Come combattere l'allergia alla polvere nella nostra casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'allergia è un termine che sta ad indicare una reazione particolare dell'organismo quando viene a contatto con alcune sostanze. Tra tutte le allergie, la più comune e fastidiosa è sicuramente quella alla polvere. Non essendo stagionale, i soggetti che ne soffrono, adulti o bambini, si ritrovano perennemente a disagio. Dati clinici evidenziano che elevati livelli di acari costituiscono un fattore di rischio per la sensibilizzazione allergica. In questa guida vedremo come combattere l'allergia alla polvere in casa nostra: con pochi semplici passaggi, renderete la vostra vita un po' più serena e tranquilla.

26

Occorrente

  • Libreria chiusa
  • giocattoli in legno
  • rivestimenti anti-acaro
  • panni cattura polvere
  • aspirapolvere
  • mascherine protettive
  • deumificatore
36

Per prima cosa è di vitale importanza eliminare dalla vostra camera da letto tutti i ricettacoli di polvere come ad esempio: tappezzeria, moquette, tappeti, peluche, libri e riviste; quest'ultimi possono essere tranquillamente spostati in una libreria chiusa, oppure in un'ala della nostra abitazione dove non ci soffermiamo spesso. I peluche invece, compagni inseparabili per i propri bambini, sono purtroppo una fonte di polvere non poco indifferente, quindi per eliminare ogni problema con l'allergia, è consigliabile sostituirli con dei giocattoli in legno, i quali sono facilmente lavabili.

46

Gli acari, parassiti viventi piccolissimi visibili solo al microscopio, vivono specialmente nelle nostre camere da letto, nei cuscini e nelle coperte, non pungono però danno parecchi problemi a chi è allergico. Pertanto un secondo passo altrettanto importante che dovete fare è quello di coprire i materassi e i cuscini con rivestimenti speciali anti-acaro, disponibili in farmacia o presso negozi che vendono articoli sanitari: ricordatevi di cambiare le coperture ogni 5 anni per una protezione sempre efficace e completa. Infine voglio consigliarvi di non utilizzare materassi e cuscini in lattice in quanto tale materiale costituisce una fonte allergica.

Continua la lettura
56

La biancheria del letto deve essere cambiata regolarmente ogni settimana lavata con acqua a temperatura superiore ai 60°C; per le pulizie utilizzate panni cattura polvere o aspirapolveri con microfiltro anti-allergico. Quando si eseguono pulizie non dovete stare a contatto con l'ambiente altrimenti dovrete usare delle mascherine protettive; altro punto molto importante è quello di evitare la presenza di animali domestici nella propria camera da letto. Come ultimo consiglio, controllate l'umidità ambientale che deve risultare inferiore a 8g/kg: per ridurla basta tranquillamente ventilare l'ambiente o usare un comune deumidificatore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 rimedi contro gli acari

Gli acari della polvere possono essere causa di allergia. Provocano rinite, lacrimazione e fastidiosi pruriti. Nei casi più gravi, possono dare origine anche a tosse secca, congiuntiviti e forme asmatiche. Mediante una serie di accortezze è comunque...
Pulizia della Casa

Come proteggere la casa dagli acari

La nostra casa si trova spesso esposta all'attacco di molti insetti, di grandi o piccole dimensioni. Tra i più fastidiosi rientrano gli acari, dei minuscoli animaletti che sono dannosi per coloro che sono allergici. Gli acari si nutrono di polvere e...
Pulizia della Casa

Come combattere gli acari della polvere

Le pulizie fanno parte delle attività quotidiane di mantenimento della propria casa. Panni in micro fibra, scope e aspirapolvere saranno i vostri migliori alleati nella lotta contro lo sporco e contro la polvere. Tuttavia per garantire un'igienizzazione...
Pulizia della Casa

Come ridurre la polvere in casa

La polvere è uno dei problemi contro la quale ognuno di noi combatte quotidianamente. Nella polvere si annidano allergeni provenienti da acari, batteri, peli di animali (se li abbiamo), pezzetti di cibo. In inverno, per esempio, il caldo del riscaldamento...
Pulizia della Casa

Come pulire sotto ai divani

Ogni giorno, ci troviamo a dover affrontare il problema numero uno di ogni abitazione: la polvere. Per alcuni, può trasformarsi in una vera e propria allergia, dal momento che si entra a contatto con migliaia di acari, microbi, residui alimentari, peli...
Pulizia della Casa

Come pulire la microfibra

La microfibra è un tessuto sintetico formato da fibre molto sottili; il caratteristico intreccio dona alla stoffa un'alta resistenza oltre ad un'ottima morbidezza. L’utilizzo della microfibra è molto diffuso nell'ambito domestico; essa è utilizzata...
Pulizia della Casa

Come fare uno spray detergente, multiuso, naturale

Problemi con le pulizie domestiche? Ogni volta che devi pulire casa ti ritrovi con una brutta allergia sulle mani causata da un detergente spesso aggressivo? Seguendo questa guida potrai fare da te, in pochissimo tempo, un ottimo pulisci tutto multiuso...
Pulizia della Casa

10 modi di eliminare gli acari in camera da letto

Gli acari sono animali invisibili ad occhio nudo, appartenenti alla famiglia degli aracnidi che si nutrono di cellule epiteliali morte, possono proliferare in qualsiasi ambiente della nostra casa ma in particolare in ambienti umidi come la camera da letto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.