Come Conservare E Pulire I Tappeti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Ciò che maggiormente riesce a vestire e a rendere calda e accogliente una casa sono sicuramente tende e tappeti. Questi ultimi, in particolar modo, possono contribuire notevolmente ad arredare gli ambienti: dalla camera dei bambini, dove ne possono essere messi di ampi e colorati per farli giocare in libertà, al bagno, al salotto, dove si possono scegliere pezzi pregiati, sono davvero irrinunciabili. Ma bisogna anche stare attenti a tenerli sempre ben puliti e curati, perché possono anche essere fonti di allergie, in quanto tendono ad accumulare molta polvere. Ecco come conservare e pulire i tappeti.

24

La pulizia sui tappeti deve essere eseguita a fondo e con costanza, ma anche con delicatezza, specie se si tratta di oggetti di valore. Il modo migliore per evitare di stressarli troppo è quello di eseguire una pulizia leggera ma frequente. Almeno una volta a settimana devono essere passati con l'aspirapolvere, usando la scopa apposita che in genere si trova in dotazione con i modelli più forniti. In questo modo si riesce ad eliminare la polvere superficiale, e anche eventuali briciole, o capelli. Inoltre, è buona norma usare con la stessa frequenza un battitappeto a mano, mentre va evitato il battipanni, che potrebbe sfinire le fibre del tessuto.

34

Se in casa si hanno tappeti antichi e delicati, che richiedono quindi un'attenzione particolare, è buona norma portarli almeno una volta all'anno nelle lavanderie specializzate, dove sapranno trattarli con le tecniche adeguate. Se però si preferisce fare tutto in autonomia, un buon modo per pulirli è quello di usare della crusca. Questa va strofinata su tutta la superficie del tappeto, e successivamente aspirata. La crusca ha infatti il potere di assorbire le impurità. Un'alternativa è l'uso di una soluzione composta da tre cucchiai di ammoniaca, o di aceto, disciolti in un litro di acqua. Con questo preparato si deve inzuppare uno straccio e passarlo sul tappeto, dopo averlo ben strizzato, seguendo la direzione della trama.

Continua la lettura
44

Se il tappeto è vivacemente colorato, ma con il tempo ha perso parte della sua brillantezza, per ravvivarne la tinta lo si può sfregare con foglie di tè usate e lasciate asciugare, oppure cospargerlo di bicarbonato, che deve essere poi lasciato agire per qualche ora. In entrambi i casi, l'operazione va completata rimuovendo il the o il bicarbonato con l'aspirapolvere. Quando ci sono delle belle giornate di sole, poi, i tappeti vanno sempre stesi un po' all'aperto, per far respirare le fibre.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Consigli per la scelta dei tappeti nella zona giorno

Nella decorazione d'interni la scelta di un tappeto costituisce un'operazione delicata: puó rappresentare il tocco di classe che definisce un ambiente, cosí come farlo apparire pacchiano o privo di personalitá. Fattore estetico a parte, i rischi di...
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti in modo ecologico

I tappeti sono degli indispensabili elementi di arredamento che non devono mancare nella vostra casa: che siano colorati, persiani, orientali, in fibre naturali o sintetiche, inoltre sono destinati a sporcarsi molto facilmente ed è quindi molto importante...
Pulizia della Casa

Come mantenere puliti i tappeti persiani

I tappeti persiani costituiscono un complemento d'arredo di estrema eleganza e raffinatezza. Generalmente, campeggiano in camera da letto, in sala da pranzo ed in salotto, in dimensioni varie e diversi colori. La loro straordinaria bellezza però viene...
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti con l'aceto

Per pulire tanti ambienti e superfici all'interno della nostra casa ci sono una moltitudine infinita di prodotti, ma ormai quasi nessuno è più naturale al 100%. Questo può comportare tutta una serie di problemi: allergie, eruzioni cutanee ecc. Se volete...
Pulizia della Casa

Come sbattere correttamente i tappeti

La cura e la manutenzione dei notri tappeti è un qualcosa di molto importante se vogliamo che i tappeti si conservino alla perfezione nel tempo. Oltre a curare e mantenere i nostri tappeti utilizzando prodotti appositi, dovremo sbatterli correttamente...
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti a vapore

Sporco e macchie che attaccano in profondità i tappeti, oltre ad essere poco piacevoli alla vista, possono danneggiare gravemente le fibre e l'imbottitura protettiva. A queste problematiche, si aggiunge l'eccessiva polvere di un tappeto, che può provocare...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie dai tappeti

Mettere dei tappeti in casa, è un qualcosa di fondamentale importanza se vogliamo valorizzare a dovere il nostro salotto, la nostra camera da letto oppure il nostro studio, nel caso lo possedessimo. Tuttavia, i tappeti possono macchiarsi molto facilmente,...
Arredamento

Come scegliere un tappeto

Il tappeto è entrato a far parte della casa ormai da anni. Il tappeto può essere definito a tutti gli effetti parte dell'arredamento. La sua funzione prettamente funzionale si è trasformata, nel corso di tutti questi anni, in una funzione principalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.