Come curare la lavastoviglie

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La moderna tecnologia ha fatto passi da giganti. Essa ha in un certo qual modo influenzato positivamente la nostra vita quotidiana. Basta pensare alla funzione e ai lavori svolti dagli elettrodomestici per capire come questo progresso tecnologico ha reso la nostra vita senza dubbio più semplice. Comunque è fondamentale preservare la vita degli elettrodomestici mantenendoli nel tempo efficienti. Per farlo basta davvero poco. In questa guida ci focalizzeremo maggiormente sulla cura e manutenzione di uno degli elettrodomestici più diffusi nelle nostre case. Vedremo, infatti, come curare la lavastoviglie in maniera molto semplice. Occorre seguire attentamente i passaggi di questa guida per ottenere un risultato ottimale.

24

La prima cosa che devi fare è utilizzare la dose di detersivo segnalata dalla casa produttrice, quantità adatta ad un lavaggio appropriato.
Per risparmiare elettricità e acqua, carica la tua lavastoviglie il più possibile; se poi le stoviglie sono poco sporche, per risparmiare ulteriormente, evita il prelavaggio. In più alcune società di fornitura elettrica applicano una fascia oraria (in genere dalle 19 alle 7) in cui si paga meno: cercate quindi di riempire la lavastoviglie durante il giorno e azionarla di sera.

34

La manutenzione della lavastoviglie è molto importante: almeno una volta alla settimana controllate il filtro. Se non risulta pulito togliete i residui di cibo che lo ostruiscono e sciacquatelo sotto l'acqua corrente. Revisionate anche il livello del sale rigenerante: se non è quello giusto preoccupatevi di fornire il giusto livello con il sale idoneo per la lavastoviglie. Almeno una volta al mese fai un lavaggio a vuoto per la pulizia dell'elettrodomestico stesso magari utilizzando anche le pastiglie cura-lavastoviglie che puoi trovare nei supermercati forniti o nei negozi di casalinghi.

Continua la lettura
44

Per salvaguardare il vostro lavapiatti l'aceto è fondamentale. Questo liquido acido, infatti, protegge la lavastoviglie dai danni provocati dal calcare. Ogni tanto fate un lavaggio con mezzo litro di aceto a temperatura superiore ai sessanta gradi. Al fine della pulizia l'aceto può essere sia versato sul fondo della lavastoviglie vuota oppure in un contenitore da posizionare nel cestello inferiore. In questo modo la lavastoviglie risulterà fresca e pulita con uno dei rimedi più economici che ci sia. Infine, se devi ancora acquistare la lavastoviglie, ti consiglio vivamente di comprarne una di tripla classe A.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come impostare i tempi di accensione di una lavastoviglie

La nostra casa è colma di elettrodomestici grandi e piccoli, che ci aiutano a svolgere i lavori più noiosi e che se fatti a mano richiederebbero molto tempo. Uno di questi elettrodomestici è la lavastoviglie, che piano piano sta diventando un apparecchio...
Pulizia della Casa

Come non rovinare i bicchieri in lavastoviglie

In casa ormai tutte le persone, posseggono i vari elettrodomestici. Infatti oltre alla classica e amatissima lavatrice, troviamo l'asciugatrice. Quest'ultima permette di asciugare velocemente i vestiti, soprattutto per chi vive in una città dove piove...
Pulizia della Casa

Come pulire la lavastoviglie con rimedi naturali

La lavastoviglie rappresenta uno tra gli elettrodomestici più utilizzati nelle nostre abitazioni. La sua facilità di utilizzo e il prezioso aiuto che ci fornisce nelle fatiche domestiche è per molti di noi indispensabile. Per permettere a questo elettrodomestico...
Pulizia della Casa

10 oggetti da non mettere nella lavastoviglie

Gli elettrodomestici d'epoca moderna rappresentano un valido aiuto nelle faccende di casa. La lavastoviglie è uno di questi. Fare i piatti con l'ausilio di questo apparecchio ci permette di risparmiare tempo. E non solo: se la usiamo correttamente potremmo...
Pulizia della Casa

Come cambiare la pompa della lavastoviglie

All'interno di questa guida, andremo a sviluppare la tematica inerente alle lavastoviglie. Nello specifico, come avrete potuto notare tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come cambiare la pompa della lavastoviglie.La...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri della lavastoviglie

Negli ultimi anni, la lavastoviglie è diventata un elettrodomestico di cui non si può assolutamente fare a meno. A differenza di altri elettrodomestici, essa richiede una manutenzione particolare. Qualora dovesse subire un guasto, la lavastoviglie potrebbe...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori da lavastoviglie e lavatrice

Gli odori della lavatrice si presentano per via delle muffe, mentre quelli della lavastoviglie sono causati principalmente da pezzi di cibo e di grasso che si raccolgono nelle fessure e negli angoli nascosti o difficili da raggiungere. Quando la materia...
Economia Domestica

10 consigli per usare correttamente la lavastoviglie

Con la crisi economica che ci travolge, tutti e due i partner necessitano di portare a casa i soldi necessari per mantenere le spese. Per questo motivo, anche le azioni quotidiane vengono agevolate dall'utilizzo degli elettrodomestici, come ad esempio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.