Come caricare correttamente la lavatrice

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Prima di caricare la lavatrice, è buona regola selezionare i capi che andremo a lavare. Evitando così lavaggi sbagliati, dispendio di energia, di detersivo e, anche di tempo. Il corretto caricamento della lavatrice è necessario per evitare incidenti di percorso, ed avere un bucato pulito e profumato. Per un bucato perfetto risulta fondamentale non affrontare con superficialità questa pratica.
Vediamo dunque, con questa guida, come caricare correttamente la lavatrice.

26

Occorrente

  • Detersivo
  • Capi da lavare
  • Lavatrice
36

Per caricare correttamente la lavatrice bisogna innanzitutto dividere i capi bianchi da quelli colorati. I capi bianchi, se non sono unti si possono lavare ad una temperatura di 60°C effettuando un solo lavaggio. Se c'è invece biancheria unta o molto sporca conviene aumentare la temperatura dell'acqua fino a 90°C e usare anche il prelavaggio. Questo comporterà certamente un maggior consumo di acqua, detersivo ed energia elettrica ma si evita di rilavare i capi. Per i tessuti colorati bisogna prestare particolare attenzione alle etichette riportate sui capi che si andranno a lavare, in quanto alcuni non si possono mettere in lavatrice ma vanno lavati necessariamente a mano.

46

Quando si carica la lavatrice non bisogna superare mai le dosi di detersivo indicate sul libretto delle istruzioni altrimenti si sprecherà detersivo che lascerà sul bucato diversi segni, da risciacquare immediatamente con ulteriore acqua. Quando si lava la biancheria colorata, bisogna prestare attenzione a dividere anche i colori resistenti dai colori che sbiadiscono. Sarà dunque necessario dividere i capi con i colori tenui (o bicolore dove sovrasta il bianco) da quelli con colori più vivaci come il rosso il il blu. I capi dai colori tenui possono essere lavati anche in acqua fredda; i vivaci, invece, necessitano di una temperatura non superiore ai 30°C. Per i capi colorati troppo sporchi, sia chiari che scuri, si può benissimo usare il prelavaggio, sempre non superando mai i 30°C.

Continua la lettura
56

Per caricare correttamente la lavatrice non bisogna mai superare il peso massimo di carica stabilito dal costruttore altrimenti il bucato resterà tutto stropicciato e si correrà il rischio di affaticare, senza alcun motivo, la lavatrice. In estate si può ridurre l'uso della centrifuga, poiché i panni si asciugano più facilmente al sole. Cercare infine di caricare la lavatrice la sera utilizzando il programma ritardo e facendo iniziare il lavaggio alle prime luci dell'alba così, una volta svegli, si potranno subito stendere i capi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare il sovradosaggio di detersivo durante il lavaggio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come suddividere i capi in lavatrice

Per un bucato ben fatto, è necessario adottare alcuni piccoli accorgimenti. Grazie ad un buon utilizzo della lavatrice, infatti, eviterete di rovinare gli indumenti durante il lavaggio, eludendo il rischio di ritrovarvi capi stinti, maglioni infeltriti...
Pulizia della Casa

Come lavare correttamente gli indumenti

Lavare correttamente i vestiti è un'abilità importante da imparare. È capitato a tutti di sbagliare un lavaggio mescolando bianchi e colorati, esagerando con la temperatura o impostando il programma sbagliato sulla lavatrice: se il danno si verifica...
Pulizia della Casa

Come evitare che il lavaggio renda opachi i colori dei tuoi capi

Tutte le volte che dobbiamo occuparci del lavaggio periodico della nostra biancheria, applichiamo la nostra massima attenzione dividendo i capi in bianchi e colorati, controllando il tessuto di cui essi sono composti e verificando se ci sono macchie da...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dal bucato

A volte capita che i panni, pur essendo appena lavati, presentino uno strano odore di muffa. Questo succede perché rimanendo umidi per molto tempo la muffa si infila tra le fibre e un semplice lavaggio, anche ad alte temperature, può non bastare per...
Economia Domestica

Come si fa la lavatrice

La lavatrice è stata, per noi casalinghe, una grande scoperta e non smetteremo mai di ringraziare chi l'ha inventata. Però ci sono alcune categorie di persone, come gli studenti fuori sede, i single o i mariti abbandonati dalle mogli, che temono questo...
Pulizia della Casa

Come avere un bucato perfetto

Fare il bucato, è sicuramente un qualcosa di molto importante, al fine di avere capi sempre puliti e profumati. Tuttavia, è di fondamentale importanza adottare alcuni accorgimenti, al fine di non rovinare o schiarire i capi una volta che li laviamo....
Pulizia della Casa

Come lavare i capi bianchi con la candeggina

Il lavaggio di un capo di biancheria è una cosa molto seria. Un errore di valutazione può compromettere irrimediabilmente il colore e la qualità del tessuto. Per garantire il candore ai capi bianchi si ricorre alla candeggina. Si tratta di una soluzione...
Pulizia della Casa

Come imparare a fare il bucato

Fare il bucato è un'operazione che molte persone non riescono a fare correttamente. Spesso trovandosi in situazioni estreme si rischia di causare dei danni sui vestiti. Quando la biancheria è ingrigita si esagera con le dosi di detersivo e si lava di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.