Come dosare l'ammorbidente nella lavatrice

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sappiamo tutti che in base al colore e al tessuto specifico dei capi, è necessario eseguire un bucato a mano o in lavatrice, naturalmente selezionando gli abiti per colore, ed effettuando così dei lavaggi separati, uno per i capi colorati, uno per quelli bianchi ed un altro per i capi scuri (neri, grigi, verde scuro, blu ecc.). Tuttavia, per eseguire il lavaggio è fondamentale utilizzare appositi detersivi, liquidi o in polvere, adatti rispettivamente per il bucato amano o in lavatrice. Per ottenere un bucato morbido e profumato sarà utile utilizzare un buon ammorbidente. Come dosare l'ammorbidente nella lavatrice ce lo spiegheranno in maniera esaustiva i passi di questa interessante guida.

26

Occorrente

  • Ammorbidente e lavatrice
36

Come selezionare i capi

Generalmente in una lavatrice l'ammorbidente va aggiunto in uno scomparto del cassetto, in cui si aggiunge la candeggina (la posizione della sezione ammorbidente, può variare a seconda della marca della lavatrice). Gli ammorbidenti liquidi sono in genere a base di olio e conferiscono un piacevole profumo sui capi. I capi dei bambini devono essere lavati preferibilmente a mano, sempre rispettando la regola base nel separare i colori; inoltre, vanno lavati con un buon detersivo neutro e con della polvere disinfettante. Quest'ultima deve essere diluita nell'acqua e, fatta agire per circa mezz'ora. Dopo questo passaggio obbligatorio, è possibile inserire il bucato dei bambini in lavatrice e poi, versare un tappo di ammorbidente concentrato nell'apposita vaschetta. Non ci rimane che avviare la lavatrice.

46

Come dosare l'ammorbidente

La quantità di ammorbidente varia i base al tipo di tessuto (ruvido, morbido), la tipologia di fibra: fibre tessute e fibre filate, oppure a trama grossa di lana. Ricordiamo che se usiamo un ammorbidente concentrato, la quantità da utilizzare deve essere ridotta, in genere basterà impiegare un tappo dosatore piccolo, per un lavaggio. I detergenti sono inquinanti e quindi devono essere utilizzati nel modo più consono, senza esagerare nelle quantità. Le istruzioni sono semplici da leggere e sono consigliate anche in relazione alla durezza dell'acqua.

Continua la lettura
56

Dove inserire l'ammorbidente

Calcoliamo la quantità di ammorbidente da utilizzare, in base alla quantità dei capi da lavare. Versiamo l'ammorbidente nella sezione del cassetto della lavatrice, evitando che vada direttamente a contatto con i vestiti, in quanto potrebbero macchiarsi. Bisogna considerare la quantità di bucato inserito nel cestello, infatti sul mercato ci sono non solo le normali lavatrici con un carico da cinque chili, ma anche lavatrici molto più grandi: sette chili, otto chili, fino anche a dodici chili. Per un bucato a pieno carico di una lavatrice da dodici chili, saranno necessari almeno due tappi pieni di ammorbidente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come preparare l'Ammorbidente in casa

L'ammorbidente è ormai divenuto indispensabile per il lavaggio della biancheria, sia in lavatrice che a mano. Utilizzandolo si facilita la stiratura, si salvaguardano i tessuti e si dà un po' di profumo al nostro bucato che risulta molto più morbido....
Pulizia della Casa

10 modi di utilizzare l'aceto per il bucato

Le alternative naturali ai prodotti inquinanti si trovano spesso nelle sostanze più semplici e note. L'aceto è di fatto uno fra queste, potendo sostituirsi a molti prodotti chimici nel vasto ambito delle pulizie domestiche. Con questa guida in particolare...
Pulizia della Casa

Come fare un gel sapone da bucato in casa

Nella seguente guida verrà spiegato come fare un gel sapone da bucato in casa. Ma perché farlo in casa e non acquistalo direttamente al supermercato? Beh, le motivazioni sono molteplici, ma la più importante è che molti dei detersivi in commercio...
Pulizia della Casa

Come fare a non usare l’ammorbidente

I detersivi per il bucato contengono sostanze di origine petrolchimica e profumi sintetici, entrambi altamente inquinanti ed allergizzanti. L'ammorbidente è fra tutti, quello che può dare più problemi di sensibilizzazione alla nostra pelle poiché...
Pulizia della Casa

Come avere specchi e vetri splendenti usando l'ammorbidente

Con l'arrivo della primavera, giunge il momento di effettuare le ricorrenti pulizie. Tra quelle più profonde non si possono certo dimenticare i vetri e gli specchi che, in un modo o nell'altro, hanno sempre qualcosa che non convince. Ogni volta che si...
Pulizia della Casa

5 cose da non fare quando si lava il bucato

Vivere da soli è sempre un passo importante sia per gli uomini che per le donne. Amministrare una casa, lavare, stirare, cucinare e fare il bucato, sono solo alcune delle molteplici mansioni che spettano a chiunque scelga di vivere da solo. Se per esempio...
Pulizia della Casa

Come fare il bucato

In questa guida vi daremo indicazioni e consigli su come fare il bucato. Magliette scolorite, capi ristretti, biancheria ingrigita e magari anche tinta sono il risultato del vostro bucato? Spesso capita gli uomini che vivono soli, oppure alla sposine...
Pulizia della Casa

Come realizzare un ammorbidente ecologico

Ogni giorno dobbiamo pulire qualcosa all'interno della nostra casa, che sia il pavimento, le finestre o anche i nostri vestiti. In commercio esistono moltissimi prodotti, ma essendo pieni di prodotti chimici spesso costituiscono un pericolo per la nostra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.