene. Facendo delle ricerche su internet sugli ftalati, sostanze che spesso sono presenti anche in alcuni prodotti definiti naturali, ci si imbatte in diversi studi che li definiscono pericolosi, vietandone espressamente l'utilizzo nella fabbricazione di cosmetici e giocattoli per bambini.
Senza fare eccessivo allarmismo poiché molti studi sono ancora in corso, è bene prendere una serie di piccole precauzioni che ci aiuteranno a eliminare i cattivi odori utilizzando esclusivamente prodotti naturali, comunissimi e soprattutto economici senza comprare prodotti magari con l'essenza di elementi naturali che magari fanno lievitare il prezzo solo perche all'interno c'è qualche prodotto chimico da laboratorio.
Vediamo come eliminare i cattivi odori.

27

Occorrente

  • aceto
  • limone
  • gelsomino
37

Il bicarbonato di sodio

Il leader indiscusso tra i "rimedi della nonna" per catturare i cattivi odori è il bicarbonato di sodio. Una piccola quantità in frigo aiuta ad assorbire l'odore che si crea quando dimentichiamo di avvolgere i cibi nella carta o coprire i piatti cucinati il giorno prima o peggio ancora, la cipolla dimenticata fuori dal contenitore. È importante acquistare nel caso, l'originale bicarbonato in polvere per alimenti o per lavatrice. Lo stesso vale per le scarpiere che, si sa, di certo non profumano. Una soluzione di acqua e bicarbonato aiuta anche ad eliminare il pungente odore della lettiera degli animali domestici, mentre strofinare con una spazzola e del bicarbonato i vecchi tappeti o la moquette li rinfresca ed elimina la puzza di fumo o muffa. Anche l'aceto è un ottimo alleato per rimuovere cattivi odori dal frigorifero e dalle stoviglie, ma il suo profumo pungente potrebbe infastidire e senza dubbio è meno economico rispetto ad altre soluzioni. L'aceto infatti è presente in tantissimi cosmetici e deodoranti per ambieni prorpio per la sua azione di catturaodori.

47

Il limone

Se questa fosse una classifica dei rimedi naturali anti-odore, al secondo posto figurerebbe senza dubbio il limone. Ottimo rimedio per rimuovere gli odori dalle mani mentre cuciniamo il pesce o tocchiamo la carne cruda, ma anche per sgrassare e rinfrescare il tagliere di legno che, entrando in contatto con i cibi più disparati, si impregna di qualsiasi odore. Dopo averlo risciacquato, basta lasciarlo asciugare bene e poi riporlo. Infine, per profumare il forno, spremere un limone in un bicchiere di acqua bollente e lasciarlo nel forno spento finché non si raffredda. Chiaramente non utilizzare bicchieri di plastica, ma bicchieri di vetro abbastanza grossi così da evitare spiacevoli sorprese.

Continua la lettura
57

La pianta di timo

Per debellare l'odore di un paio di scarpe che hanno fatto un po' di "battaglia", procuriamoci una pianta di timo, tagliamo un bel po' di rametti e facciamone uno strato all'interno della scarpa e lasciar agire una notte. Il timo è una pianta dalle proprietà antibatteriche e disinfettanti, un vero toccasana per liberarsi dei batteri, causa del cattivo odore. Se le scarpe sono bagnate, invece, riempirle prima di carta di giornale, che assorbirà gran parte dell'umidità e poi procedere alla profumazione con il timo. Per creare, invece dei profumatori naturali senza temere la presenza di sostanze tossiche, possiamo fare un pout-pourri facendo essiccare i nostri fiori preferiti, oppure fiori di lavanda o camomilla e magari aggiungendo tre gocce d'olio essenziale al gelsomino. Un'alternativa molto chic è anche legare alcuni bastoncini di cannella con della rafia e metterli in vasetti di vetro con delle pietre: saranno anche un elemento decorativo originale per la vostra casa. Questa guida è abbastanza semplice da seguire, l'unico problema sta nel fatto di procurarsi gli ingredienti sopra descritti, ma se si va sul classico, non ci dovrebbero essere complicanze.

Link utili ---> http://www.greenstyle.it/cattivi-odori-casa-rimedi-naturali-138731.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare prodotti esclusivamente naturali

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come combattere i cattivi odori

Il problema del cattivo odore non è causato solo da errate abitudini d'igiene, personale e della casa, anche se queste sono le due cose che vanno maggiormente curate. Far arieggiare tutte le stanze, spolverare, spazzare quotidianamente e lavare i pavimenti...
Pulizia della Casa

Come evitare cattivi odore dalla pattumiera

Uno dei più comuni problemi, in cucina, è quello dei cattivi odori. In particolare, la pattumiera può esserne una fonte sgradevole, soprattutto in estate, quando fa molto caldo.Come evitare la loro formazione?Ecco alcuni semplici consigli che risolveranno...
Pulizia della Casa

Deodoranti naturali per la casa: le ricette facili

Un ambiente domestico pulito, ordinato e accogliente dà sempre una piacevole sensazione e un'ottima impressione, sia a chi ci abita che a eventuali ospiti. La casa, nonostante sia provvista di finestre e vari sistemi di areazione, è comunque un ambiente...
Pulizia della Casa

Come ridurre gli odori della lettiera

Sono tantissime le persone che posseggono un animale, ma non tutti hanno a possibilità di avere un giardino, un terrazzo o altro ambiente all’aria aperta, per cui hanno la necessita di tenere l’animale in casa. Questa situazione fa in modo che malgrado...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dalla casa

Una delle cose più fastidiose in una casa è sicuramente il cattivo odore, soprattutto se ci vivono animali, se si fuma o quando si cucinano certi cibi. Un trucco efficace è quello di accendere una candela profumata, ma vediamo in questa guida alcuni...
Pulizia della Casa

Come profumare la casa in modo ecologico

Entrare in una casa che profumi di buono e di pulito è una sensazione piacevole sia per chi ci vive, che per chi vi si reca come ospite. Oltre alle pulizie quotidiane, vi sono degli espedienti utili ad eliminare e coprire eventuali cattivi odori, donando...
Pulizia della Casa

10 modi per eliminare cattivi odori dalla lavatrice

Per mantenere pulita la nostra casa non basta pulire tutte le superfici da sporco e polvere. In una casa spesso si sentono cattivi odori provenienti da alcuni elettrodomestici, come la lavatrice, oppure dagli scarichi di bagno e cucina. La soluzione per...
Economia Domestica

5 rimedi naturali per cucinare senza odori

Cucinare può essere a volte uno dei lavori domestici più complicato e stancante e lo diventa ancora di più se quando si rientra stanchi dal lavoro si deve cominciare a preparare il pranzo o la cena. Tutto questo è contornato dal dopo-pranzo in cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.