Come curare l'igiene e la pulizia della piscina

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una delle cose più rilassanti da fare in una soffocante giornata estiva è un bagno in una bella piscina, magari con un avvincente libro da leggere o una bibita da sorseggiare. Da diversi anni la piscina ha cessato di essere un lusso per pochi ormai in commercio se ne trovano di tutti i tipi e per tutte le tasche. Per poter mantenere l'acqua trasparente e profumata è necessario procedere a delle semplici operazioni per curare la manutenzione. Questa guida fornirà dei consigli utili su come mantenere l'igiene e la pulizia della piscina per far si che i nostri bagni siano, in qualsiasi momento, un vero piacere.

27

Occorrente

  • Soluzione di puroxido
  • centraline di controllo
  • pastiglie di cloro trivalenti
  • set prova ph dell'acqua
  • macchina aspirafango
  • telo di copertura invernale.
37

All'inizio della stagione estiva o, meglio, all'inizio del periodo di utilizzo della piscina, dopo aver tolto il telone invernale pulire pareti e fondo; sanificare il filtro con una soluzione di puroxido per eliminare eventuali formazioni batteriche che possono essersi annidate nei filtri; a piscina pulita riempirla con acqua nuova, controllare il pH dell’acqua e regolarlo a 7,5.

47

Per il mantenimento dell’acqua della piscina si può utilizzare il sistema manuale o il sistema automatico con centraline di controllo e dosatori di Cloro e Acido. Se si preferisce il metodo manuale, acquistare le pastiglie di cloro possibilmente trivalenti per prevenire la formazione di alghe e funghi e, nel contempo, per svolgere una funzione disinfettante. Ogni pastiglia è sufficiente per 80 metri cubi di acqua e ne va messa una nello skimmer ogni 7 giorni. Per controllare il PH dell'acqua e la quantità di cloro giusta, in commercio si trovano appositi set per il provino che contengono due flaconcini, uno con un liquido giallo e l'altro con un liquido rosso.

Continua la lettura
57

Ogni settimana pulire a fondo la piscina con aspira fango manuale o automatico, proseguire con la stessa operazione per il bordo vasca e fare una lunga pulizia al filtro per ricambiare l’acqua, infine pulire il prefiltro della pompa. Sempre ogni 7 giorni, in concomitanza con l'aggiunta della pastiglia di cloro, eseguire il provino secondo le indicazioni presenti nella confezione per verificare la purezza dell'acqua sia per il cloro che per il PH. Quando decideremo di non utilizzare più la piscina, pulirla a fondo, fare una clorazione shock con 15 gr/m di acqua con ACN 70 granulare, sistemare il pH a 7,2-7,4 e lasciare l’impianto in funzione per circa 8 ore. Una volta fermato l’impianto di filtrazione stendere il telo di copertura invernale. Seguendo queste semplici indicazioni la piscina sarà efficiente per diversi anni e, nel periodo di utilizzo, manterrà dal primo all'ultimo giorno un'acqua limpida e invitante.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come scegliere il cloro per piscina

Il periodo estivo si sa che è quello in cui si vorrebbe trascorrere tutto il tempo a bordo di una piscina o in riva al mare. Tuttavia non sempre è possibile andare al mare o recarsi in una piscina comunale per ragioni come la distanza. Se in giardino...
Esterni

Come tenere pulita la piscina

Avere una piscina in giardino, specialmente d'estate, è certamente una grande fortuna. È ormai risaputo che trascorrere qualche ora al fresco ed avere la possibilità di stare in acqua quando il clima è torrido, è una delle sensazioni più belle...
Esterni

Come abbassare il livello di cloro della piscina

Il coloro è un gas che svolge una funzione di sterilizzazione delle piscine permettendo un corretto livello di igiene e impedendo la formazione di alghe o batteri. Purtroppo, questo prodotto è pericoloso per l'uomo e in Italia è andato scomparendo,...
Esterni

Manutenzione della piscina fuori terra

Quando in casa propria, si possiede un gran bel giardino, la prima cosa che si pensa di fare è sicuramente una bella piscina per l'estate. Chiaramente, la piscina in sé ha un costo abbastanza elevato, poiché per poterla costruire, servono sicuramente,...
Esterni

Come fare la manutenzione della piscina

In questa guida ti illustrerò dettagliatamente come fare la manutenzione della tua amatissima piscina correttamente, sia per mantenere la sua bellezza che per proteggere gli utilizzatori da batteri e altri agenti patogeni, i quali potrebbero causare...
Pulizia della Casa

Come pulire una piscina

Avere una piscina nel proprio giardino oltre ad essere comodo e divertente è senza dubbio un vero lusso. Infatti, questo tipo di attrezzatura ha elevatissimi costi di mantenimento e manutenzione. Periodicamente bisogna eseguire un'accurata pulizia per...
Pulizia della Casa

Come pulire l'acqua torbida in una piscina

È forse un sogno di tutti e un privilegio di pochi. Ma avere la piscina in casa è un lusso a cui diremmo di sì senza pensarci. A oggi esistono molti modelli di piscina, alcuni dei quali sono semplici da installare. Tuttavia è una comodità che prevede...
Esterni

Come cambiare i filtri a cartuccia per piscina

A chi non piace la piscina? Soprattutto durante la bollente stagione estiva, un bagno in totale relax in una fresca piscina è l'ideale! Sono sempre in numero crescente le persone che oggi possiedono nella propria abitazione una piscina di piccola e media...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.