Come creare un angolo zen in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Poiché la vita odierna, imprevedibile e stressante, rende sempre più difficile trovare tranquillità e relax, una delle poche opzioni disponibili è quella di creare un rifugio di pace nel comfort di casa nostra. Questo è il motivo per cui i principi zen applicati nella progettazione di interni sono aumentati notevolmente, diventando un trend dei tempi moderni. Zen è una parola giapponese che si riferisce alla meditazione; nel design degli interni, questo stile riflette l'equilibrio, l'armonia e il relax. Sebbene lo zen non sia uno stile di design adeguato e non prevede regole rigorose, è spesso associato con il minimalismo, la semplicità e la purezza delle linee. È piuttosto un modo di organizzare la nostra casa, creando un'atmosfera che compensa lo stress e la fatica della routine quotidiana. Vediamo allora come creare un angolo zen in casa.

25

L'angolo zen è la parte della nostra casa dedicata esclusivamente al nostro rilassamento quotidiano. Riservare uno spazio apposito ad attività specifiche come la meditazione e lo yoga è importante: praticare questi esercizi sempre nello stesso luogo abituerà gradualmente la nostra mente a rilassarsi automaticamente ogni volta che entreremo in questo ambiente. Per realizzare il nostro angolo di relax scegliamo innanzitutto una parte della nostra casa tranquilla e lontana dai rumori. Delle pareti isolanti possono essere utili per tenere fuori i rumori più forti.

35

Nell'angolo zen il benessere è fondamentale: rendiamo quindi accogliente la stanza usando materiali prevalentemente naturali e caldi. Il legno sarà certamente predominante negli arredi, ma possiamo sceglierlo anche come copertura per il pavimento ed eventualmente per le pareti, sarà un ottimo isolante per il calore. Scegliamo elementi decorativi in pietra e in terracotta grezza per dare un senso di vicinanza con la natura e la spiritualità. Gli arredi e le decorazioni dovranno essere pochi e semplici per facilitare il processo di rilassamento e limitare le distrazioni.

Continua la lettura
45

Creiamo la giusta atmosfera posizionando poche decorazioni nel locale, ma che ci diano ispirazione e che siano particolarmente significanti. Possiamo abbellire le pareti con stampe orientali oppure con moderni adesivi, magari con simboli o mantra che ci aiutano nella meditazione. Scegliamo una pianta verde tra quelle che hanno proprietà di purificare l'aria, come il ficus o la dracena. Inseriamo nella stanza i quattro elementi naturali descritti dalla tradizione zen per raggiungere un equilibrio energetico ottimale. Una piccola fontana artificiale rappresenterà l'acqua, oppure possiamo utilizzare una ciotola con fiori e acqua.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegli uno spazio della casa isolato dai rumori e tranquillo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare in stile new age

Arredare una casa intera o alcune stanze è una delle arti più appassionanti e interessanti che esistano ed ha lo scopo di rendere un ambiente più comodo e funzionale. Nell'arredare casa dobbiamo ricreare il nostro ambiente ideale in grado di trasmetterci...
Esterni

Come costruire un mini giardino zen

Il giardino Zen è tipico della cultura giapponese; esso è un ambiente in cui i diversi elementi naturali (acqua, pietre, vegetazione) sono rappresentati simbolicamente da pietre e ghiaia. Questo luogo genera calma e tranquillità, scaccia l'ansia ed...
Arredamento

Come arredare una sala da tè

Ogni casa dovrebbe possedere una zona relax, che si tratti di un soggiorno o di un'originale sala da tè. Arredare quest'ultimo ambiente, richiede pochi e semplici accorgimenti. Dovrai, tuttavia, individuare lo spazio più adeguato da dedicare al progetto....
Esterni

Come arredare il giardino in stile inglese

Molt spesso per arredare i nostri giardini preferiamo rivolgerci a degli esperti per essere sicuri di ottenere un risultato perfetto, spendendo però in alcuni casi, cifre molto elevate. In alternativa, potremo provare ad arredare da soli i nostri giardini...
Arredamento

Come scegliere lo stile di arredo per la casa

Progettare l'arredo e la decorazione dei locali della nostra abitazione è un compito creativo che richiede cura e precisione; è importante scegliere uno stile che meglio ci esprime e che dia importanza alla nostra casa, rendendola uniforme in tutti...
Arredamento

Come arredare un salone in stile zen

Se di tanto in tanto siamo presi dalla voglia di cambiamento nella nostra casa, non reprimiamo questo desiderio: esistono molti modi per ravvivare gli ambienti, modificando per esempio la disposizione dei mobili, oppure cambiando lo stile di una delle...
Esterni

Come creare un'atmosfera zen in giardino

Sicuramente molte persone si sentono affascinate dal Buddhismo Zen, quest'ultima rappresenta una filosofia di vita tramandata per millenni da monaci giapponesi e cinesi che mira all'illuminazione e all'equilibrio interiore. Davvero molto famosi in tutto...
Arredamento

Come arredare una stanza per il relax

Il posto migliore per sentirsi al "rifugio" è sicuramente la propria abitazione. Chiunque abbia la disponibilità, in termini di spazio, di ritagliarsi un angolo in casa propria, avrà un grosso vantaggio, ovvero quello di avere un proprio mondo a se...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.