Come costruire una fontanella con gradini e cascatelle

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Se avete in mente di costruire qualcosa per il vostro giardino, allora siete nella sezione giusta, infatti, all'interno di questa semplice ma utilissima guida, vedremo, nei prossimi passi, come costruire una fontanella con gradini e cascatelle. Un'opera ornamentale che darà un tocco di originalità in più al vostro giardino.
Vediamo come fare.

26

Occorrente

  • Mattoni, cemento, tufo, sassi, terra, vasetti decorativi, pompa acqua per laghetti non sommersa, raccordi e tubi, telo cerato per laghetti, flora e fauna
36

La prima cosa da fare, prima di iniziare l'opera, è quella di reperire tutto il materiale occorrente che sarà costituito da mattoni, cemento, tufo, sassi, terra, vasetti decorativi, pompa d'acqua per laghetti non sommersa, raccordi e tubi, telo cerato per laghetti, flora e fauna. Dopo aver reperito il tutto, si potrà iniziare posizionando i mattoni in modo da formare una gradinata, alla base della quale andrà posizionata la vasca che conterrà l'acqua alla fine delle cadute. Il consiglio è quello di scegliere un recipiente non troppo profondo o grande per evitare che sia bambini che animali possano caderci dentro. La vasca dovrà avere un foro a qualche cm del bordo al quale, tramite un tubo, si andrà a raccordare la pompa. Per poter fare il foro, si potrà utilizzare una grossa punta da trapano. All'interno di tale foro, passerà un raccordo per infilarci il tubo di pescaggio che andrà incollato con della colla resistente all'acqua ed al gelo, quindi interrarla fino ad ottenerne una buona stabilità.

46

Impermeabilizzare quindi la superficie del mattoni con delle tele cerate per acquari da esterno, quindi sollevare i bordi laterali con argilla o cemento per dare una direzione alla cascatella ed evitare che esca dai fianchi, lasciando lo spazio necessario per porvi lateralmente i sassolini rotti, tufo, terra e quant'altro serva a rendere quanto più realistica la riva del ruscello, sormontandoli sulla cerata e nascondendone i bordi oltre che i mattoni.

Continua la lettura
56

Dopo aver abbellito la parte superiore, si può passare alla parte idraulica, sistemando i tubi che dalla vasca vanno alla pompa e da li risalgono in cima alla cascatella tenendo presente che con la stagione fredda conviene poterli vuotare, sia perché ghiacciando possono rompere pompa, raccordi e vasca, sia per poter effettuare la pulizia. Posizionare poi la pompa nascondendola il più possibile lasciando però una buona circolazione di aria raggiungibile in caso di manutenzione, quindi, con l'aiuto di un elettricista, posizionare il cavo elettrico prestando particolare attenzione che non vi siano screpolature o che eventuali giunzioni siano ermetiche. Il lavoro è ultimato, non rimane altro che decorare lateralmente il ruscello, nascondendo i lati della gradinata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La parte elettrica vista la vicinanza con l'acqua richiede particolare attenzione e perizia, meglio ricorrere a persone esperte

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come riparare i gradini in calcestruzzo dei giardini

Per accedere ai giardini che si trovano proprio dietro la tua abitazione devi per forza scendere quei quattro gradini fatti di calcestruzzo, ma con l'usura si sa, se il calcestruzzo non è ricoperto da qualche altro materiale più resistente pian piano...
Esterni

5 idee per creare un'area barbecue in giardino

Adibire una zona del proprio giardino ad area barbecue è un'ottimo proposito: vi consente di creare un angolo all'esterno dove cucinare gustose grigliate, godere di momenti di convivialitá in famiglia e con amici, rilassarvi. Il progetto richiede peró...
Ristrutturazione

Come proteggere dall'usura gli scalini di una scala

In molte delle nostre case è presente una scala, che può portare, da un piano all'altro, interno alla casa stessa, oppure può trovarsi all'ingresso. Di qualsiasi materiale sia composta, è importante averne cura, perché purtroppo con il tempo si va...
Esterni

Come realizzare un giardino Feng Shui

Un nuova tendenza porta ad allestire degli spazi verdi secondo la tradizione orientale. Trasformando così, i giardini in luoghi di riflessione. Uno dei tanti che viene realizzato spesso per meditare è quello Feng Shui. Si tratta di un tipo di giardino...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile zen

Arredare casa è un compito molto divertente, ma alcune volte può risultare ostico. Non sempre riusciamo a valorizzare ogni spazio. Il rischio è quello di procurarsi troppi oggetti e non sapere dove metterli, oppure di esagerare con lo stile minimalista,...
Arredamento

Idee per la decorazione del patio

Il patio è un piccolo angolo di relax, posizionato in una zona esterna, e adiacente, alla nostra abitazione. Si tratta di un lusso che, per questioni architettoniche o logistiche, sono in pochi a potersi permettere. Ma se amate il design, le chiacchiere...
Pulizia della Casa

Come pulire le scale in marmo lucidato

Le scale in marmo lucidato sono sinonimo di eleganza e di raffinatezza ma per poterle tenere sempre al massimo del loro splendore occorre utilizzare alcuni accorgimenti. Un detersivo troppo aggressivo utilizzato per la loro pulizia potrebbe infatti danneggiarle...
Ristrutturazione

Come progettare delle scale

Le scale non sono altro che l'insieme di gradini che collegano un piano con un altro. Se avete intenzione di progettare una scala e non avete idea di come poterla realizzare, nella seguente guida vi forniremo degli consigli e vi indicheremo alcune regole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.