Come costruire un campo da basket in giardino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Per gli amanti della pallacanestro, disporre di un campo da basket personale, all'interno del giardino di casa, può rappresentare una ghiotta occasione per allenarsi, migliorare il proprio gioco ed organizzare sfide tra amici, quando si vuole ed evitando spostamenti. Costruire “fai da te” un campo da gioco, però, non è così semplice come può sembrare: è necessaria una certa dimestichezza in ambito edilizio e nella scelta dei materiali di costruzione che garantiscano la stabilità dell’intera struttura. In questa guida si illustrerà come costruire un campo da basket outdoor in asfalto. Si ricorda che un cambo da basket fatto in buona qualità a bisogno anche di molta cura nella manutenzione. In termini economici di certo un cambo da basket personalizzato non è una spesa da poco, poi dipende sempre dalla scelta dei materiali.

26

Occorrente

  • Dipende dalla qualità della struttura
36

La costruzione di un campo da basket in giardino inizia dalla scelta di un sito consono: il terreno, dove avrà luogo la struttura, dovrà risultare piano ed essere localizzato ad una certa distanza dall'abitazione, per evitare che i rumori, prodotti durante il gioco, interferiscano con le attività che avranno luogo in casa; il terreno, inoltre, dovrà avere dimensioni appropriate (almeno 30 metri di lunghezza per 20 metri di larghezza), necessarie ad ospitare un perimetro di gioco regolamentare insieme alle indispensabili “fasce di rispetto”, laterali e di fondo campo, che andranno a contornare tale perimetro.

46

Una volta scelto il sito, si provvederà allo sbancamento del terreno vegetale per uno spessore di circa 30 cm, a cui seguirà la costruzione di un cordolo in calcestruzzo che servirà a contenere la massicciata, oltre che a delimitare il perimetro del futuro campo di gioco. Se si deciderà di recintare il campo, durante la messa in opera del muretto di contenimento, si dovranno prevedere apposite aperture circolari, necessarie per il successivo inserimento dei pali di supporto della rete di protezione. Quando il cordolo in calcestruzzo sarà terminato, si potrà iniziare ad allestire la massicciata tramite la deposizione di uno strato in “misto cava”, per uno spessore non inferiore ai 20 cm. La massicciata dovrà essere opportunamente pressata ed avere una specifica pendenza (variabile tra lo 0,5% e l’1%) che permetterà lo smaltimento delle acque meteoriche.

Continua la lettura
56

La massicciata costituirà la base di appoggio per la realizzazione del pavimento in asfalto che dovrà essere organizzato su due livelli: la prima superficie in asfalto, definita “Binder”, verrà posata direttamente sulla superficie della massicciata e dovrà avere uno spessore di 6-8 cm; il secondo rivestimento in asfalto, conosciuto anche come “tappeto d’usura”, poggerà sul binder e sarà spesso 2-3 cm. L’allestimento della pavimentazione terminerà con l’ utilizzo di una pasta bituminosa, che fungerà da saturante per gli interstizi del manto in asfalto, a cui seguirà l’ applicazione di un fondo epossidico di consolidamento del supporto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per l'acquisto dei materiali, rivolgersi ad imprese specializzate nella costruzione di impianti sportivi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come attaccare insieme dei pezzi irregolari di muro a secco

I muri a secco sono da molto tempo utilizzati, tra l'altro, nella delimitazione di spazi all'aperto come, ad esempio, i giardini. Spieghiamo rapidamente cosa sono: essi sono costituiti da un numero vario di pietre irregolari sovrapposte tra di loro ed...
Esterni

Come allestire un parco giochi in giardino

Il giardino è uno spazio protetto all'aria aperta dove i bambini possono giocare liberamente. Le attività che possono svolgere in questo ambiente sono salutari ed educative e facilitano la socializzazione. Vediamo come allestire un parco giochi in giardino,...
Ristrutturazione

Come asfaltare a caldo una zona

L'asfalto è il materiale che viene utilizzato per la costruzione di strade, parcheggi e altri spiazzali. In particolare, esistono due diverse tipologie di asfalto - quello a freddo e quello a caldo - che presentano caratteristiche diverse e che hanno...
Esterni

Come asfaltare una strada privata

Non tutti sanno che il lavoro di asfaltatura vero e proprio, cioè la posa dello strato superficiale di asfalto, non è poi la parte più importante dell'intero lavoro di asfaltatura. In effetti la stabilità di una strada e la sua conseguente durata...
Esterni

Come curare il pavimento in sassi per esterno

Se avete messo un pavimento di sassi per esterno, sarete anche consapevoli che ogni tanto, dovrete intervenire facendo la manutenzione. Se infatti si tratta di una zona di passaggio, ma anche una via di accesso obbligata per andare nel garage, diversi...
Ristrutturazione

Come coibentare il tetto dall'esterno

Se abitiamo all'ultimo piano oppure abbiamo una villetta a schiera, è importante in entrambi i casi coibentare il tetto dall'esterno per evitare che l'umidità e soprattutto l'acqua piovana possa tracimare nel soffitto sottostante, ed arrecare danni...
Esterni

Come arredare il giardino con materiali riciclati

I materiali riciclati possono essere davvero degli ottimi alleati del nostro portafoglio e della natura. Riciclare infatti permette di risparmiare fino anche al 40% delle spese complessive e aiuta la natura rimuovendo e dando nuova vita a tantissimi materiali...
Economia Domestica

Come organizzare un'area ecologica di condominio

Se abitiamo in un condominio abbastanza grande come ad esempio un parco oppure ne svolgiamo la mansione di amministratore, possiamo proporre ad inquilini e proprietari di organizzare un'area ecologica atta a consentire ai bambini di giocare, agli anziani...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.