Come arredare la casa in stile giapponese

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Arredare la casa secondo il gusto personale significa manifestare il desiderio di esprimere se stessi, per far trasparire la propria personalità. Sicuramente la moda ha un ruolo fondamentale e, qualora desideriate seguirla per restare in linea con i tempi, potrete decidere di orientarvi verso il moderno stile minimalista, scelto ampiamente da tante persone negli ultimi anni: in esso, può essere incluso anche il semplice stile giapponese, che è essenziale e molto gradevole da vedere. Se volete utilizzarlo per la vostra abitazione e non sapete assolutamente come si fa, nei prossimi passaggi della seguente pagina web, troverete qualche interessante consiglio!

25

Mobili e complementi d'arredo

Le tendenze minimal vengono sottolineate dalle forme pulite dei mobili, che sono in chiare tinte pastello: si predilige lasciare l'ambiente spazioso, introducendo soltanto i complementi d'arredo strettamente occorrenti. Il legno rappresenta un aspetto essenziale dell'arredamento giapponese, ma è fondamentale anche la luminosità (specialmente quella naturale): di giorno vengono selezionate delle tende chiare e abbastanza sottili, per lasciar trasparire la stanza arredata in stile giapponese; di sera vengono accese delle luci al neon piuttosto soffuse, provenienti da lampade in leggera carta di riso.

35

Camera da letto

Per dormire, sarà sufficiente stendere il futon (un piccolo materasso ben imbottito e arrotolabile, che può essere messo all'interno di un armadio durante il giorno, allo scopo di lasciare libero lo spazio del locale per tutta la famiglia) sul tatami (la classica stuoia sempre presente sui pavimenti nipponici). Se preferite avere disponibile uno spazio o una camera con un letto fisso, invece, potrete sceglierne uno in linea con il futon, avente delle tavole di legno su cui appoggiare il materasso ed acquistabile sicuramente in svariati mobilifici.

Continua la lettura
45

Cucina

Il tavolo, le sedie (che i giapponesi non utilizzano, perché adorano sedersi per terra sui cuscini) e gli elementi fondamentali che completano l'arredamento della casa sono sempre di legno (faggio naturale o bambù e liscio o intrecciato). In cucina, piena d'accessori in ceramica e materiale legnoso, vi consiglio delle basi e dei pensili di linea pulita e di colori chiari: inoltre, è molto indicato avere un paravento in carta di riso che separi la zona cottura dal tavolo. Non scordatevi di abbellire un angolo dell'ambiente con una lampada e un tappeto in paglia, su cui dovrete adagiare un paio di cuscini: qualche piantina verde nei punti più raggiunti dalla luce del sole, completeranno la vostra abitazione facendola apparire veramente arredata in perfetto stile giapponese.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire un futon

Con il termine futon si indica il materasso tipico della tradizione giapponese, realizzato in cotone, sottile e arrotolabile. Infatti l’etimologia del temine è proprio “materasso arrotolato”. Il futon sta diventando sempre più popolare e ne esistono...
Arredamento

Come arredare il soggiorno in stile giapponese

Lo stile giapponese si contraddistingue per l'utilizzo di materiali naturali come il legno di ciliegio o di bambù. Si cerca di scegliere colori, forme e materiali dell'arredamento seguendo gli elementi della linea delle energie come acqua, legno, fuoco,...
Arredamento

Come arredare in stile Japan

Riuscire ad arredare la propria abitazione nello stile Japan potrebbe sembrare abbastanza facile, vista la quasi totale assenza dei beni mobili e dei suppellettili che richiede. In realtà, lo stile Japan presenta alcune difficoltà, perché i giapponesi...
Ristrutturazione

Come rivestire il pavimento con il tatami

Il tatami è un tipico pavimento giapponese che si compone di pannelli a forma di rettangolo. In Giappone il tatami è presente in molte case per le sue doti di adattamento a varie finalità. Durante il giorno è un valido aiuto per appoggiare i classici...
Arredamento

10 consigli per ricreare lo stile orientale a casa tua

Ricreare lo stile orientale in casa è un procedimento che richiede premura ed adeguate conoscenze. L’arredamento orientale, infatti, comprende ben tre stili diversi. Si rifà alla filosofia cinese del Feng Shui, unendovi il pensiero zen giapponese....
Arredamento

Come arredare il sottotetto

Il sottotetto, meglio conosciuto come mansarda, è in architettura un ambiente ricavato in un attico o, come si evince dal nome, in un sottotetto. Il vano si ottiene disponendo in maniera ottimale la falda del tetto, in particolare sfruttando la pendenza...
Arredamento

Come arredare una camera da letto in stile giapponese

Arredare una camera da letto può rivelarsi un'esperienza molto divertente, creativa e stimolante. Per arredare con stile e fantasia una camera da letto non è necessario possedere competenze tecniche precise: basterà avere un po' di buona manualità...
Economia Domestica

5 idee creative per una casa in stile giapponese

Anche la tua casa è spesso in disordine, regna il caos, ci sono troppe cose inutili e si nota un po' di disorganizzazione? Non preoccuparti, quale casa non è come la tua? Rinnovare tutto e ristrutturare non è la soluzione migliore, in questo caso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.