Come creare un giardino mediterraneo

Difficoltà: difficile
Come creare un giardino mediterraneo
16

Introduzione

Il giardino mediterraneo è un particolare spazio esterno che riproduce appunto panorami di tipo mediterraneo. Esso è caratterizzato da freschezza, molti colori, vegetazione fiorente e profumi inconfondibili e primaverili. Tra la vegetazione rigogliosa si distingue particolarmente l'alternanza tra spazi esposti al sole e punti in ombra. Questo susseguirsi crea l'atmosfera di un prato mediterraneo tipico. Per sapere come creare un giardino mediterraneo, occorre rifarsi ad alcuni meccanismi di base.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Erba da prato
  • Diversi tipi di alberi tra cui molti di agrumi
  • Piante aromatiche
  • Muretti
36

Per creare un giardino mediterraneo nel migliore dei modi è necessario partire dal suolo. È preferibile seminare abbondante erba da prato. Essa infatti, in poco tempo, ricoprirà tutto lo spazio a disposizione con un soffice manto verde uniforme. L’erba più adatta è la Cynodon dactyon, perché offre una buona resistenza alle intemperie, e in estate non ha bisogno di molta acqua per crescere rigogliosa. Un giardino mediterraneo deve prima di tutto essere accogliente e creare ampie zone di ombra. Per farlo in modo naturale, è sufficiente piantare almeno un albero a chioma larga e rigogliosa. Gli alberi più indicati sono il gelso, il carrubo o il melograno. Sono invece sconsigliati gli olivi: nonostante possano nel corso degli anni acquisire chiome molto grandi, le loro foglie sono invece troppo piccole per creare grandi ombre.

Come creare un giardino mediterraneo
46

Quasi fondamentale è una fontana da collocare al centro del giardino, che riesca ad alimentare piccoli percorsi d’acqua contornati da piante. Il giardino mediterraneo può essere abbellito con fiori tipici della macchia mediterranea. In alternativa si possono piantare rose lungo il perimetro che ne delimita i confini, per regalargli un tocco di colore. Ora possiamo pensare alle piante.  Nelle prossimità della casa si possono piantare fichi d’india, che non hanno bisogno di alcuna cura per crescere e prosperare. In estate regaleranno frutti dolci e succosi in grande quantità. Un'intera zona del giardino mediterraneo va invece dedicato agli agrumi. Si possono piantare direttamente nel terreno oppure in grandi vasi di cotto decorativi: i migliori agrumi sono piante di limone, aranci, mandarini e profumati bergamotti. Oltre a raccoglierne i frutti a tempo debito, il piacevole profumo della loro fioritura si espanderà e inonderà tutto il giardino. Il profumo è infatti fondamentale per creare un giardino mediterraneo dalle atmosfere uniche.

56

Alcuni angoli del giardino potranno essere più ridotti e riservati. Per creare questi luoghi, si possono costruire dei muretti a secco non troppo alti. Si potranno decorare in un secondo momento con piante rampicanti e resistenti, come l’edera. Dietro i muretti si possono sistemare sia mobili da giardino che piante delicate, che poco sopportano i forti venti. In questo modo si può avere un po’ di privacy anche in uno spazio aperto. Le piante aromatiche cespugliose, come rosmarino e timo, possono essere collocate in un modo particolare. Si possono alternare a fiori dai colori forti, come le ginestre in aiuole, delimitate da rocce irregolari ai piedi degli alberi più alti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete in abbondante numero gli alberi più rigogliosi e che creano molta ombra, perché questa è la caratteristica più affascinante del giardino mediterraneo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti