Come arredare il viale d'ingresso

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Se si possiede una casa con giardino e spazi esterni il viale d'ingresso è il luogo che presenta l'abitazione. Questo spazio ha il compito di accogliere i visitatori per farli entrare all'interno della casa. Arredare al meglio il viale d'ingresso dà la possibilità di dare un biglietto da visita di alto livello. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile arredare il viale d'ingresso.

26

Occorrente

  • Lastre di pavimentazione
  • Siepi
  • Vasi da fiori
  • Statue
  • Telaio a forma di arco
36

Pavimentazione

All'inizio la prima cosa da fare è la pavimentazione. Un'ottima soluzione può essere quella di scegliere un pavimento in porfido, realizzato in lastre dallo spessore di 4 centimetri. Se si utilizzano lastre dal perimetro incerto ed irregolare si dona al viale d'ingresso un aspetto abbastanza caratteristico. In questo caso l'ostacolo principale è il prezzo; se la disponibilità economica non lo consente è opportuno eseguire una pavimentazione più modesta, ma sempre irregolare e particolare.

46

Scelta delle siepi

Ai lati della pavimentazione del viale si possono fare delle strisce di prato di almeno un metro di larghezza. Esse devono seguire il viale per tutta la sua lunghezza. All'esterno del prato è possibile sbizzarrirsi in mille modi, ad esempio si possono mettere delle piante da siepe di Lauroceraseo. Esse si caratterizzano per le foglie lucide e coriacee e per i fiori bianchi che sbocciano in primavera. Per colorare il viale d'ingresso si può interrompere la siepe mettendo dei vasi pieni di fiori colorati: tra cui la lavanda che ha colori intensi ed affascinanti. Inoltre, questa pianta emana una gradevole fragranza e si può alternare ad eleganti rosai.

Continua la lettura
56

Scelta delle statue

Ai vasi si possono aggiungere, se è possibile, delle statue. La scelta delle statue per il viale d'ingresso dipende dalla disponibilità economica. Quelle più alla portata costano più o meno 100 euro, invece le più pregevoli superano le migliaia di euro. Per questa soluzione è consigliabile scegliere i soggetti tenendo presente lo stile del viale: putti, animali, motivi floreali. Se alla fine del viale si ha a disposizione un grande piazzale si può mettere una fontana. L'acqua infatti dà ampio respiro e freschezza e regala atmosfere uniche. Queste soluzioni si adattano ad un viale abbastanza largo e lungo.

66

Costruzione di un telaio

Se invece il viale d'ingresso è più piccolo si può scegliere di costruire un telaio a forma di arco. Esso deve andare da un margine all'altro del viale; bisogna costruirlo con un altezza di circa 2,50 metri, facendo arrampicare su di esso delle rose. Queste ultime, durante il periodo della fioritura, donano all'arco e di conseguenza al viale d'ingresso un aspetto elegante, fresco e colorato. Tutto ciò si può eseguire con una spesa modesta rispetto alle altre soluzioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come trovare casa a Bari

Trovare casa a Bari, la città pugliese nota per custodire le reliquie di San Nicola, è facile se si hanno idee chiare su dove si desideri abitare! Interessante, per trovare lavoro, la zona industriale; se invece la priorità risiede negli spostamenti...
Esterni

Come fare un vialetto di ghiaia in giardino

Avere un grande giardino in casa, è sicuramente un grande vantaggio. Il giardino, è un luogo in cui potersi godere un po' di aria fresca e un po' di verde, lontano dallo smog e lontano da ogni rumore della città. Quando il giardino è molto grande,...
Esterni

Come Selciare I Viali Intorno Alla Casa

Abitare in una casa singola con un giardino comporta la necessità di eseguire regolarmente dei lavori di manutenzione e delle opere di costruzione, in maniera tale da sistemare al meglio lo spazio esterno. La prima cosa che bisogna fare è quella di...
Economia Domestica

Come fare il trattamento al cotto

Se in casa abbiamo appena posato una pavimentazione in cotto ed intendiamo rifinirla, dobbiamo eseguire il cosiddetto "trattamento". Si tratta in sostanza di ricoprire la superficie di materiale protettivo o idrorepellente come ad esempio olio, cera...
Economia Domestica

I vantaggi delle lampade ad alogenuri metallici

Comodità, illuminazione e risparmio energetico. È difficile conciliare questi tre fattori in una lampadina ed ottenere sempre il massimo al minimo costo. Ogni tipo di supporto ha i suoi scopi ed è per questo importante considerare alcuni fattori, quali...
Esterni

Come creare un canale di scolo

Il ristagno dell'acqua piovana è un vero problema. Infatti l'acqua si può accumulare in punti mal drenati del nostro giardino, dell'orto o semplicemente di una terrazza. Esistono alcune possibilità per contrastare il ristagno dell'acqua. Uno dei più...
Esterni

Come scegliere la ghaia per il giardino

La ghiaia può essere di diverse dimensioni, forme, provenienza e, in base all'utilizzo si può scegliere una ghiaia da giardino grossolana, oppure una ghiaia media o piccola, con un diametro compreso tra 1 e 3 centimetri. Se usata per pura decorazione,...
Esterni

Come abbellire un giardino con la ghiaia

Il giardino è il biglietto da visita di ogni casa: grande o piccolo che sia, con manto erboso o con pietrisco, con o senza piscina, dona all'abitazione quella zona di relax e tranquillità che è quasi impossibile realizzare all'interno. Ovviamente perché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.