Come cuocere i legumi nella pentola a pressione

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ecco pronta una nuova guida, attraverso il cui aiuto concreto ed anche unico, poter essere in grado di capire come e cosa fare per cuocere i legumi nella pentola a pressione, nel modo più semplice, veloce ed anche pratico possibile. Cuocere i legumi all'interno della pentola a pressione, è un modo per accelerare il loro tempo di cottura. In questo modo ci si potrà dedicare a qualche altro passatempo o hobby e quindi impiegare il tempo proprio tempo in maniera differente. Più veloce rispetto ad una pentola tradizionale, la pentola a pressione consente di ridurre notevolmente il tempo di cottura degli alimenti. Nella guida che segue ci occuperemo in particolare di fornire alcuni consigli utili su come cuocere i legumi nella pentola a pressione, senza fargli perdere sia la croccantezza che le preziose sostanze nutritive di cui sono ricchi. Ecco cosa fare. Buona lettura e buon divertimento nella sua messa in pratica.

27

Occorrente

  • Legumi misti, 2 carote, 2 pomodori, 1 sedano, 1 cipolla, sale, alloro, pancetta affumicata, pentola a pressione.
37

Come preparare i legumi alla cottura

Se avete in casa dei sacchetti di legumi secchi che possono conservarsi anche per diversi mesi, dovrete metterli in ammollo la sera precedente alla loro cottura, oppure la mattina stessa se desiderate prepararli per la cena. È buona norma sciacquarli prima sotto l'acqua corrente per togliere eventuali residui di terra e, successivamente, collocarli in una bacinella con abbondante acqua fredda. Prima della cottura andranno scolati per bene e bisognerà verificare che non vi sia la presenza di corpi estranei (come, ad esempio, dei sassolini).

47

Come cuocere i legumi

Eseguito questo primo "step", potrete occuparvi della cottura vera e propria. Collocate i legumi all'interno delle pentola a pressione assieme ad alcune verdure d'accompagnamento tagliate a tocchetti. Andranno benissimo carote, sedano, cipolla o pomodori. Aggiungete poi dei condimenti a piacere, come sale, prezzemolo, alloro, salvia. Per i più golosi, vi consigliamo di incorporare alla verdura anche qualche "tocchetto" di pancetta affumicata, la quale contribuirà a conferire una nota saporita alla pietanza. Una volta preparata la base, potrete procedere ad aggiungere i legumi e quindi a coprire il tutto con abbondante acqua. Successivamente chiudete la pentola e collocatela sul fuoco a fiamma "viva" e, appena inizierà a "sibilare", abbassate la fiamma e proseguite la cottura. Il tempo di preparazione può variare in base al tipo di alimento: per i fagioli, ad esempio, occorrono 45 minuti; i ceci e le lenticchie al contrario cuociono in meno tempo (30 minuti circa).

Continua la lettura
57

Come servire i legumi cotti

Trascorso il tempo necessario, spegnete il fuoco ed aspettate che la pentola non emetta più alcun suono. Quindi procedete ad aprire il coperchio. Verificate poi il grado di cottura dei legumi. A questo punto potreste aggiungere a piacimento un po' di conserva di pomodoro, pasta oppure riso e proseguire la cottura per il tempo necessario ad ottenere una pietanza completa. La preparazione potrà considerarsi ultimata. Portate il vostro piatto in tavola aggiungendo un filo di olio extravergine di oliva rigorosamente "a crudo" e qualche scaglia di formaggio grattugiato. Avrete così ottenuto in pochissimo tempo e con il minimo dispendio di energie un piatto sano e gustoso, piacevole in qualsiasi periodo dell'anno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete ai legumi dei condimenti a piacere, come sale, prezzemolo, alloro, salvia. O anche un po' di pancetta affumicata. Conferirà sapore alla pietanza.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riutilizzare l’acqua usata per cuocere la pasta

La pastasciutta è il piatto tipico delle tavole degli italiani: molto difficilmente in casa di un italiano può mancare come primo piatto una porzione di maccheroni o spaghetti. Questo significa che si ha a disposizione molto spesso, spesso quotidianamente,...
Economia Domestica

Come impiattare un risotto

In cucina, il connubio tra gusto ed estetica è un fattore determinante per la presentazione di un piatto di portata: presentare in maniera raffinata ed elegante una pietanza, infatti, stimola desiderio ed appetito, oltre a scatenare il piacevole stupore...
Economia Domestica

Guida ai tipi di cottura in pentola a pressione

La cucina è una stanza fondamentale per poter preparare da mangiare. In cucina troviamo i mobili, il frigorifero, la lavastoviglie, la cappa. Ma anche il forno, essenziale per preparare il pollo con le patate, e naturalmente troviamo il lavello. All'interno...
Economia Domestica

Come congelare i piselli cotti

I piselli sono dei legumi, la cui semina avviene nel periodo primaverile per poi fare il raccolto circa un paio di mesi dopo. Chi possiede un orto può così decidere di piantarne una grossa quantità in modo da coltivarli in maniera biologica e conservarli...
Economia Domestica

5 dritte per usare al meglio un termometro da cucina

Molti sono gli utensili da cucina che vengono utilizzati non solo per cuocere gli alimenti, ma anche per crearne alcuni di vario tipo come ad esempio dolci, primi piatti o secondi deliziosi. Tra i vari attrezzi da poter utilizzare all'interno della propria...
Economia Domestica

Frutta e verdura di stagione: la spesa di Aprile

Il mese di aprile è considerato da sempre un mese di rinascita. Non solo per lo sbocciare della primavera che porta ad un piacevole cambio climatico, ma anche perché il terreno si risveglia ed i semi piantati possono finalmente germogliare. Così, dopo...
Esterni

Come raccogliere e conservare i semi degli ortaggi

Avere un orto casalingo permette di alimentarsi con frutta e verdura controllata e priva di sostanze chimiche. Nella seguente guida infatti, attraverso una serie di utili e semplici passaggi, vi illustrerò nella maniera più semplice e rapida possibile...
Pulizia della Casa

Come differenziare correttamente l'immondizia

In molte zone d'Italia, la raccolta differenziata è una realtà in continua espansione; pensate che in alcuni paesi questo tipo di raccolta ha raggiunto l'80% sul totale dei rifiuti prodotti. Differenziare correttamente l'immondizia, significa non solo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.