Come decorare la tavola di Natale con le candele

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando arriva il Natale è sempre una festa perché si riunisce tutta la famiglia e ci si ritrova a condividere tante storie. Grandi e piccini stanno tutti intorno alla stessa tavola per vivere i momenti più belli della giornata con le persone che più si amano. La tavola assume quindi un valore centrale e molto importante così che la sua preparazione, nonché la sua decorazione, non può essere lasciata al caso. In questa guida vogliamo darti alcuni semplici e pratici consigli su come decorare la tavola di Natale con le candele.

26

Occorrente

  • Candele colorate, luci, muschio, candelabri antichi o di cristallo.
36

L'idea principale che vogliamo trasmetterti è quella di arredare la tavola di Natale con un elemento predominante: la luce ed in particolare le candele perché la loro luce è naturale, calda e magica. La tavola di Natale è una tavola romantica, una tavola che deve far emozionare e le candele hanno un ruolo fondamentale poiché rappresentano la miglior soluzione, in termini di tempo e di budget, per ottenere questi risultati. Ti consigliamo di realizzare un unico centrotavola, in modo da avere il resto della tavola libero per le portate e le bottiglie. Usa delle grosse candele rosse di varie altezze attorniate da foglie secche e qualche stralcio di muschio per la parte centrale. Per finire utilizza un filo di luce alimentato a batterie per racchiudere il tutto. Con una sola decorazione avrai reso la tua tavola unica.

46

Un'altra soluzione è quella di utilizzare dei bellissimi portacandele antichi possibilmente di famiglia, ancora meglio se bruniti. Avrai un doppio elemento decorativo, quello artistico e quello luminoso. Se non dovessi averne antichi, puoi utilizzare anche quelli in cristallo che si prestano molto bene con delle candele colorate. Mi raccomando, non usare mai a tavola le candele profumate che potrebbero infastidire e nauseare.

Continua la lettura
56

Un'altra idea che ti proponiamo vede te come protagonista principale nella realizzazione di alcuni portacandele fatti a mano, perché l'artigianalità rende unica l'opera. Un modo semplice ed alla portata di tutti è quello di utilizzare dei vasetti o dei bicchieri larghi di vetro come porta candele veri e propri. Utilizzane tanti e disponili a gruppi di tre-quattro lungo la tavola. Utilizza poi dello spago grezzo per legarlo tutto attorno ai vasetti e poi finire con un fiocco. Se non hai dello spago a portata di mano o preferisci utilizzare qualcosa di più colorato allora la soluzione giusta è quella di utilizzare dei nastri grossi di colore rosso o dorato. Per completare l'opera spargi sulla tavola degli aromi come dei rametti di lavanda, bastoncini di cannella, rosmarino, fette di arancia essiccate e qualche ago di pino. Il profumo degli aromi farà esaltare i piatti che hai preparato. Il risultato sarà garantito e molto apprezzato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usare mai a tavole le candele profumate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

10 idee per decorare la casa con i fiori secchi

Da sempre i fiori sono ritenuti un importante elemento decorativo per la casa, poiché danno un tocco di colore, eleganza e freschezza. Molto spesso l’utilizzo di fiori freschi può essere poco pratico, dato che richiedono tante cure e appassiscono...
Arredamento

6 modi per riciclare le posate in modo creativo

Ormai il riciclo si può definire un'arte vera e propria. Con il "fai da te" si può dare nuova vita e destinazioni insospettabili ad oggetti vecchi o in disuso. L'esigenza del riciclo può sorgere da ragioni di natura economica. Ma anche dalla predisposizione...
Arredamento

10 idee per arredare il gazebo

Il gazebo è davvero un'oasi di piacere nei caldi giorni estivi. Cosa c'è di meglio per passare delle giornate rinfrescandosi con gli amici, magari chiacchierando e sorseggiando una bella bibita fresca? In questa guida vi suggerisco con molto piacere...
Economia Domestica

Come sterilizzare i vasetti di vetro

In questa utile ed interessante guida, che stiamo per proporre, vogliamo esporre un argomento alquanto affrontato ed anche attuale, in questo periodo. Stiamo parlando di come poter sterilizzare, nella maniera corretta, i vasetti di vetro.L’estate, ma...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare i vasetti

Una delle cose più importanti quando si è grandi produttori di marmellata è essere molto accurati nella pulizia dei vasetti: di fatti, sono proprio questi ultimi la principale causa di perdita delle marmellate. La sterilizzazione è necessaria per...
Economia Domestica

Come conservare i fagiolini in vasetti di vetro

Come ben sapete il pianeta culinario non si occupa soltanto di piatti veloci e da mangiare subito, ma riserva anche e principalmente anche prodotti che se conservati in maniera attenta e con relativa attenzione, possono esservi molto utili sia nelle seguenti...
Economia Domestica

Come eliminare la colla dai vasetti di vetro

Nonostante possa sembrare difficile, per colpa della resistente colla presente in alcuni oggetti, realizzare dei lavori fai da te riciclando dei vasetti di vetro è semplice e veloce, basta infatti un minimo di dimestichezza manuale con il decoupage per...
Economia Domestica

Come conservare i vasetti di pesto

Preparare in casa delle conserve è un ottimo modo per mangiare sempre in modo sano ed equilibrato. Utilizzando degli ingredienti freschi e genuini è possibile preparare qualsiasi salsa, che può essere utilizzata per condire la pasta, dei crostini,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.