Come asfaltare un vialetto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Chi possiede un vialetto sa le necessità che vi vogliono per asfaltare. Bisogna sempre avere cura nella tipologia di tecnica che viene utilizzata ma per asfaltare è necessario veramente poco. È chiaro che la tipologia di materiale spetta a voi, ma prima di procedere dovrete vedere quale sia il percorso e quanta strada bisogna rivestire. Vediamo attraverso i passi che compongono la guida che segue, come fare nel dettaglio.

26

Occorrente

  • Asfalto a freddo, acquistabile in sacchi confezionati
  • Rastrello
  • Ghiaia (quanto basta)
  • Compattatore
  • Rullo manuale o compattatore
36

Individuare l'estensione del terreno

Tenete conto che asfaltando un vialetto autonomamente e con una asfaltatura a freddo, riuscirete comunque ad ottenere un risultato pressoché simile a quello ottenibile realizzando un'asfaltatura a caldo. Il risultato pertanto sarà una superficie impermeabile e con una buona copertura liscia, non differente da quella a caldo e in grado di realizzare un risultato altrettanto efficace. Per prima cosa sarà necessario individuare l'estensione del terreno su cui desiderate operare, allo scopo di preparare la superficie su cui dovrà essere eseguita l'asfaltatura. Individuata questa, si potrà procedere allo scavo del terreno per almeno dieci centimetri.

46

Scaricate la gaia lungo i bordi del vialetto

Se si tratta di lunghezze sostanzioso è meglio procedere utilizzando un mini escavatore invece se sono piccole potrete procedere anche manualmente. Tenete conto che scavare a mano, con l'ausilio di strumenti di scavo adatti, necessiterà ovviamente di maggiore tempo a disposizione che si ridurrà notevolmente e comporterà meno fatica, se l'operazione si effettua con un apposito scavatore. La ghiaia da utilizzare per effettuare l'asfaltatura (che deve essere di dimensioni medie) dovrà essere depositata vicino al luogo in cui si intende effettuare il lavoro. Con una carriola procedete a scaricare la gaia lungo i bordi del vostro vialetto.

Continua la lettura
56

Stendete l'asfalto a freddo

A questo punto, con l'aiuto di un rastrello cominciate a stendere la ghiaia, cercando di realizzare una superficie più uniforme possibile e procedete a compattarla con un battitoio di legno. Quest'ultimo è un particolare strumento edilizio formato essenzialmente da pennelli in legno che producono la corretta pressione sulle componenti. Effettuata questa operazione, potrete procedere a stendere l'asfalto a freddo. Questo dovrà essere versato direttamente dentro lo scavo per almeno una profondità di quattro centimetri a cui dovrà seguire il passaggio del battitoio di legno (come spiegato nel passaggio precedente). Cercate di ottenere una superficie più uniforme possibile. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di ottenere una superficie più uniforme possibile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come piazzare un vialetto nel giardino

La prima impressione è un fattore sempre più importante in tutti gli aspetti della propria vita. Nell'aspetto fisico, nel carattere ma anche dei propri oggetti materiali, come può essere la casa. Non tutti dispongono di un giardino nella propria casa...
Esterni

Come fare un vialetto di ghiaia in giardino

Avere un grande giardino in casa, è sicuramente un grande vantaggio. Il giardino, è un luogo in cui potersi godere un po' di aria fresca e un po' di verde, lontano dallo smog e lontano da ogni rumore della città. Quando il giardino è molto grande,...
Ristrutturazione

Come realizzare un vialetto in pietra

La nostra abitazione a volte necessita di alcuni piccoli ritocchi che ne possono migliorare, e non di poco, le funzionalità e la vivibilità. Ad esempio che possiede un ingresso che necessita di un attraversamento nel proprio giardino, sa bene quanto...
Ristrutturazione

Come realizzare un vialetto

Un vialetto può essere realizzato in diversi modi e con vari materiali; se si trova all'interno di un giardino è consigliato realizzarlo con la ghiaia oppure con i ciottoli. I vialetti sono molto importanti, in quanto rappresentano delle vere e proprie...
Ristrutturazione

Come Preparare La Base Per Una Pavimentazione A Secco

Capita a volte di voler ricavare un vialetto o un sentiero nel proprio giardino e, spinti dalla voglia di realizzarlo da soli, per motivi economici o per estro creativo, magari decidere di provare con il fai da te. Se optate per questa soluzione, dovete...
Esterni

Come creare un vialetto di pietra

Il vialetto di pietra è tipico dei nostri giardini. Fin da bambini abbiamo sempre disegnato casette con un vialetto per arrivare alla porta d'ingresso. Perciò non dobbiamo stupirci se li troviamo quasi in tutti i giardini. Alcune persone si rivolgono...
Ristrutturazione

Come costruire un vialetto in pietra

Spesso chi ha un giardino cerca sempre di aggiungere dei complementi che lo valorizzano. Uno dei dettagli che lo rende particolare è il vialetto in pietra. Un modo per costruirlo è quello di progettare l'area che lo circonda. Cercando così, di costruirlo...
Arredamento

10 idee per allestire il vialetto di casa

Per allestire il vialetto di casa, e renderlo così maggiormente bello e accogliente per gli ospiti, è sufficiente seguire una serie di suggerimenti elementari. In questo modo, utilizzando poche idee, riuscirete ad allestire con gusto il vostro spazio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.