Come disinfettare gli abiti usati

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Abbiamo trovato un negozietto fantastico di abiti usati. Ne abbiamo comprato qualcuno e ora vogliamo finalmente indossarlo. Però abbiamo paura che il proprietario precedente non lo abbia lavato bene, e chissà che residui ci sono sopra. Vogliamo perciò disinfettarlo al meglio per essere sicuri che quando lo indossiamo non rischiamo nulla. È buona norma, infatti, disinfettare bene tutti gli acquisti in un negozio dell'usato, soprattutto per gli abiti. In realtà sarebbe meglio farlo anche con i capi nuovi, perché non sappiamo mai chi lo ha provato prima di noi. Vediamo quali sono i metodi migliori e come farlo in tutta sicurezza, soprattutto quando si tratta di abiti per i nostri bambini.

26

Occorrente

  • lavatrice
  • disinfettante in polvere
  • candeggina
36

La prima cosa da fare quando compriamo un abito usato è quello di lavarlo. Potrebbe sembrare abbastanza pulito, perché magari il proprietario prima di metterlo in vendita lo ha già lavato. Tuttavia prima di adottare ulteriori misure è consigliabile fare un normale lavaggio in lavatrice. In questo modo eviteremo che l'abito sia troppo sporco quando andiamo a trattarlo. Non occorre fargli fare un ciclo completo, possiamo anche optare per quello breve e a temperature basse. Utilizziamo il nostro solito detersivo e stendiamolo normalmente. Ora possiamo disinfettare il nostro abito usato.

46

Controlliamo l'etichetta dell'abito e guardiamo che temperatura può reggere il capo. Generalmente gli abiti per bambini sopportano abbastanza bene le alte temperatura, mentre gli abiti per adulti sono più delicati. Se sopportano le alte temperature, riempiamo una bacinella d'acqua molto calda e versiamoci dentro un cucchiaio di polvere igienizzante e un po' di candeggina. Mettiamo gli abiti usati in ammollo per circa un'ora. Quindi risciacquiamoli a mano e poi facciamogli fare un ciclo completo in lavatrice con il nostro solito detersivo. In questo modo gli abiti usati dovrebbero essere abbastanza sicuri.

Continua la lettura
56

Se sono invece abiti delicati è difficile affidarsi così all'acqua calda e alla candeggina per paura di rovinarli. Prendiamo quindi la nostra bacinella e riempiamola di acqua non troppo calda, quasi tiepida. Aggiungiamo due cucchiai di polvere igienizzante e mischiamo con cura finché non si scioglie. Mettiamo gli abiti usati in ammollo per tutta la notte. La mattina dopo li risciacquiamo e li passiamo in lavatrice per un ciclo normale con il nostro detersivo. Anche in questo caso possiamo stare tranquilli: abbiamo pulito e igienizzato i nostri abiti in tutta sicurezza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controlliamo sempre le etichette degli abiti per vedere se ci sono divieti sull'utilizzo di determinati prodotti e per controllare la temperatura di lavaggio
  • Scegliamo sempre una candeggina delicata
  • Mai comprare biancheria intima nei negozi dell'usato, perché una normale sanificazione non basterebbe ad essere sicuri
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come disinfettare la lettiera del gatto

Pulire e disinfettare la lettiera del gatto non è gradevole, ma strettamente necessario non solo per la salute del gatto ma soprattutto quella nostra e dei nostri bambini. Per pulire e disinfettare la lettiera del gatto non vanno assolutamente utilizzati...
Economia Domestica

Come disinfettare le stoviglie

Piatti, bicchieri, posate, pentole: li usiamo tutti i giorni, ma come possiamo essere sicuri che siano puliti davvero a fondo? Sia che vengano lavati a mano o in lavastoviglie, il detersivo può non bastare. Ecco allora alcuni trucchi e suggerimenti su...
Pulizia della Casa

Come disinfettare la casa

L'ambiente domestico è costantemente minacciato da acari e germi, spesso responsabili di allergie. Per mantenere la nostra casa pulita e a prova di sporco non è necessario diventare schiavi di detersivi e prodotti disinfettanti. È invece sufficiente...
Pulizia della Casa

Come disinfettare una piscina in gomma

La pulizia della piscina è importante per garantire e per proteggere la salute delle persone che la utilizzano. Per chi ha il desiderio di possedere una piscina di gomma che non costi eccessivamente, in commercio esistono di svariate misure, autoportanti,...
Pulizia della Casa

Rimedi naturali per disinfettare la casa

La casa, ha sempre bisogno di essere mantenuta pulita e disinfettata per questione non solo di igiene ma per non rischiare di contrarre allergie a muffe, a polveri e ad altre fastidiose sostanze. Per non utilizzare prodotti tossici che possono danneggiare...
Pulizia della Casa

5 rimedi naturali per disinfettare la casa

Desiderate mantenere la vostra casa costantemente pulita ed igienizzata? Niente di più semplice! Dovete solo ricorrere all’uso dei detergenti adeguati, in grado di eliminare germi e batteri.Disinfettare gli ambienti di casa, infatti, implica particolari...
Pulizia della Casa

Come disinfettare i materassi

Il materasso è uno dei principali oggetti che attirano quantità esorbitanti di acari all'interno di una casa, e ciò per una serie di fattori, quali l'umidità, la polvere che si accumula all'interno delle stanze, il calore. Queste creano un micro ambiente...
Pulizia della Casa

Come Disinfettare Lo Spazzolino Da Denti

Curare i denti e soprattutto lavarli tutti giorni, è importante per tenerli sempre sani e senza correre il rischio di contrarre le carie. Tuttavia è altrettanto fondamentale disinfettare lo spazzolino, poiché tra le setole si possono annidare numerosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.