Come cuocere a vapore

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La cottura a vapore è uno dei modi più salutari per cucinare. Questo metodo non necessita dell'aggiunta di grassi e non richiede di lessare il cibo nell'acqua bollente. Per quest'ultimo motivo tutto il sapore di questa tecnica di cottura non viene disperso nell'acqua e le varie sostanze nutritive restano inalterate. In questa breve guida vedremo come cuocere a vapore, conservando il sapore delle vivande.

29

Occorrente

  • Cestelli a vapore o vaporiera elettrica
  • Acqua
  • Fornelli
  • Ingredienti a piacere
39

Limitazione dei condimenti

La cucina a vapore consente, innanzitutto, di limitare al massimo l'utilizzo di vari tipi di condimenti. È permessa la sola aggiunta di olio, esclusivamente al momento di servire la pietanza per evitare la sua cottura ad alte temperature. L'olio, così, non si sottopone ad alterazioni e l'alimentazione è il più salutare possibile. Alimenti in cui l'olio non viene fatto friggere, contrastano elevati valori di ipercolesterolemia.

49

Strumenti per la cottura

Affinché si possa cucinare a vapore, sono necessari due contenitori, uno inferiore e l'altro superiore. Nel primo bisogna aggiungere l'acqua, per poi portarla ad ebollizione. Quest'ultima costituisce la fonte del vapore da utilizzare per cuocere gli alimenti. L'altro contenitore, dal fondo forato, si colloca sopra la pentola e contiene il cibo da cuocere. Il tutto viene coperto da un coperchio, perché il vapore non si disperda.

Continua la lettura
59

Diversi tipi di pentole e cestelli

I cestelli per cuocere a vapore possono essere di diversi materiali. Generalmente, troviamo quelli in acciaio, ma ce ne sono anche in bambù. Questi ultimi tipi sono molto belli da vedere, tanto che possiamo portarli in tavola senza problemi. Prima di acquistarli accertatevi che la misura vada bene per la pentola che volete adoperare. Si può anche decidere di acquistare una vaporiera elettrica.

69

Come utilizzare la pentola

Se abbiamo tutto l'occorrente, possiamo iniziare a riempire a metà la pentola. Ora portiamo ad ebollizione l'acqua. La quantità di acqua è importante. Bisogna fare attenzione che gli alimenti non siano ammollo. Se l'acqua è troppa potrebbe bagnare il cestello e il cibo. Quando l'acqua inizia a bollire, posizioniamo il cestello sulla pentola e adagiamo il cibo da cuocere. Per evitare che il vapore si disperda è importante coprre con un coperchio.

79

Come utilizzare gli ingredienti

Per cucinare le verdure bisogna tagliarle a pezzetti delle stesse dimensioni. Questo passaggio è importante per una cottura a vapore uniforme. Si possono cucinare anche più alimenti allo stesso momento, ma è necessario prestare attenzione che i loro aromi ed i sapori si abbinano bene tra di loro. L'obiettivo è di fare in modo che ogni sapore non vada ad interagire con gli altri.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione ai più piccoli, questo metodo di cottura potrebbe essere pericoloso senza la supervisione di un adulto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

10 regole per utilizzare al meglio la lavatrice

La lavatrice è un elettrodomestico davvero indispensabile e irrinunciabile per tutti, soprattutto per chi ha una famiglia numerosa. Attraverso la lavatrice è possibile pulire perfettamente tutti i capi, ma è necessario seguire 10 regole basilari per...
Pulizia della Casa

Come fare un bucato bianco splendente con la lavatrice

Quante volte vi è capitato di fare un bucato, in lavatrice di solo bianco, con lenzuola, asciugamano, strofinacci da cucina, e tanto altro. Avete provato mettendo con tanto detersivo, ammorbidente perché non rimangano cattivi odori e perché i panni...
Ristrutturazione

Come installare un termocamino

 Installare un termocamino rappresenta una scelta all'avanguardia che con il passare del tempo può rivelarsi economicamente molto vantaggiosa. Questo sistema di riscaldamento permette infatti la diffusione del calore in casa ottimizzando i costi e offrendo...
Economia Domestica

Come conservare lo zenzero

Lo zenzero fresco ha effetti benefici sull'organismo. Antinfiammatorio, digestivo, tonico, espettorante e stimolante, viene largamente impiegato anche in cucina per insaporire le pietanze. Tuttavia la radice, se non conservata correttamente, può avariarsi....
Ristrutturazione

Guida ai sistemi a cappotto

La dispersione termica è una delle problematiche più comuni negli edifici e nelle abitazioni più vecchie. Questa è la causa di uno spreco di energia enorme, che fa lievitare le bollette rispetto agli edifici più moderni. Uno dei sistemi di coibentazione...
Ristrutturazione

Come affrontare la presenza di amianto in un condominio

Di grande attualità, l'argomento della pericolosità dell'amianto torna ogni giorno a fare rumore. Nei condomini, nei magazzini, nelle casette di campagna o, peggio, nei locali aperti al pubblico. L'amianto è un materiale che potrebbe essere molto utile...
Arredamento

Come arredare la casa per prevenire le allergie

La nostra casa è uno degli ambienti in cui trascorriamo più tempo quotidianamente, sia durante che il giorno che le ore di sonno notturne. Quindi, deve essere un luogo privo di allergeni e sostanze dannose alla salute. Vediamo come arredare la casa...
Pulizia della Casa

Come pulire una scala in pietra lavica

La pietra lavica si è dimostrata, fin dai tempi antichi, adeguata a completare l'arredamento interno ed esterno delle case. Ancora oggi viene usata per costruire strutture solide e resistenti al tempo come tavoli, scale o fontane che sono di una certa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.