Come creare delle aiuole sul terrazzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Chi ama il pollice verde sa che le piante hanno la necessità di essere particolarmente curate e tenute in ordine. Se viene eseguito un buon lavoro le piante possono divenire un particolare elemento estetico per la propria abitazione. Per chi volesse fare delle aiuole, ma al posto di un giardino l'unico resede disponibile viene fornito dal terrazzo, deve sapere che quest'ultimo non è una limitazione alla propria passione. Bisogna semplicemente trovare i giusti rimedi per poter realizzare delle aiuole su questa superficie. D'altra parte già nei primi del novecento uno dei più più importanti architetti della storia inseriva nei 5 punti dell'architettura il concetto di tetto giardino. Questa soluzione veniva adoperata proprio per risolvere i problemi dello spazio e del poco verde delle grandi città, realizzando quindi dei veri e propri giardinetti sulle terrazze delle abitazioni. Quindi vediamo come creare delle aiuole sul terrazzo.

24

Per realizzare il perimetro è possibile utilizzare delle pietre salentine o dei mattoni in cotto. Prima di operare quindi il perimetro bisogna mettere del materiale isolante per proteggere il solaio di superficie: la vegetazione e l'acqua creano umidità, infiltrazioni e diramazioni delle radici all'interno del solaio, causandone danni ingenti. Quindi foderare il tutto con guaina o con teli assorbenti isolanti per evitare di compromettere le parti strutturali. Una volta pronta l’aiuola, bisogna diserbare tutto e vangare per rigenerare la terra e scegliere le piante; le rose sono indicate sia per il giardino che per il terrazzo ma anche i sempreverdi come: l’Iris, il Pennisetum e l’Hemerocallis hanno la loro importanza, in quanto conferiscono un senso verticale e non necessitano di irrigazione. Per avere più varietà si possono aggiungere i perenni invernali come i Narcisi nani, i primaverili come l’Allium, la Rudbekiae il Phloxo o gli autunnali come il Sedum Spectabile, il Miscantus e il Tricyrtis.

34

Nel fare un’aiuola, bisogna tenere sempre presente delle linee guida fondamentali: i fiori vanno comprati in gruppi da 3 uguali per ogni varietà e le piante più basse e sempreverdi devono essere posizionate davanti. Per dare dinamicità all'aiuola, è carino creare uno spazio roccioso in cui si possono inserire delle piante grasse oppure aggiungere un acero giapponese o un pino nano. Studiate bene l'area che intendete dedicare alla vostra creazione e procuratevi un numero sufficiente di robuste cassette di legno (vanno benissimo anche quelle del vino). Stendete un foglio di plastica sul fondo delle cassette e inseritevi dei vasi con relativi sottovasi, fiori e piante che preferite, cercando di formare dei gradevoli accostamenti.

Continua la lettura
44

Con grossi sassi di fiume (che troverete anche in vendita nei centri di materiale per giardini o per bricolage), contornate tutti i lati delle varie cassette, realizzando una struttura unica. Se in qualche punto dovesse spuntare il legno, potete eventualmente nasconderlo sovrapponendo due sassi e fissandoli con del cemento. Nel caso in cui durante i mesi freddi preferite mettere al riparo piante e fiori in un ambiente chiuso, potrete tranquillamente smontare la vostra aiuola e ricomporla nuovamente in primavera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come formare delle aiuole in giardino

L'aiuola è un elemento fondamentale del giardino: serve alla coltura dei fiori e dà un tocco di vivacità generale. Per dare il colore infatti, aiuole e bordure sono fondamentali. Basta solo delimitare un piccolo angolo del giardino con un cordolo....
Esterni

Come illuminare le aiuole

Anche il giardino è parte integrante della casa e, per valorizzarlo bisogna andare a ricercare dei complementi d'arredo e delle tecniche specifiche, in modo da renderlo abitabile e bello allo stesso tempo. Bisogna mettere in risalto le proprie piante,...
Economia Domestica

5 modi per risparmiare nella creazione di un giardino

Se abbiamo intenzione di allestire un giardino, e nel contempo risparmiare per quanto riguarda l'acquisto di materiali vari, dai vasi alle cassette, fino ai laterizi e al legno per costruire rispettivamente panche e recinzioni, possiamo mettere in pratica...
Esterni

Come realizzare dei cordoli in legno per le aiuole

Le aiuole sono uno degli elementi certamente più belli e scenografici di un giardino. Rappresentano una nota colorata e permettono di disegnare dei motivi davvero spettacolari. Tuttavia, per salvaguardarle e limitarle, è meglio costruire un recinto....
Esterni

Come organizzare uno spazio verde

Arriva la stagione primaverile e con essa, la voglia di trascorrere delle piacevoli ore all'aria aperta: approfittando di un bel giardino o di un terrazzo, si potrà organizzare uno spazio per pranzare o cenare all'aperto e una zona dove posizionare...
Ristrutturazione

Come sistemare il terrazzo o il balcone

Lo spazio esterno, in un appartamento è importantissimo, perché costituisce un ottimo canale di sfogo per le stagioni miti. In balcone o in terrazzo ci si ritrova d'estate per prendere un po' d'aria fresca e sempre all'esterno si possono alloggiare...
Esterni

Come fare una bordatura per giardini

Possedere un bel giardino, piccolo o grande che sia, in cui poter trascorrere giornate di gioco con i propri figli è senza dubbio una fortuna immensa. Persino chi non adora particolarmente il giardinaggio o non è dotato di un vero e proprio pollice...
Esterni

Come realizzare delle bordure da giardino

Ormai che, stanchi dello stress da città, si va per fortuna diffondendo sempre di più l'esigenza di un ritorno alla natura, non è raro trovare chi ha la possibilità di disporre di un fazzoletto di terra al quale dedicarsi, rendendolo sia bello che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.