Come costruire una bordatura per prati

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

La bordatura è un confine che si crea tra le varie zone del giardino, ad esempio per separare un prato all'inglese da una siepe, oppure per dividere un'area coltivabile da quella calpestabile. In riferimento a ciò nei passi successivi di questa guida, ci sono alcuni consigli utili su come costruire una bordatura per prati, in modo semplice e soprattutto veloce.

25

Occorrente

  • Pala
  • Paletti in legno
  • Sassolini
  • Vernice idrorepellente
  • Bordatura
35

Per iniziare questo lavoro non bisogna avere il pollice verde, ma soltanto un po' di tempo a disposizione e sicuramente il risultato sarà ottimale. Innanzitutto bisogna dire che esistono vari tipi di bordature, ossia quella dove si deve scavare una piccola trincea nel terreno e inserendo poi all'interno dei sassolini, o la più classica che si esegue con dei paletti o delle asticelle in legno. Ma in tutti i casi la bordatura da realizzare, dipende dal tipo e dalla grandezza del giardino in cui la si vuole costruire; infatti, la migliore è sempre quella fatta con dei mattoncini in tufo o con dei paletti.

45

Se decidiamo di realizzare una bordatura in un spazio piuttosto piccolo, allora in tal caso, sarà sufficiente scavare con una pala una piccola trincea larga circa 10 centimetri e profonda 15, e riempirla poi con dei sassolini o delle pietre. In questo caso sarà ottima come linea di confine, e al tempo stesso anche bella da vedere. Invece se decidiamo di costruire una bordatura esterna come già detto quella più classica ed usata nella maggior parte dei giardini, basterà ripulire la traccia nel terreno da eventuali erbacce e piante secche, e poi comprarne una esterna già pronta per l'uso in un qualsiasi negozio di bricolage o anche in un vivaio (il cui costo è molto irrisorio), e poi metterla seguendo le istruzioni riportate appunto sul manuale che si riceve all'atto dell'acquisto.

Continua la lettura
55

In questo caso bisogna prestare molta attenzione all'atto dell'inserimento nel terreno, per evitare che la bordatura non venga con degli avvallamenti. Inoltre se si è piuttosto abili nel fai da te, allora con l'aiuto di un pala si inseriscono invece dei paletti o delle asticelle piuttosto doppie a circa 10 centimetri di profondità nel terreno e ad una distanza di 15. In questo caso, si può costruire un'ottima bordatura per prati, ed eventualmente abbellirla colorando i paletti con della vernice idrorepellente, quindi adatta anche per le intemperie. In questo modo con pochi soldi e un minimo di tempo a disposizione, si riesce a realizzare una bordatura nel proprio giardino raffinata e soprattutto bella da vedere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere dei cuscini in seta

I cuscini sono una parte importante per migliorare l'aspetto estetico della zona soggiorno: danno stile, personalizzano e rendono più accogliente l'ambiente in cui sono posti. I cuscini vengono scelti a seconda del tessuto, del colore, dello stile e...
Arredamento

Come arredare casa in stile antico

Arredare casa in stile antico può sembrare facile ma non lo è, in quanto un arredamento del genere deve essere eseguito con degli schemi ben precisi altrimenti, con gli eccessi, si rischia di far sfigurare l’ambiente e soprattutto non valorizzare...
Pulizia della Casa

Come pulire una zanzaniera

Una zanzaniera può essere estremamente utile per proteggere la casa dai piccoli parassiti esterni, ed al giorno d'oggi ne esistono dei modelli decorativi in grado di dare un bellissimo accento a qualsiasi veranda. Mantenerla pulita, però, è essenziale...
Ristrutturazione

Come sostituire la rete di una zanzariera

Spesso, con il passare degli anni, le zanzariere del nostro appartamento, necessitano di essere sostituite. L'esigenza di averle sempre in casa, è necessaria per tenere a bada gli insetti che altrimenti potrebbero penetrare all'interno dell'abitazione....
Arredamento

Come nascondere i difetti della tua casa

Come vedremo nel corso di questo tutorial, esistono alcuni dettagli apparentemente banali che possono spegnere il fascino della nostra casa, piccole imperfezioni che non consentono di arredare la casa in modo perfetto, nonostante ci si impegni a migliorarla...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile barocco

Con lo stile barocco s'intende una corrente artistica applicata a più discipline che si diffuse in Italia a partire dal XVII secolo. È uno stile caratterizzato da opulenza, ricchezza e maestosità, ripreso spesso nelle sale per i ricevimenti, ma anche...
Ristrutturazione

Come sostituire il piano di lavoro della cucina

L'inesorabile passare del tempo può farsi sentire anche per la nostra abitazione. Infatti, elementi come il mobilio, possono subire negli anni una naturale e inevitabile usura. Esiste poi una stanza i cui mobili sono costantemente sottoposti, forse più...
Ristrutturazione

Come Realizzare Un Fondo Resistente Nella Costruzione Di Un Sentiero

Il momento in cui si decide di realizzare un sentiero, una delle operazioni fondamentali per costruire una struttura solida e soprattutto stabile evitando eventuali cedimenti è una buona preparazione del fondo, usando materiali adeguati e seguendo i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.