Come arredare in stile pop

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sei pronto per andare a vivere da solo? Vuoi rinnovare l'arredamento del tuo loft e dargli un certo carattere? Nulla di più semplice grazie allo stile pop! Lo stile pop nasce negli anni '50 con l'intento di unire cinema, pubblicità e pubblico da casa ed è per questo coloratissimo, ricco di geometrie e contrasti molto particolari. Oggi, grazie alla diffusione di negozi, centri commerciali ed internet è possibile ricreare ed arredare una casa intera in perfetto stile pop spendendo pochi euro. Ecco, allora, alcuni consigli su come fare.

26

Occorrente

  • Mobili
  • accessori
36

Arredamento soggiorno e cucina

Solitamente gli ambienti della casa che più si prestano ad un arredamento del genere sono il soggiorno e la cucina. Molti amano arredare in stile pop anche la propria camera da letto.
Per arredare un soggiorno in stile pop, sarà necessario comprare un divano dal colore sgargiante e sistemare dei cuscini che facciano contrasto con quel colore. Utilizza tavolini bassi e rotondi, addobba le parti con quadri e specchi colorati. Non dimenticare di coprire il pavimento con tappeti eccentrici e forme particolari. Per avere una cucina pop, invece, dovrai acquistare molti utensili colorati, magari con quale fumetto stampato sopra. Fai in modo che il piano di lavoro della cucina crei contrasto con i pannelli dei mobili.

46

I dettagli

I dettagli in questo tipo di arredamento sono fondamentali! Dovrai fare attenzione a scegliere i suppellettili giusto per ricreare per bene lo stile pop. Per esempio, un consiglio per quanto riguarda la cucina è quello di cambiare tutti i cuscini delle sedie e di fare in modo che ognuno sia di colore diverso dall'altro. Abbandona il classico centrotavola ricamato ed elimina l'alzata che contiene la frutta! Al loro posto scegli tovaglie plastificate e coloratissime e arreda la tavola con bicchieri alti e dal vetro colorato. In soggiorno, utilizza cornici dai colori fluo e dalle più svariate forme. Non dimenticare di applicare alle pareti targhe e targhette provenienti dai diversi luoghi visitati.

Continua la lettura
56

Come abbinare i colori

Per i vari componenti che formeranno l'arredamento in stile pop, potrai scegliere in base ai colori dell'ambiente che vuoi organizzare facendo molta attenzione ai toni caldi e freddi ed a non impastare i colori rischiando di formare una casa "arlecchino".
Potrai scegliere dei mobili componibili ed accoppiare i cubi del colore che preferisci. Cerca di orientarti verso un colore di base come, ad esempio, il blu, il, rosso, l'arancio, o il verde e prova ad accoppiare tinte dai colori più tenui tra loro. In alternativa, per avere un arredamento estremamente pop, utilizza i colori complementari stessi della tinta prescelta: blu con giallo, fino all'arancio, viola con arancio, rosso con verde e così via.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In una casa veramente pop non può mancare una gigantografia di Marilyn Monroe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere il colore delle pareti di casa

La casa in cui si vive deve essere accogliente e confortevole, rispecchiare l'indole, lo stile e le esigenze di chi ci abita. Per questo motivo ogni qual volta che si decide di attuare delle modifiche strutturali o decorative, è bene considerare sempre...
Arredamento

Come arredare con il colore arancione

Il colore arancione è sempre stata una tinta gettonata e adottata nel campo dell'arredamento. Vedi per esempio negli anni settanta, il colore arancione era affiancato rigorosamente al colore marrone, tra mattonelle a pois o con disegni regolari, fiori...
Arredamento

Come scegliere un tavolo in wengé

Il legno wengè è abbastanza utilizzato quando si devono realizzare mobili di design. Esso è un legno compatto di colore bruno scuro con striature tendenti al nero e venature violacee. Al momento dell'acquisto bisogna essere in grado di distinguere...
Arredamento

Come arredare una camera in stile anni '70

Siamo nel ventunesimo secolo, ma arredare una camera in stile anni '70 continua ad essere molto in voga e, per quanto ci possa sembrare all'apparenza complicata e antiquata, questo stile riflette anche un'influenza culturale asiatica. Per tale ragione,...
Arredamento

Come scegliere i colori giusti per il salotto

Il salotto rappresenta un punto importante all'interno della nostra casa. Infatti, al suo interno, passiamo una buona parte del nostro tempo, come riposarsi sul divano nel weekend, trascorrere il resto della serata magari a legger un libro, dopo esser...
Arredamento

Come decorare la casa in stile tropicale

Pensare allo stile di arredamento della nostra casa è fondamentale per dare un'impronta di quello che noi siamo alla nostra abitazione. Sarà importante arredare gli ambienti con il giusto stile. Possiamo affidarci anche a tante idee semplici e originali,...
Ristrutturazione

Come pitturare casa in vari colori

Quanti di noi amano fare la manutenzione della propria casa con le proprie mani? In questa guida vedremo come dipingere le pareti, non in senso pratico, bensì come scelta delle tinte e della colorazione delle varie stanze. Negli ultimi anni, infatti,...
Arredamento

10 idee per arredare casa in inverno

Una casa degna di essere chiamata tale deve emanare una sensazione di calore e di intimità, tale da poter dire che tutta la famiglia o comunque i componenti che la abitano, quando si raccolgono dentro le sue pareti, si ritrovano intorno a quello che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.