Come arredare una camera in stile orientale

Difficoltà: facile
Come arredare una camera in stile orientale
google.it
16

Introduzione

Negli ultimi tempi ci sono state una serie di riscoperte sui vari stili per arredare la propria casa, uno di questi è lo "stile orientale", caratterizzato proprio dai gusti, della personalità ma anche da un ritorno alla natura per raggiungere un equilibrio interiore ed esteriore. Fanno parte di questo stile, il "nipponico", lo "Zen", il "Feng Shui, "stile cinese". Possiamo decidere di usarlo in una camera, oppure sceglierlo per tutto l'arredamento.






.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Mobili, accessori, tessuti orientali.
  • Elementi naturali.
36

Gli elementi che accomunano queste diverse correnti sono i materiali utilizzati, l'ordine, il benessere sia del corpo che della mente e soprattutto il rapporto con la natura, infatti quando si entra in una camera arredata con questo stile, si ha subito la netta sensazione di pace, tranquillità e armonia.
Le caratteristiche di questo stile sono:
Luci provenienti da lampade o candele soffuse; Materiali naturali prevalentemente carta e legno; Utilizzo di vari colori in base all'ambiente (Feng Shui); Collocare gli arredi secondo il Feng Shui, essenzialmente riferirsi ai punti cardinali, alla luce, non avere spigoli vivi e passaggi troppo stretti; Porte di legno e carta leggeri scorrevoli; Ampio utilizzo dei tessuti non solo per rinnovare la casa ma anche per creare atmosfere rilassanti.

46

La tradizione Zen e il Feng Shui hanno delle regole ben precise sui colori, la prima predilige i colori tenui mentre la seconda usa anche colori accesi come rosso e giallo-oro, ritenuti di buon augurio, il marrone e verde simbolo della natura e quindi rinascita, il blu è particolarmente indicato nella camera da letto in quanto è un colore rilassante. Per il Feng Shui viene usato in alcuni casi, anche il nero, che sarebbe la somma di tutti i colori.

56

Per quanto riguarda l'arredo della zona giorno, bisognerà usare dei piccoli accorgimenti; in primo piano ci dovranno essere grandi spazi e collocare i mobili (rigorosamente giapponesi) lungo le pareti, appoggiare sul pavimento delle stuoie, tavolini bassi contornati da cuscini per prendere il tè o pranzare. Le porte dovranno essere di carta e legno leggero, così da poter far filtrare la luce e rendere la camera luminosa, infine possiamo decorarla con elementi naturali come il bambù, il legno, ciottoli di fiume e piante.

66

Elemento essenziale della camera da letto è il "futon" letteralmente "materasso arrotolato", si può scegliere una struttura molto bassa con la testata imbottita. A questo tipo di letto si accostano perfettamente comodini bassi e il "Washi" che è un armadio in legno con ante scorrevoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide