Come arredare la casa in stile anni '50

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli anni '50 corrispondono al dopoguerra. Il mondo è appena uscito da un conflitto molto impegnativo. Per questa particolare situazione rinasce la voglia di innovazione e di creatività anche nel settore del design d'interni. Funzionalità e linee nuove diventano protagoniste, assieme alla produzione industriale di elettrodomestici. Tutte le case iniziano a popolarsi di questi utili oggetti tecnologici che ancora oggi occupano un posto di rilievo nelle nostre abitazioni. Arredare la casa in stile anni '50 può risultare molto divertente. I più nostalgici si divertiranno a riportare l'atmosfera e il fascino di quel periodo. Come poter arredare la casa in stile anni '50 ce lo spiegheranno i passi a seguire di questa interessante guida.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Mobili e complementi d'arredo vintage
37

Utilizzare colori vivaci

Arredare in stile anni '50 non è poi così difficile. Possiamo prendere spunto da alcuni film o serie televisive di quel periodo. Utilizziamo quindi colori vari e vivaci come il blu o il turchese, ma anche i colori pastello come il verde menta, il bianco avorio e il rosa. Scegliamo mobili rossi o arancio, oppure verdi, da combinare con il bianco crema. Sono molto frequenti gli inserti in metallo. Le gambe di tavoli e sedie, le maniglie delle cassettiere e delle ante diventano così oggetti d'arredamento. I materiali innovativi di questo periodo sono il vinile dei dischi e il metallo verniciato.

47

Arredare la cucina con il bianco, nero e rosso

Come abbiamo già detto, gli elettrodomestici ricoprono un ruolo molto importante in questo periodo. Se diamo una capatina in qualche mercatino dell'usato, troveremo sicuramente degli esemplari ancora funzionati, come frigoriferi e tostapane, per non parlare dei giradischi. Per arredare la cucina dovremo scegliere colori contrastanti come bianco, nero e rosso. Collochiamo gli arredi caratteristici in bella vista, come ad esempio sedie e tavoli dalle gambe cromate. Sarà perfetto anche un bancone con alti sgabelli rivestiti in vinile. Per un maggiore effetto, l'ideale è un pavimento con piastrelle bianche e nere. Alle pareti appendiamo un orologio con ampio display e stampe dell'epoca.

Continua la lettura
57

Appendere dischi in vinile alle pareti

Per arredare il salotto in stile anni '50, collochiamo alcuni pezzi d'epoca originali. Le poltrone comode e avvolgenti, dalle forme arrotondate e dai colori accesi saranno perfetti. Le caratteristiche tipiche dei mobili in stile anni '50 sono comfort, funzionalità e modularità. Inseriamo una libreria semplice e componibile e magari una vecchia televisione, un juke box o un flipper. Sulle pareti possiamo appendere dei dischi in vinile come decorazione, magari scegliendo gruppi storici del periodo.

67

Arredare la camera da letto

Nella camera da letto meglio usare elementi d'arredo semplici e con poche decorazioni, in modo da non stancare. Il letto dovrà essere in legno autentico, in mogano o in noce. Possiamo inserire anche una piccola libreria e una scrivania molto essenziale, insieme ad uno sgabello. Le tende realizzate con stampe dell'epoca daranno il tocco finale all'ambiente, magari abbinando delle decorazioni originali come un orologio a forma di gatto con la coda e gli occhi mobili!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare in stile rococò

Arredare una casa è sicuramente una delle cose più divertenti e belle nel momento in cui si decide di andare a vivere da soli o ...
Arredamento

Come arredare in stile hippie

La cultura hippy è il movimento dei giovani degli anni '60 e '70 che ha influenzato profondamente l'arte, la musica e il design di ...
Arredamento

Come arredare un sala da pranzo con mobili vintage

Sia che la casa si trovi periferia, in zona costiera o in città, l'arredamento vintage non risulterà mai essere stonato. Una stanza con mobili ...
Arredamento

Come arredare con gli oggetti di antiquariato

Le decorazioni e gli arredi vintage danno un tocco di personalità agli ambienti della vostra casa, rendendoli più vissuti e familiari. Il gusto di arredare ...
Arredamento

Come arredare lo scantinato in stile vintage

Lo stile vintage non passa mai di moda; piega gli schemi spazio temporali e ci riporta indietro negli anni per ammaliarci ancora una volta col ...
Arredamento

Come arredare una stanza in stile american vintage

Negli ultimi anni la moda per l'arredamento originale per la propria abitazione, è diventato una vera e propria passione per molte persone che amano ...
Arredamento

Come arredare la casa in stile retrò

Arredare casa, da cima a fondo, non è una cosa semplice da realizzare ma se abbiamo già le idee chiare può essere una cosa piacevole ...
Arredamento

Come arredare un locale in stile anni 50

Se intendiamo arredare un locale della nostra casa oppure un bar o un pub che abbiamo in gestione, possiamo optare per uno stile anni 50 ...
Arredamento

Come arredare una casa in stile anni '60

Nel corso degli anni '60 ci furono notevoli cambiamenti negli usi e nelle abitudini della gente. Il benessere economico, quello che avrebbe poi portato al ...
Arredamento

Come arredare una casa d'epoca

Una casa d'epoca è caratterizzata da una struttura e una finitura particolare, relativa al periodo storico in cui è stata costruita. La cosa positiva ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.