Come cacciare via i piccioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Succede piuttosto spesso, dopo aver lavato la terrazza oppure la macchina, di ritrovarsi spiacevoli ricordini da parte dei piccioni. Tali animali possono dimostrarsi essere piuttosto pericolosi, perché portatori di numerose malattie. Leggendo la guida che segue potrete imparare alcuni utili rimedi che possono essere messi in atto per contrastare gli escrementi di questi volatili. L'efficacia non è assicurata, ma sicuramente la situazione può migliorare. Vediamo quindi insieme come è possibile cacciare via i piccioni.

26

Occorrente

  • carta argentata
  • cd
  • buste spazzattura
  • palline di naftalina
  • spuntoni di acciaio
  • candeggina
  • sonagli
36

La prima regola fondamentale è quella di non dare da mangiare ai piccioni. Può sembrare essere una cosa banale, ma se si abita in condominio può succedere che qualche persona da del cibo ai volatili oppure scuota le tovaglie dal balcone. I piccioni sono degli animali abitudinari e se trovano del cibo in un certa zona tornano. Se si crea questa situazione viene vanificato qualsiasi tentativo di difesa. Un rimedio efficace è quello di far installare sul tetto del palazzo una lastra di acciaio con sopra degli spuntoni. Così facendo i volatili non possono atterrare sulla balaustra ed imbrattare le mura del palazzo.

46

In questo caso è necessario l'accordo di tutte le persone del condominio e si deve richiedere l'intervento di un professionista per fissare in maniera appropriata gli spuntoni. Infatti, se c'è troppo spazio tra gli spuntoni, viene vanificato il lavoro oltre ad aver sostenuto una spesa non indifferente. Per scacciare gli uccelli dal proprio balcone i rimedi sono tantissimi. Uno dei più diffusi è quello di ritagliare delle sottili strisce con i sacchetti neri della spazzatura ed attaccarli alle ringhiere del balcone. La loro funzione è simile a quella di uno spaventapasseri. In questo caso gli altri condomini possono lamentarsi delle antiestetiche frange situate sul balcone.

Continua la lettura
56

Inoltre, a lungo andare, può capitare che i pennuti si adeguano alla situazione ed ignorano la contromisura. Un altro rimedio è quello di appendere dei sonagli oppure attaccare della carta argentata o dei cd alle ringhiere. Così facendo otterrete un riflesso della luce che infastidisce l'uccello. Anche lavare spesso il balcone con della candeggina è un ottimo rimedio oppure spargere delle palline di naftalina. Anche il cattivo odore permette di tener lontano i piccioni. La candeggina e la naftalina sono prodotti inquinanti per cui non bisogna esagerare. Se i piccioni amano stare all'ombra delle piante si possono mettere dei bastoncini nel terreno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se i piccioni amano stare all'ombra delle piante si possono mettere dei bastoncini nel terreno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 idee cruelty free per allontanare i piccioni

Nelle grandi città diventa sempre più difficile gestire i piccioni che in cerca di cibo invadono le case, e nello stesso tempo tendono ad imbrattare ringhiere, davanzali e biancheria posta ad asciugare. In merito a ciò, è importante sapere che per...
Esterni

Come tenere lontano i colombi

Quando si parla di colombi, subito vengono a mente immagini romantiche e poetiche. In realtà i volatili di cui tratteremo sono quelli comunemente chiamati "piccioni". Questi animali alati da città si trovano un po' ovunque. Si può notare la loro presenza...
Economia Domestica

Come riciclare la carte delle uovo di Pasqua

Quando nel giorno di Pasqua si riceve un uovo di cioccolata, la prima cosa a cui si pensa è scoprire quale sorpresa contiene. La curiosità è incontenibile, sia se si tratta di bambini che di adulti. Tutto sommato non si pensa però mai a cosa farne...
Economia Domestica

Come riciclare la carta dell'uovo di Pasqua

Durante il periodo di Pasqua vi ritrovate invasi dalla carta dell'uovo di Pasqua? C'è ne sono di mille colori diversi e la consistenza è piuttosto ottima, poiché resiste bene agli strappi. Oggigiorno il tema del riciclo è molto diffuso, per tale ragione...
Pulizia della Casa

Come cacciare api e vespe

Api e vespe sono animali che si assomigliano per certi versi; entrambi sono infatti insetti sociali che usano vivere in comunità numerose e possono creare problemi all'uomo. Allo stesso tempo però vi è una sostanziale differenza tra le due specie:...
Pulizia della Casa

Come pulire balconi e terrazze

Se abbiamo delle ampie balconate oppure un grande terrazzo, è importante periodicamente pulirli soprattutto dopo il periodo autunnale, quando foglie e detriti vengono trasportati dal vento che insieme al fango generato dalla pioggia, imbrattano le superfici....
Esterni

10 consigli per il giardino d'inverno

L'inverno, caratterizzato da un'atmosfera di soave tranquillità e di paesaggi innevati, è una delle stagioni più suggestive dell'anno, nonostante il freddo e le temperature basse. Tuttavia, proprio a causa di queste particolari condizioni atmosferiche,...
Pulizia della Casa

Come cacciare via le mosche

Le mosche sono molto fastidiose oltre che veicoli di infezioni specie se entrano a contatto con il cibo. In estate nelle nostre case si verifica una vera e propria invasione di questi insetti, per cui è necessario trovare dei rimedi efficaci per allontanarli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.