Come decorare le pareti con stucco colorato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Per vivacizzare le stanze e donare loro un nuovo aspetto che regali comfort e serenità, si può pensare di decorare le pareti con dello stucco colorato. In questo progetto decorativo la calda sfumatura color terracotta dell'intonaco fresco è permeata della sensuale morbidezza e brillantezza dello stucco lucidato. Lo stucco è in grado di creare un effetto più duro del normale intonaco, ma è più facile e veloce da ritoccare, a condizione che si siano conservati campioni di colore e annotate le proporzioni delle miscele di pigmento. Per conservare al meglio la miscela di intonaco la si deve tenere sotto uno straccio umido e usarla in piccole quantità. In questo tutorial, a tale proposito ci occuperemo di illustrarvi come procedere per decorare le pareti con dello stucco colorato.

28

Occorrente

  • tavola per miscelare lo stucco, coltello
  • sigillante per intonaco
  • vernice a emulsione opaca bianca per il fondo
  • stucco pronto
  • pigmento liquido terra di Siena bruciata
  • secchelli
  • pennello da decoratore
  • nettatoia e pialletto da intonaco, spatola
  • straccio per pulire
  • carta vetrata media per carteggiatura a umido e a secco
38

Per poter colorare lo stucco in modo ottimale è opportuno seguire le istruzioni che vengono fornite dal produttore. Come prima cosa, con l'aiuto di un coltello, bisognerà procedere alla miscelazione del pigmento liquido terra di Siena bruciata con lo stucco pronto. È importante lavorare sempre piccole quantità alla volta in modo tale da evitare di commettere errori su una quantità maggiore di prodotto, confrontando il colore con un campione così da mantenere la stessa consistenza. Per miscelare il colore e lo stucco è opportuno indossare un paio di guanti protettivi.

48

Per iniziare il lavoro bisognerà procedere con l'applicazione del fondo con un pennello, che dovrà essere utilizzato per applicare una sottile velatura di sigillante per intonaco, che andrà poi lasciata asciugare. A questo punto si dovrà applicare, quindi, il primo strato di stucco colorato con la nettatoia e il pialletto da intonaco per superfici ampie, oppure con una spatola per aree piccole. Successivamente si potrà andare a stendere uno strato di intonaco sottile e uniforme su tutta la superficie e, infine, bisognerà lasciare asciugare adeguatamente.

Continua la lettura
58

Ora inumidite un pezzo di carta vetrata media per carteggiature e strofinate eseguendo dei movimenti regolari. Adesso dovrete procedere con l'applicare, quindi, un secondo strato della stessa miscela di intonaco. Per ottenere un lavoro ottimale dovrete procedere stendendo una serie di strati sottili con la spatola, eseguendo un movimento continuo, tirando e ripulendo l'intonaco e cambiando regolarmente direzione. Ricordatevi di pulire e smussare spesso la spatola in maniera tale da evitare che si accumulino dei pezzi di intonaco che rovinerebbero la stesura sulla parete.

68

Per ottenere un lavoro ottimale si devono continuare a sovrapporre sottili strati di intonaco e, a mano a mano che la superficie diventa più compatta, si può iniziare a ridurre l'inclinazione della spatola e utilizzarla per lisciare l'intonaco eseguendo un movimento circolare, facendo molta attenzione a non graffiarlo, altrimenti tutto il lavoro sarebbe rovinato. In questo modo e prestando molta attenzione, con il passaggio della lama sull'intonaco, si riusciranno a eliminare le asperità, e l'intonaco opaco acquisterà una buona lucentezza. A questo punto il lavoro è finalmente completato e si potrà ammirare tutta la sua particolarità!

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rifare l'intonaco crollato

C'è stata una scossa di terremoto a casa vostra o qualche infiltrazione di acqua ed un pezzo di intonaco è crollato da una parete? State pensando a come risolvere questo disastro? Prima di chiamare i muratori, questa guida può aiutarvi a rifare da...
Ristrutturazione

Come rifinire una parete in gesso

Per rifinire una parete di gesso è consigliato impiegare l'intonaco; questo tipo di lavoro richiede molta pratica, per ottenere una finitura liscia. Seguite con attenzione la procedura illustrata nella guida a seguire, in modo da apprendere la giusta...
Esterni

Come restaurare un intonaco antico

L’intonaco è una parte integrante di ogni edificio; esso può essere antico oppure moderno. In entrambi i casi deve essere salvaguardato in quanto ha la funzione di proteggere la muratura dagli agenti atmosferici. Per questo motivo è importante restaurare...
Ristrutturazione

Come riparare le crepe nell'intonaco del caminetto

Nella seguente guida andremo a scoprire come riparare le crepe nell'intonaco del caminetto. Lo faremo attraverso una spiegazione che, passo dopo passo, in modo semplificato, vi porterà ad una facile comprensione delle modalità di riparazione delle crepe...
Ristrutturazione

Come raschiare l'intonaco con la spatola

Se abbiamo una parete che dobbiamo intonacare ex novo perché magari si presenta sensibilmente danneggiata dall’umidità, è importante asportare quello vecchio in modo da procedere con una nuova fase di stuccatura, ed ottenere la superficie liscia...
Ristrutturazione

Come fare un buon intonaco

Se su una parete abbiamo l'intonaco che si sta sgretolando giorno per giorno, magari a seguito dell'umidità, possiamo rimediare intervenendo con una nuova copertura totale o parziale, e adottando però delle tecniche specifiche prima, durante e dopo...
Ristrutturazione

Come rimuovere l'intonaco superficiale ammalorato

L'umidità che affligge le pareti, alla lunga, può ridurre le capacità di un'abitazione di isolare gli interni dal clima esterno e facilitare la formazione di muffa. L'umidità di risalita, in particolar modo, può far emergere attraverso le murature...
Ristrutturazione

Come fare l'intonaco

Ogni edificio possiede degli elementi strutturali e degli elementi che svolgono una funzione prettamente estetica. Tra i primi annoveriamo il cemento, le travi portanti e ogni altro elemento utile ai fini della costruzione. Gli elementi estetici invece...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.