Come conservare le amarene sciroppate

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le amarene sciroppate, vengono gustate da sempre come capriccio goloso da aggiungere a gelati, torte, dolci o a qualsiasi pietanza originale. Si tratta di ciliegie dal gusto leggermente più amaro e aspro, che hanno una forma identica alle classiche ciliegie, ma una dimensione leggermente inferiore. Molti sono i modi per creare queste deliziose ciliegie amare, ma è altrettanto importante conservarle nella maniera giusta, per non fargli perdere il loro intenso e particolare sapore. In questa breve guida, vi spiegheremo passo dopo passo e in maniera molto semplice, come conservare le amarene sciroppate nel modo più corretto.

27

Occorrente

  • Barattoli in vetro ermetici
  • Alcool
  • Grappa
  • Zucchero
37

Utilizzare la grappa

Per prima cosa potete tranquillamente conservare le amarene sciroppate all'interno di barattoli in vetro ermetici pieni di grappa. Questa tecnica può essere utilizzata chiaramente solo dopo aver portato a ebollizione le amarene con lo zucchero e dopo aver creato le vere amarene nella maniera classica senza picciolo. Quando le amarene sciroppate saranno pronte e cotte, dovrete riporle all'interno di barattoli in vetro e dovrete aggiungere insieme alle amarene della scorzetta di limone, qualche chiodo di garofano, una stecca di cannella e ricoprirle di grappa liscia. Grazie ai 45° della grappa, le amarene si manterranno a lungo integre e gustose.

47

Creare una confettura

Se avete creato una quantità estrema di amarene sciroppate in casa, un altro modo per poterle gustare e mantenerle integre nel tempo, è quello di creare una gustosa marmellata. Dopo aver bollito le amarene insieme allo zucchero e a un pochino d'acqua all'interno di una pentola, dovrete lasciarle raffreddare. Naturalmente le amarene dovranno essere senza picciolo e dovranno essere successivamente lasciate raffreddare e versate dentro lo sciroppo. Per formare la vostra marmellata, dovrete frullare all'interno di un mixer da cucina le amarene, in modo tale da formare una marmellata omogenea e cremosa. Versate la marmellata all'interno di barattoli sterilizzati e chiudete tutto ermeticamente.

Continua la lettura
57

Utilizzare l'alcool

Per poter conservare le amarene sciroppate, potete anche utilizzare semplicemente dell'alcool per liquori. Come nel caso della grappa, anche utilizzando l'alcool, è possibile creare una miscela perfetta per mantenere integre le amarene sciroppate nel tempo. Dovrete quindi prendere le vostre amarene già sciroppate e posizionarle all'interno di barattoli di vetro sterilizzati. Ricoprite le amarene sciroppate con l'alcool, qualche stecca di vaniglia e qualche chiodo di garofano.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate sempre contenitori ermetici per una migliore conservazione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come tingere il cotone con colori naturali

Come vedremo nel corso di questa guida, la tintura dei tessuti e delle stoffe in cotone, può essere tranquillamente effettuata con colorazioni naturali, considerando che i colori chimici danneggiano l'ambiente e contengono di solito sostanze chimiche...
Economia Domestica

Come preparare le conserve di marmellata

Le confetture sono ottime per iniziare la giornata con una colazione sana e genuina. Sono altresì ideali per le merende dei più piccoli e per la preparazione di crostate, biscotti e altri dolci della pasticceria tradizionale. Vantaggio da non sottovalutare...
Economia Domestica

Come conservare i mandarini cinesi

Gli agrumi sono i frutti più nutrienti e la loro grande quantità di vitamina C preserva il nostro organismo dall'attacco di infezioni o batteri. Le arance, i limoni e i mandarini rappresentano oramai un must delle nostre tavole, soprattutto durante...
Economia Domestica

Come sterilizzare i barattoli

Chi è appassionato di cucina, spesso si cimenta nella preparazione di conserve come marmellate, contorni sottolio, oppure yogurt e molto altro. Tutti questi alimenti si mantengono in barattolo e, per una conservazione duratura, è necessario sterilizzare...
Arredamento

Cucina vintage: 10 complementi d'arredo must have

Tra arredi moderni e futuristici che possono conquistare la popolazione del XXI secolo, il vintage rimane sempre un ever green. Con i suoi elementi "di una volta" può dare una sensazione di calore unica. In questa lista vedremo 10 complementi d'arredo...
Economia Domestica

Come conservare i limoni senza buccia

I limoni sono agrumi aromatici ed aciduli, e sono frutti che hanno un sapore mediterraneo particolarmente versatili nelle preparazioni di cucina. I limoni si adattano alla preparazione di ottimi gelati, dolci, marmellate, primi a base di pesce, secondi...
Economia Domestica

Come fare i pomodori pelati in casa

I pomodori pelati costituiscono un alimento molto importante all'interno della dieta mediterranea. Essi infatti sono indispensabili per la preparazione di numerose e gustose ricette. In commercio ormai ce ne sono tantissimi già pronti ma non tutti sanno...
Economia Domestica

Come sterilizzare i vasetti di vetro

In questa utile ed interessante guida, che stiamo per proporre, vogliamo esporre un argomento alquanto affrontato ed anche attuale, in questo periodo. Stiamo parlando di come poter sterilizzare, nella maniera corretta, i vasetti di vetro.L’estate, ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.