Come arredare una sala da tè

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'idea di arredare la propria casa realizzando una sala tè potrebbe essere una proposta interessante in quanto si viene a creare un'area dedita agli ospiti e se se si vuole, anche al proprio relax. Bastano semplici accorgimenti riguardo l'arredo, ma prima ancora bisogna individuare quale sia l'ambiente più adeguato della casa da poter dedicare. Vediamo nella guida come fare insieme a qualche suggerimento che può tornarvi utile.

26

L'idea di avere una sala da tè a casa comporta l'individuazione, e quindi la separazione, di una zona tranquilla dove potersi rilassare. Deve essere un ambiente piacevole, poiché, se ben arredato, potrete ottenere oltre una sala da tè, anche una zona di lettura e di conseguenza una zona tranquilla e confortevole dove distendersi per un po' di riposo. È naturale quindi che bisogna trovare un luogo che abbia come prima cosa una buona illuminazione naturale, poiché la luce diventa un ottimo messaggio di rilassamento dallo stress quotidiano. L'ideale è cercare di separare la zona giorno come il salotto, utilizzando mobili appropriati come divani a penisola, oppure se lo spazio lo concede, l'utilizzo di separè, come ad esempio delle porte finestra.

36

In una casa moderna o contemporanea possiamo ispirarci alle sale da tè giapponesi, dove l'essenzialità e i materiali naturali hanno un ruolo fondamentale. Un paravento in carta di riso sarà perfetto per definire lo spazio, in più la luce filtrata dalla carta sarà tenue e calda. Per terra disponiamo delle stuoie e ampi cuscini su cui possiamo sederci e camminare scalzi. Il tavolino basso in legno sarà l'elemento centrale, realizzato con linee minimal e dalla tonalità scura. Aggiungiamo delle tazze da tè decorate in stile giapponese con la teiera e il vassoio. Decoriamo mensole e ripiani con pochi elementi, in questo modo faciliteremo la meditazione e il relax. Sarà perfetta una pianta, un'orchidea, il bambù oppure un bonsai, da inserire in un vaso elegante.

Continua la lettura
46

Se preferiamo uno stile più ricco e classico possiamo trarre ispirazione dalle sale da tè in stile shabby chic, romantiche e finemente decorate. Il colore predominante sarà il bianco, accompagnato da varie tonalità pastello, dal rosa confetto all'azzurro cielo. Scegliamo un tavolino rotondo accompagnato da sedie elaborate, con intrecci oppure rivestite e imbottite con tessuti a fantasia. Anche nella veranda possiamo ricreare la sala da tè con dei mobili in vimini, naturale o verniciato, decorati con cuscini floreali. Il servizio di tazze dovrà essere classico e prezioso, con bordi dorati e fiori.

56

Lo stile etnico si adatta bene a una casa ricca di colori accesi e di creatività: in questo caso possiamo ricreare una sala da tè in stile marocchino. Le pareti andranno dipinte con colori accesi come il rosso o l'arancio, oppure arricchite con ampi tendaggi per creare la giusta luce soffusa, mentre sul pavimento non potranno mancare i famosi tappeti marocchini. Al centro della stanza abbiamo il classico tavolino alto esagonale, dove appoggeremo il servizio di bicchierini decorati e la teiera in metallo. Disponiamo delle poltroncine damascate in circolo con numerosi cuscini colorati e profumiamo l'aria con le essenze tipiche dei paesi nordafricani.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegli gli arredi per la sala da tè in base allo stile della tua casa
  • Se gli spazi non permettono uno spazio privato, potrete comunque concentrare l'area attorno ad un punto focale della casa come ad esempio il camino

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una sala da ballo

La sala da ballo è uno spazio dove potersi muovere liberamente e accogliere un grande numero di persone: sia che si tratti di un ambiente ...
Arredamento

5 idee creative per arredare la sala da pranzo in stile indiano

Sei appena tornata da un fantastico viaggio nei territori della stupenda India affascinata dai loro colori e dalla loro cultura oppure stai guardando delle riviste ...
Arredamento

Come arredare la sala lettura

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter arredare la sala lettura, del proprio appartamento, se ne è presente una e se siamo dei ...
Arredamento

Idee per arredare con sedie antiche

Quando si tratta di arredare una qualsiasi stanza di casa, una delle prime riflessioni va al tipo di sedie da utilizzare. Molte persone gradiscono un ...
Arredamento

Come arredare una sala hobby in stile inglese

In questa bella guida, che abbiamo pensato di proporvi, vogliamo tentare di capire come poter arredare una sala hobby in puro stile inglese, nella maniera ...
Arredamento

Come arredare una sala riunioni

Una prassi consolidata che si è sviluppata nei paesi del nord dell'Europa è quello di rendere l'ambiente lavorativo più accogliente possibile, in modo ...
Arredamento

Come arredare una sala riunioni

Nei paesi del nord Europa è ormai prassi consolidata: rendere l'ambiente lavorativo quanto più accogliente possibile ha effetti decisamente positivi sulla produttività. Nel resto ...
Arredamento

Come arredare in stile hippie

La cultura hippy è il movimento dei giovani degli anni '60 e '70 che ha influenzato profondamente l'arte, la musica e il design di ...
Arredamento

Come arredare cucina e sala in unico ambiente

Oggi, la maggior parte delle abitazioni moderne sono composte da cucina e sala, entrambe organizzate in unico ambiente. La scelta dell'arredamento in questo caso ...
Arredamento

Come arredare il soggiorno in stile arabo

È piuttosto comune lasciarsi affascinare dai bagliori, dalle stoffe e dall'eleganza senza tempo della cultura orientaleggiante. Lo stile arabo, in particolare, conserva un'aura ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.