Come arredare low cost la cucina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In tempi difficili come questi, è giusto e necessario saper fare economia nei campi più disparati. Quella per l'arredamento è sempre una spesa non di poco conto per chi desidera trasferirsi in una nuova casa. Bisogna perciò riuscire a risparmiare su questo investimento, senza però sacrificare la qualità. Vediamo quindi, nella guida che segue, come arredare passo dopo passo e low cost una delle stanze più importanti della casa, ovvero la cucina.

26

Occorrente

  • Mobili da montare a costi contenuti
  • Mobili da angolo delle occasioni o mercatini
36

Scegliete il negozio per l'arredamento

Da qualche anno a questa parte sono presenti nel territorio italiano catene di aziende dedicate all'arredamento della casa a costi ridotti. Esse realizzano i prodotti in serie invece che singolarmente. Importante risulta essere affidarsi a quelle catene che, pur mantenendo dei prezzi contenuti, utilizzano materiali di buona qualità. Solitamente, per ridurre ancora i costi, si vende il mobilio ancora non montato, come nell'esempio della catena IKEA. Questo accade perché il montaggio dell'arredamento ha un prezzo non indifferente in fase di vendita. In questo modo, invece, il cliente può acquistare spendendo meno, e monterà a casa seguendo le istruzioni.

46

Stilate una lista degli elementi indispensabili

Nel caso della cucina, per contenere le spese, è utile acquistare un pezzo alla volta. Invece di affidarsi ai rivenditori di cucine complete di tutti gli accessori, opererete in maniera diversa. Cominciate fissando un tetto massimo di soldi da spendere. A questo punto, stilando una lista degli elementi indispensabili per la vostra cucina, controllate i prezzi singoli di ogni elemento. Con questo procedimento potete anche affidarvi agli angoli delle occasioni presenti in alcune catene di negozi. Si tratta di sezioni in cui sono disponibili parti di arredo leggermente danneggiate, da sistemare a casa propria. Talvolta sono mobili semi-nuovi ma utilizzati per esposizione, quindi venduti a prezzi inferiori.

Continua la lettura
56

Recatevi presso mercatini dell'usato

Oltre agli angoli delle occasioni, vi è anche la possibilità di recarsi a mercatini dell'usato per trovare degli affari. In più, avendo chiaro cosa dovete ottenere, controllate se amici e parenti devono liberarsi di qualche arredo. Infine, c'è una soluzione con chi ama il fai da te e il bricolage consiste nel prendere le misure della cucina e disegnare un piccolo progetto. Esso vi permetterà di preventivare gli spazi da occupare e le dimensioni dei mobili da creare. Acquistate il materiale utile e mettetevi al lavoro. In alternativa, potreste anche decidere di adattare alcuni mobili. Dopo avere creato le basi, non resta che applicare la piastra della cucina ed eccola pronta a bassissimo prezzo.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 idee low cost per arredare casa

State cerando delle soluzioni low cost per arredare la vostra cosa o per rinnovare il vostro arredamento spendendo poco e in modo intelligente? Bene! Questa guida fa proprio al caso vostro! Scopriamo insieme quante soluzioni creative, ed accessibili per...
Arredamento

5 idee low cost per rinnovare la casa

Dopo alcuni anni passati con lo stesso arredamento, con gli stessi colori e con gli stessi accessori, la voglia di cambiare un po' lo stile di casa diventa sempre più forte e decisa. Dopo un po' di tempo infatti, per ridare vita alla propria abitazione,...
Arredamento

5 idee creative low cost per il tuo ingresso

Quante volte siate state in preda di un cambiamento innovativo, di buttare tutto quello che si ha dentro per dare vita nuova alla vostra casa ed a voi stesse. Pensate che cambiare tutto quanto sia la soluzione invece, a volte, basta davvero poco ed a...
Arredamento

Come arredare low cost il salotto

Arredare la nostra casa in modo originare e fresco è più semplice di quanto sembri. Non necessariamente si deve spendere una fortuna in mobili nuovi o lanciarsi in spese esorbitanti per ristrutturazioni. Saranno sufficienti piccoli ed efficaci interventi...
Arredamento

Arredamento low cost

Nell'attuale periodo di crisi in cui ci troviamo arredare casa può rappresentare una spesa davvero difficile da sostenere. Specie per le giovani coppie, la cui unica fonte di reddito molto spesso è un lavoro precario, è davvero difficile pensare ad...
Ristrutturazione

Rinnovare casa: 10 idee veloci e low cost

Avete voglia di rinnovare l'arredamento della vostra casa? Mentre guardate le stanze della vostra casa vorreste trasformarle con una bacchetta magica?... Non è impossibile. Con una buona dose di volontà ed un pizzico di fantasia riuscirete in questo...
Arredamento

Come arredare una camera da letto giapponese low cost

Nonostante possa sembrare uno stile di arredamento bizzarro e fuori dal comune, arredare una camera da letto in perfetto stile giapponese è in realtà un'idea originale e fantasiosa, basta infatti un minimo di fantasia per regalare alla stanza da letto...
Arredamento

Idee low cost per rinnovare una cameretta

Se si ha la solita cameretta anonima, si hanno pochi soldi a disposizione e non si accetta l'idea che essa sia poco sfruttata e un po' datata si può rinnovare. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.