Come confezionare una tenda a filet

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno degli elementi d'arredo più importanti di ogni casa sono le tende. Oltre a rappresentare una decorazione fondamentale per le finestre della nostra abitazione e a esaltare l'arredamento delle stanze, esse garantiscono la privacy adeguata impedendo la visione dall'esterno. Un'altra funzione delle tende è quella di proteggere i nostri mobili e le nostre piante da interno dai danni provocati dal sole. Purtroppo i tendaggi, pur così necessari, hanno spesso un costo elevato e per questo in genere sono l'ultima cosa a cui si provvede nell'arredare la casa. Se amate le tende in pizzo, però, e possedete una certa manualità, potete confezionare una tenda a filet, facilmente e con una spesa assolutamente contenuta. Il filet è una tecnica di lavoro all'uncinetto che prevede solo l'utilizzo del punto catenella e della maglia alta, quindi è molto semplice da mettere in pratica anche per i principianti. Si tratta di una sequenza di quadratini vuoti e quadratini pieni che compongono un disegno. Realizzare una tenda a filet vi permette di sfogare la vostra creatività con i mille motivi diversi che potrete creare. Alla fine ne avrete una enorme soddisfazione. Vediamo dunque come confezionare una tenda a filet.

26

Occorrente

  • Filato di cotone o lino del colore che preferite - Uncinetto della misura adeguata - Bastone per tende - Ago e filo - Riviste con schemi per filet
36

Preparare i materiali

La prima cosa da fare per confezionare una tenda a filet è quella di procurarsi i materiali adatti e prendere accuratamente la misure della finestra da arredare. Fondamentale risulta la scelta del filato. Potete decidere, a seconda del vostro gusto, di optare per il cotone o per il lino. Un buon compromesso è il filo misto di cotone e lino, che dà ottimi risultati, si stropiccia meno ed è più facile da stirare del puro lino. Se siete principianti scegliete un filato non troppo sottile in quanto il suo utilizzo risulterebbe difficoltoso e il lavoro procederebbe a rilento. Il filo più adatto è quello ritorto, che consente di vedere bene i punti e di infilare l'uncinetto con facilità. Se siete esperte e vi piace, potete invece adoperare anche un cotone millefili. A questo punto procuratevi l'uncinetto della misura più adatta allo spessore del filato e alcune riviste con schemi già pronti per lavori a filet. In tutte le edicole ne troverete in quantità, contenenti moltissimi motivi diversi. Avendo molti disegni già pronti a disposizione vi sarà più semplice scegliere quello che più si adatta al vostro gusto. Potrete anche mescolare schemi diversi per creare una tenda unica. Successivamente prendete le misure della vostra finestra, tenendo conto che la tenda a filet risulta un pannello applicato al vetro: fate in modo che debordi di pochi centimetri sulla cornice della finestra. Ricordate, inoltre, che il cotone presenta un calo importante una volta lavato, quindi calcolate qualche centimetro in più sia in larghezza che in lunghezza. In alternativa potete testare l'entità del calo preparando un piccolo campione a filet, per esempio di cm 10 x 10, lavarlo a 60 gradi e poi stirarlo. In questo modo avrete un'idea piuttosto precisa e potrete prendere delle misure praticamente esatte. L'ultima cosa che dovrete acquistare sarà un bastone da tende a vostra scelta, da applicare alla cornice della finestra con gli appositi gancetti, che sia della giusta lunghezza.

46

Realizzare la tenda a filet

Eccoci arrivati al momento di realizzare la tenda a filet. Questa tecnica alterna quadratini vuoti, formati lavorando una maglia alta, 2 catenelle e un'altra maglia alta saltando due punti di base, e quadratini pieni formati da 3 maglie alte consecutive. Una volta scelto lo schema che preferite, iniziate a lavorare a punto catenella creando un cordoncino di maglie della larghezza della tenda che volete creare, facendo attenzione che il numero di maglie sia pari con una catenella in più. Lavorate poi qualche riga a maglia alta: questa sarà la parte superiore della vostra tenda e andrà ripiegata e cucita a fine lavoro per poter infilare il bastone. Successivamente seguite lo schema per realizzare il disegno che avete scelto, lavorando a rete per un numero di giri variabile a seconda della lunghezza della vostra tenda. Una volta creato, con l'alternanza di quadratini pieni e vuoti, il disegno principale del vostro pannello, continuate il lavoro realizzando motivi più piccoli, magari floreali, a formare il bordo inferiore della vostra tenda a filet. Terminate con qualche riga di maglia alta.

Continua la lettura
56

Rifinire la tenda a filet

Ora che il lavoro più grosso è fatto, vediamo come confezionare una tenda a filet con le ultime rifiniture. Ripiegate il bordo superiore a maglia alta e controllate che il bastone da tende si inserisca agevolmente, quindi, con un ago piuttosto grosso e del filo di cotone adeguato, cucitelo formando la sede per il bastone. Fate attenzione a non tirare troppo il filo per non formare grinze e tenete presente che si tenderà ulteriormente una volta lavato. Successivamente lavate la vostra tenda in lavatrice a 60 gradi e fatela asciugare, ben stesa, all'aria aperta in luogo ombroso (il sole diretto tende ad ingiallire il cotone bianco). Una volta asciugata, stirate la tenda facendo attenzione a non tirarla troppo in lunghezza o larghezza: deve mantenere le misure della finestra. Se volete, potete anche utilizzare dell'appretto: la vostra tenda a filet rimarrà stirata per più tempo ed acquisterà una certa rigidità che rende i motivi più visibili. A questo punto non vi resta che appendere la vostra meravigliosa tenda a filet, godervi lo splendido effetto ed essere orgogliose della vostra abilità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzare filati troppo spessi o troppo sottili: la tenda diventerebbe troppo grossolana o non manterrebbe la forma desiderata
  • Fate in modo che i pannelli siano della misura esatta: se la tenda fosse troppo “abbondante” non verrebbero esaltati i disegni
  • Se non vi piace il bordo superiore ripiegato della tenda, potete non lavorarlo e inserire il bastone direttamente nei quadratini vuoti, infilandolo avanti e indietro come a formare un'increspatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come montare una tenda da interno

Le tende da interni svolgono sicuramente un ruolo davvero molto importante nell'arredamento della vostra casa: in quanto queste ultime rendono la casa molto accogliente e inoltre vi preservano dagli sguardi indiscreti di altre persone. Se siete interessati...
Arredamento

Idee per creare una tenda neoclassica

Per la nostra casa impostata con uno stile neoclassico, tra i vari complementi d'arredo, è importante utilizzare quelli adeguati al design impostato, per cui nel caso specifico delle tende, bisogna attenersi ad alcune regole e privilegiare dei modelli...
Arredamento

Come scegliere la tenda per la doccia

Il bagno è una stanza difficile da arredare; infatti, è un luogo molto intimo dove c'è bisogno quindi di armonia e nel contempo di un design appropriato. Inoltre nel caso si opta per una tenda per la doccia, se nello specifico ha la funzione di proteggere...
Pulizia della Casa

Come lavare la tenda doccia in vinile

Quando si compra una doccia o una vasca uno dei principali problemi a cui si va incontro è sempre quello di capire come non sporcare per terra e far uscire l'acqua. La tenda è sempre la soluzione migliore per risolvere questo problema, in commercio...
Pulizia della Casa

Come sganciare le tende a pacchetto

Le tende a pacchetto, si possono ormai ammirare non più solo negli uffici, ma anche nelle abitazioni private, per la loro estetica che rende più chic la casa. Vanno abbinate a seconda dell'ambiente e laddove c'è troppa luce, la schermano in modo adeguato,...
Arredamento

Come abbinare le tende ai tappeti

Avete voglia di rinnovare una stanza della vostra casa ma non vi va di ridipingere? Perché non dare un tocco personalizzato e più fresco semplicemente abbinando le tende al vostro tappeto? Esatto, basta davvero poco per donare un'aria di novità alla...
Arredamento

Come scegliere la tenda del bagno

Il bagno è uno degli ambienti più piccoli di una casa, trattandosi di un locale di servizio. Nonostante il bagno sia di dimensioni ridotte non è facile da arredare. Se il bagno ha una finestra possiamo completare l'arredamento e abbellire lo spazio...
Pulizia della Casa

Come evitare la muffa sulla tenda della doccia

Le operazioni di pulizia della nostra casa spesso possono nascondere diverse problematiche. Infatti esistono dei luoghi dell'abitazione dove è opportuno effettuare una pulizia costante. Onde evitare spiacevoli inconvenienti. La doccia è un ambiente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.