Come disincrostare pentole e padelle

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Alla fine di ogni pasto che consumiamo, ci ritroviamo le stoviglie da lavare. In particolare le pentole e le padelle sono soggette a incrostazioni che talvolta sono difficili da rimuovere con un solo lavaggio. In questi casi, il comune detersivo per piatti potrebbe non bastare. Si deve allora ricorrere ad una soluzione decisamente più incisiva che vada a risolvere questo piccolo problema.
A tal proposito, questa utilissima guida sull'argomento potrà esserci di grande aiuto. Nei passi successivi vedremo come disincrostare efficacemente pentole e padelle in modo semplice e veloce. Avviamoci dunque verso la vittoria di questa battaglia!

27

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto e sale
  • Limone
  • Detersivo per piatti
  • Spugna e paglietta metallica
  • Acqua calda
37

La prima cosa da fare per disincrostare pentole e padelle è lasciarle in ammollo nel lavabo con un po' di acqua tiepida e bicarbonato di sodio. In questo modo copriremo tutta l'area da scrostare. In alternativa, possiamo immergere i nostri recipienti di cottura in acqua calda e aggiungere del detersivo per piatti ad azione disincrostante.
Dopo alcune ore dovremmo riuscire ad eliminare i primi residui di cibo dal fondo grattando con una paglietta metallica, con una spazzola o con la parte abrasiva (di colore verde scuro) di una spugna per i piatti.

47

Quando andiamo a strofinare, dovremmo fare attenzione al materiale di cui si compone la pentola o la padella. Se si tratta di superfici antiaderenti, non possiamo assolutamente grattare perché le rovineremmo irrimediabilmente. Per rimuovere più facilmente le incrostazioni di cibo è importante mettere subito in ammollo pentole e padelle. Questo passaggio si deve eseguire il prima possibile dopo aver cucinato.
Un seconda soluzione è quella di lasciare la pentola sul fuoco con dell'acqua e portare ad ebollizione. Successivamente, lasciamo raffreddare la pentola o la padella e potremo pulirla davvero facilmente. Maggiore sarà il tempo di ammollo, più sarà semplice la rimozione dei resti di cibo dalle superfici incrostate.

Continua la lettura
57

Se incontriamo ancora difficoltà nel disincrostare pentole e padelle, allora dobbiamo passare alle maniere forti. A tal proposito, potremmo usare la retina da cucina strofinandola energicamente, fino ad ottenere una pulizia totale della superficie incrostata.
Come ultima soluzione, possiamo provare ad aggiungere bicarbonato di sodio, sale, aceto e limone al sapone per i piatti. Così facendo, renderemo più efficace la pulizia quotidiana delle nostre pentole e padelle. In questo modo potremo sperimentare un sistema alternativo, ugualmente igienizzante, ma con un impatto ridotto sull'ambiente. L'azione combinata di aceto e limone ci aiuterà a disincrostare pentole e padelle con facilità. Inoltre ci permetterà di eliminare gli odori forti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non grattiamo il fondo di pentole e padelle antiaderenti ma utilizziamo l'ammollo per rimuovere i residui.
  • Per pulizie più complicate, usiamo bicarbonato, aceto e limone insieme.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come sistemare le pentole in cucina

Gli amanti della cucina, non solo del mangiare ma anche del cucinare, sanno bene che ogni piatto necessita delle rispettive pentole per poterlo cucinare e ottenere buoni risultati. Ma nell'ambito culinario esistono tantissime tipologie di padelle e pentole,...
Pulizia della Casa

Macchie ostinate sulle pentole: consigli

A volte per lavare e igienizzare pentole e padelle non basta il semplice detersivo per piatti, togliere le macchie ostinate risulta una cosa difficilissima e i prodotti costosi non sempre riescono a risolvere il problema.Qui di seguito vi proponiamo alcuni...
Pulizia della Casa

Come pulire le padelle smaltate

Pulire le padelle smaltate, senza che si rovinino o si graffino, è un compito noioso. Solitamente si tende a strofinare le padelle con spugnette abrasive e detergenti che rischiano di rigare le padelle stesse, questi mezzi risultano così essere più...
Economia Domestica

Come disinfettare le stoviglie

Piatti, bicchieri, posate, pentole: li usiamo tutti i giorni, ma come possiamo essere sicuri che siano puliti davvero a fondo? Sia che vengano lavati a mano o in lavastoviglie, il detersivo può non bastare. Ecco allora alcuni trucchi e suggerimenti su...
Pulizia della Casa

Come Pulire Le Casseruole E Le Pentole

Pentole e casseruole sono indispensabili in cucina. Per far durare e tenere in buono stato le pentole e le casseruole occorre molta dedizione. In questa guida vedremo come pulire le casseruole e le pentole. Citeremo tutti i prodotti da utilizzare. Forniremo...
Economia Domestica

Come scegliere le pentole da cucina

Le donne amano avere una cucina rivestita di tutti i materiali necessari per la preparazione di dolci, e non solo. Tra i vari oggetti più utilizzati in cucina troviamo le pentole. In base alle ricette da preparare bisogna disporre di diverse pentole,...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole in ceramica

Le pentole e le padelle in ceramica sono ormai sempre più diffuse in cucina, dovuto al fatto che il loro rivestimento interno non fa attaccare i cibi e, soprattutto la ceramica è un buon conduttore di calore e, fa sì che il calore si propaghi in maniera...
Pulizia della Casa

Trucchi per pulire le padelle

Le padelle sono degli strumenti che fanno parte ormai della vita quotidiana, e sono utilizzati in cucina. Questi utensili hanno subito numerose modifiche durante gli anni, a tal punto da poter cambiare metodo di riscaldamento, cioè passando dal fuoco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.