Come eliminare gli aloni di fumo dalle pareti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questo articolo vogliamo darvi una mano a capire bene come è possibile eliminare gli aloni di fumo dalle pareti. Può infatti accadere che sui muri si depositi della nicotina, facendo così creare degli antiestetici aloni di fumo, che sono davvero brutti da vedere. Questo può succedere, in particolar modo, nei periodi più freddi dell'anno, quando si tende a fumare più in casa che sul balcone, a causa del freddo. Si sa che il fumo, oltre ad essere altamente nocivo per la nostra salute, con il passare del tempo, riporta anche delle conseguenze estetiche molto brutte sulle pareti della stanza. Ecco perché abbiamo pensato di creare una guida che ci faccia capire in che modo è possibile eliminarle, con il classico metodo del fai da te, che in questo periodo di forte crisi economica, va sempre più che bene.

27

Occorrente

  • bicarbonato
  • vernice
  • carta vetrata
  • spruzzatore
  • carta di giornale
  • guanti
37

La prima cosa che dobbiamo fare è quella di prendere un pezzo di carta vetrata e passarla sulla macchia o sull'alone: in questo modo vedremo che la stessa macchia di fumo, inizierà a perdere la sua consistenza e a sparire. A parte dobbiamo mettere a bollire dell'acqua in un pentolino e prima che inizi a bollire del tutto, inseriamo al suo interno almeno tre cucchiai di polvere di bicarbonato di sodio: mescoliamo per bene il tutto, in modo che questo si sciolga e si crei una sorta di crema. Il bicarbonato di sodio è un valido aiuto contro le macchie ed anche contro funghi e batteri.

47

A questo punto, prendiamo una bacinella e versiamoci al suo interno l'acqua con il bicarbonato quando è ancora molto calda. Subito dopo, prendiamo della vernice, che deve essere uguale al colore della parete e versiamone qualche goccia nella bacinella, mescoliamo per bene, fino a quando il liquido prenderà il colore desiderato. Ora immergiamoci della carta, sarebbe consigliabile utilizzare della carta dura, che non si scioglie a contatto con l'acqua, attendiamo almeno 10 minuti, estraiamo la carta senza accartocciarla e mettiamola sulla parete da pitturare.

Continua la lettura
57

Spingiamo con molta forza la carta sulla parte interessata per almeno una mezz'ora: in questo modo il bicarbonato, che è presente al suo interno, scioglierà la macchia di fumo. Togliamo la carta dal muro e facciamo asciugare completamente, magari aprendo le finestre per un paio d'ore. Nel frattempo, prendiamo della carta sottile, poggiamola sulla parte che abbiamo trattato e con uno spruzzino, vaporizziamo sopra dell'acqua; attendiamo giusto un paio d'ore e poi stacchiamo la carta dalla parete: nel caso la parte trattata fosse ancora umida, possiamo servirci anche di un phon per capelli per asciugarla meglio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando si effettuano queste operazioni, usare sempre dei guanti protettivi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di bruciato da casa

Quando si lavora in cucina e si è indaffarati in più preparazioni, può capitare di cuocere le pietanze eccessivamente per dimenticanza, per errore di tempi o per un sovraccarico di faccende. Ciò comporta lo sprigionarsi di un odore forte, acre e persistente...
Ristrutturazione

Come installare un impianto di rilevamento fumo

In caso di incendio, la presenza di fumo è una delle cause di decesso e di danni alla salute. A garantire la sicurezza in caso in caso di incendio ci pensano alcuni dispositivi specifici. Si chiamano rilevatori di fumo e hanno il compito di dare l'allarme...
Pulizia della Casa

Come eliminare l’odore di fumo dalla casa

L'odore di fumo è uno dei principali nemici non solo di molte persone che lo tollerano poco, ma anche di ambienti, superfici e tessuti. Infatti oltre ad essere sgradevole, è molto difficile da eliminare e li impregna con una nota stantia forte e persistente....
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie dalle pareti

La maggior parte delle pareti di casa oggi sono verniciate con pitture lavabili e, quindi facili da pulire in caso di macchie accidentali. Tuttavia, le tipologie di macchie sono molteplici: da quelle derivanti da prodotti alimentari, a quelle causate...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di fumo dai tappeti

Quando il fumo penetra nelle fibre di un tappeto, è molto difficile rimuovere il suo cattivo odore, indipendentemente dalla natura di provenienza (sigaretta, cibo bruciato o incendio). Gli odori di fumo causati dal fuoco, sono particolarmente difficili...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di fumo da una stanza

Uno degli odori più sgradevoli è sicuramente quello del fumo prodotto dalle sigarette, che riesce ad attaccarsi a tutte le superfici e persistere negli ambienti per moltissimo tempo. Infatti se si vive o si frequentano con assidua costanza le case dei...
Pulizia della Casa

5 consigli per eliminare l'odore di fumo da casa

Sempre più gente ha il vizio del fumo, nonostante i prezzi sempre in salita, il mercato delle sigarette e dei sigari non smette di esistere. Fumare nei luoghi pubblici è ormai impossibile, invece all'aria aperta ed in casa si possono consumare quante...
Pulizia della Casa

Come eliminare la puzza di fumo

La puzza di fumo è molto fastidiosa, specie se si tratta di quella generata da sigarette, camino a legna o a bioetanolo (alcool), e da cibi cotti alla piastra come carne e pesce. Quando capita che nella vostra casa rimane imprigionato del fumo, si possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.