Come dipingere un muro a pois

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un muro con fantasia a pois è un elemento particolare e simpatico da inserire nelle vostre case. Lo potrete preparare nella camera delle vostre bambine o, perché no, anche in soggiorno, per creare un ambiente colorato e simpatico. Dipingere un muro a pois perfetti non è affatto facile, il terribile rischio è quello di realizzare cerchi poco precisi e di sporcare irrimediabilmente il muro, il tutto producendo un effetto disastroso e orribile. Non demordete, non siete costretti a rinunciare, se cercate un perfetto abbinamento ad un arredamento particolare o siete amanti degli anni '70, questa guida fa al caso vostro! Ecco un metodo semplice e veloce per ottenere un ottimo risultato, armatevi di pennello e vernice!

25

Occorrente

  • Vernice
  • Vernice trasparente fluorescente
  • Pennello e spugna
  • Nastro adesivo di carta
  • Stencil a cerchio
35

L'occorrente per il nostro lavoretto è facilmente acquistabile dal ferramenta e consiste in: vernice, carta lucida, matita, compasso e taglierino. Come prima cosa passate due o tre mani di vernice base del colore che preferite in modo tale da ottenere un muro dal colore molto intenso e compatto. Ora, con matita e taglierino preparate la sagoma di un cerchio con un raggio di 10 centimetri. Poi prendete nuovamente la carta lucida e tagliate con taglierino, quadre e riga, un quadrato di 20 cm x 20 cm. Centra nella carta lucida la sagoma del cerchio precedentemente tagliata e successivamente ritaglia anche quest'ultimo.

45

Dopo aver permesso al muro di raggiungere la completa asciugatura (in genere sono necessari un paio di giorni, ma questo dipende dalla vernice, perciò meglio controllare sulla confezione), utilizzate un tiralinee per creare una rete; ad ogni quadrato formato dalla rete, centrate lo stencil precedentemente preparato, incollate i tre lati al muro con del nastro adesivo di carta e con una spugnetta picchettate il colore nello spazio dentro il cerchio. Continuate con la stessa modalità per tutta la rete, che successivamente potrà essere facilmente cancellata con l'aiuto uno straccio inumidito con poca acqua. A questo punto lasciate asciugare per il tempo necessario.

Continua la lettura
55

Per creare un risultato di maggiore effetto la cosa migliore è scegliere colori che creino contrasto. Su base chiara è bene scegliere un colore scuro per i pois, al contrario chiaramente se avete scelto una base bianca o comunque chiara otterrete un risultato migliore con un colore di contrasto più scuro o acceso. Come ultimi tocco, decisamente anni '70, potrete fissare e lucidare il vostro muro semplicemente passando una o più mani di vernice fissante trasparente fluorescente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Rallegrare Una Vecchia Cucina

In questo articolo, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, ad imparare come poter rallegrare una vecchia cucina, senza però cambiare lo stile, il proprio gusto, ma solo finendo con l'abbellirla ancora di più, rendendola unica e speciale. Preparare...
Arredamento

Come arredare la casa in stile pop-art

La pop-art documenta la cultura popolare americana. Con questo movimento i mobili e i complementi d'arredo delle abitazioni e forma, i colori si fanno sempre più accesi e, fanno la loro comparsa le righe, i pois e i disegni geometrici. La plastica sicuramente...
Arredamento

Come arredare la cameretta della bambina

Quando si organizza uno spazio non troppo ampio come quello occupato da una cameretta, le idee da mettere in pratica possono essere molteplici. Soprattutto se la stanza è da destinarsi ad una bambina, esistono numerose varianti. Innanzitutto è importante...
Arredamento

Come arredare con il rovere bianco

Quando si deve arredare un ambiente o un'intera casa, bisogna tener conto di notevoli e tantissime variabili. Per poter ottenere risultati ottimale infatti ci si deve spremere le meningi, in quanto ci sono notevoli aspetti da prendere in considerazione....
Arredamento

Come scegliere i tessuti per gli arredi

I tessuti sono elementi importanti quando si deve arredare un ambiente; essi si possono utilizzare sia per ricoprire le pareti che per rivestire divani e poltrone. Inoltre sono fondamentali per i vari tipi di tendaggi da abbinare alla stoffa utilizzata...
Arredamento

Shabby chic: 5 trucchi per trasformare la casa

Lo stile shabby chic è una linea che prevede arredi e accessori decisamente trasandati, ma romantici e pratici. Se amate questo particolare stile, potrete utilizzarlo per il vostro appartamento. Naturalmente, la scelta più veloce e facile risulta essere...
Arredamento

Come arredare una camera in stile anni '70

Siamo nel ventunesimo secolo, ma arredare una camera in stile anni '70 continua ad essere molto in voga e, per quanto ci possa sembrare all'apparenza complicata e antiquata, questo stile riflette anche un'influenza culturale asiatica. Per tale ragione,...
Arredamento

Come arredare la casa con originalità

Arredare la propria casa in maniera originale vuol dire discostarsi dai luoghi comuni, rendendola diversa da tutte le altre case. Spesso, per adottare uno stile originale, ci si affida agli interior designer; in realtà, ciò che occorre è un po' di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.