Come coltivare i cetrioli in vaso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se sei un amante del pollice verde e desideri scoprire come sia possibile coltivare gli ortaggi in vaso autonomamente, ti consiglio di seguire con pazienza i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti fornirò preziosi consigli su come in particolare coltivare i cetrioli in vaso, senza investire cifre economiche esagerate e soprattutto con estrema semplicità. Vediamo dunque insieme come procedere correttamente.

26

Segui i giusti trucchi

Tieni conto innanzitutto che coltivare i cetrioli in vaso potrebbe sembrare un lavoro difficile, considerando che i cetrioli per crescere correttamente hanno bisogno di un certo spazio. Tuttavia come vedrai, con una serie di consigli e seguendo i giusti trucchi di coltivazione, riuscirai ad ottenere un piccolo orto casalingo piacevole ed efficiente, scegliendo una varietà di cetriolini piccoli e semplici da coltivare in vaso.

36

Scegli il periodo giusto

Il periodo giusto per coltivare le piantine di cetrioli, è in genere tra fine marzo e metà maggio (se preferisci puoi coltivarli immediatamente dopo il periodo estivo, ad esempio verso settembre). Non ti consiglio di procedere alla coltivazione durante i mesi invernali. In questo modo i tuoi cetrioli potranno crescere rigogliosi e potrai raccoglierli durante il periodo estivo.

Continua la lettura
46

Scegli il vaso giusto

Per coltivare i cetrioli in vaso è ovviamente necessario scegliere un vaso dalle giuste dimensioni, che abbia un diametro di almeno 25 cm (cerca dunque di coltivare una singola piantina per ogni vaso). In questo modo la pianta può crescere rigogliosa e senza difficoltà.

56

Irriga le piante frequentemente

Tieni conto inoltre, che i cetrioli per crescere hanno bisogno di un clima abbastanza umido. Ecco perché ti consiglio di irrigare le piante frequentemente (almeno una volta al giorno), evitando però di bagnare le foglie che altrimenti potrebbero marcire (cerca di irrigare direttamente la terra). Per irrigare ti consiglio inoltre di prediligere le prime ore del mattino, anche perché è preferibile irrigare quando il terreno non è particolarmente asciutto.

66

Usa un compost casalingo

Per agevolare la crescita dei cetrioli inoltre, ti consiglio di usare un compost casalingo, evitando di ricorrere a prodotti chimici o in genere non naturali. All'interno del vaso puoi inoltre sistemare qualche bacchetta in legno, in modo che la pianta durante la crescita vi si possa aggrappare e crescere più rigogliosa. Chiedi al tuo vivaista di fiducia per ulteriori informazioni su questi elementi (quest'ultimo sarà sicuramente in grado di fornirti consigli interessanti sulla tipologia di compost da utilizzare per la tua pianta).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come raccogliere e conservare i semi degli ortaggi

Avere un orto casalingo permette di alimentarsi con frutta e verdura controllata e priva di sostanze chimiche. Nella seguente guida infatti, attraverso una serie di utili e semplici passaggi, vi illustrerò nella maniera più semplice e rapida possibile...
Economia Domestica

Come conservare gli alimenti in salamoia

Molti hanno la passione di preservare gli alimenti in salamoia, che possono essere olive, oppure peperoni, o ancora dei buonissimi funghi e così via dicendo. Ma prima di tutto, bisogna sapere cos'è la salamoia e sopratutto come la si può creare. La...
Economia Domestica

Come conservare l’insalata

Spesso, sia per motivi di lavoro che per altro, si cerca di fare la spesa sufficiente per tutta la settimana in una sola volta. Questa è una soluzione senza dubbio molto comoda, ma cosa accade ai cibi che non riescono a mantenersi freschi a lungo? Quelli...
Economia Domestica

Come riciclare gli avanzi di verdure

Spesso capita di programmare il proprio menù, di preparare il cibo per la sera, ma poi gli impegni lavorativi immancabilmente non permettono di rientrare a casa e a questo punto addio cena programmata, con la conseguenza che spesso finisce nella spazzatura....
Pulizia della Casa

Come allontanare dalla vostra casa scarafaggi, formiche e zanzare

La presenza di scarafaggi, formiche e zanzare è un problema abbastanza comune in quasi tutte le case. Sono degli insetti che una volta entrati nelle abitazioni difficilmente si allontano da soli. Per poter disinfestare la casa da questi fastidiosi insetti...
Economia Domestica

Come far maturare gli ortaggi

Se per passione coltiviamo ortaggi ed intendiamo raccoglierli un pochino prima per farli maturare, è importante sapere che richiedono un minimo di accortezza, anche se non si tratta di nulla di difficile. In questa guida tuttavia forniamo alcuni semplici...
Pulizia della Casa

Come eliminare gli insetti dalla casa

Tra gli insetti più comuni che purtroppo infestano le nostre case troviamo: le formiche, le blatte, le farfalline del cibo, le zanzare, le tarme, le vespe e i pesciolini d’argento. La loro sgradita presenza è dovuta a molti fattori. Nei passi della...
Economia Domestica

Tecniche di conservazione domestica

Per avere ortaggi, verdura e frutta a disposizione anche oltre il loro periodo di maturazione, possiamo ricorrere ad alcune tecniche di conservazione domestica. Conservare correttamente gli alimenti vuol dire anche mangiare sano: durante il procedimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.