Come dipingere una parete con l'effetto a retina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli con le nostre mani facendoci aiutare da una guida. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a dipingere correttamente una parete con l'effetto a retina. Per dare questo effetto al nostro muro, possiamo adoperare materiale da riciclo, in particolare, possiamo usare la retina delle cipolle, la tipica retina a forma di piccoli rombi. Proviamo a vedere di cosa si tratta e l'occorrente per realizzare il muro con effetto retina.

26

Occorrente

  • ducotone colorato
  • spugnetta
  • retine da riciclo
36

La prima operazione da svolgere, sarà quella di procurarsi tutto il materiale indicato all'interno di questa guida e per farlo basterà recarsi presso un qualunque negozio di bricolage. Una volta fatto ciò, potremo finalmente iniziare a dipingere le pareti della nostra casa. Per la realizzazione del muro ad effetto retina, avremo bisogno di un buon numero di retine di patate o di cipolle. Una volta recuperate queste retine, procediamo cominciando dalla parte alta del muro. Stendiamo le retine sul muro e facciamo in modo che siano il più aderente possibile aiutandoci con del nastro di carta.

46

È ovvio che per fare questo lavoro, dovremo agire poco per volta, quindi a tratti. Una volta sistemate le retine sul muro, con la spugna impregnata di ducotone, cominciamo a tamponare sopra la retina. Evitiamo di caricare eccessivamente la spugna con il ducotone, piuttosto dovrà risultare umida. Tamponiamo su tutta la superficie con la retina.

Continua la lettura
56

Attendiamo un po' di tempo (circa mezz'ora), quindi stacchiamo il nastro adesivo di carta dai bordi della retina e spostiamo la retina stessa sul punto successivo da tamponare. La retina avrà la funzione di stencil e l'effetto, una volta terminato il lavoro, sarà quello di un muro a piccole maglie.

66

Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire a dipingere correttamente una parete con l'effetto a retina. Per chi è alle prime armi con questo tipo di lavori, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riusciremo alla fine ad ottenere un risultato perfetto. A questo punto non ci resta che acquistare tutto il materiale indicato nella guida, per poter subito provare a dipingere i muri della nostra casa con questo particolare effetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come curare i tappeti orientali

I tappeti orientali conferiscono all'abitazione un'atmosfera calda ed accogliente. Sono un complemento d'arredo di estrema eleganza ma anche molto versatili. Purtroppo, in breve tempo si trasformano in ricettacolo di polvere e sporcizia. L'uso sconsiderato...
Pulizia della Casa

5 passaggi per igienizzare il condizionatore

I condizionatori di casa, se non vengono adeguatamente puliti, rischiano di diventare un vero e proprio covo di batteri e di polvere. Quando si acquista un condizionatore, non bisogna pensare che negli anni si pulirà da solo e non avrà bisogno di manutenzione...
Economia Domestica

Come conservare le patate tagliate

Le patate sono un vero jolly della cucina, possono essere fritte, arrostite, bollite, fatte al forno, in padella, al cartoccio e al microonde. Sono la base di purè, crocchette, gnocchi, gateau. A volte però, non abbiamo molto tempo per realizzare le...
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro della stufa a pellet

L'installazione di una stufa a pellet produce molti vantaggi: pratici, economici ed indubbiamente ecologici. Infatti essa, pur possedendo l'efficacia e la funzione delle tipiche strutture a legna per riscaldamento, è meno inquinante. La stufa a pellet...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia del forno

Dopo mesi di cottura il forno tende a diventare piuttosto sporco. Grasso e cibo incrostato si accumulano trasformandosi in carbonio, responsabile di quel cattivo odore che ricorda cibo bruciato durante la cottura delle pietanze. Oltre a questo sgradevole...
Economia Domestica

Come Riciclare I Resti Di Sapone e Risparmiare Sui Regali Di Natale

Quando si utilizza una saponetta per la detersione di mani e viso, essa per il continuo uso prima o poi si consumerà, e ridurrà la sua dimensione fino a diventare come una stecca di ghiacciolo o di una mentina. Invece di gettarla via però, esiste un...
Pulizia della Casa

Come pulire un acquario in plexiglass

Ci troviamo nella condizione di avere u acquario in plexiglass e dobbiamo pulire Ke sue componenti. Avere acquario si sa ha le sue problematiche, per quanto possa essere bello averne in casa. C'è la necessità che periodicamente va cambiata l'acqua e...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri della lavatrice

Come sappiamo tutti la lavatrice è dotata di un filtro, attraverso il quale l'acqua di scarico del lavaggio viene filtrata per poi essere eliminata completamente attraverso il tubo di condotta, avvitato per mezzo di un raccordo al muro della nostra cucina....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.