Come arredare con oggetti cesellati a mano

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'arte antica del cesello, deve il suo nome allo scalpello utilizzato per eseguire la lavorazione. Questo metodo è molto applicato dagli orafi già in antichità, ma col trascorrere del tempo ha trovato impiego anche su metalli d'altra foggia e pietre. Questo metodo è usato sia a scopo decorativo che per definire i dettagli. Il cesello oggi è in acciaio ed è formato da due parti, una rotonda o quadra a contatto con il materiale e l'altra estremità riceve i sapienti colpi di speciali martelletti nelle mani dell'artigiano. Ecco come arredare con oggetti cesellati a mano.

25

Arredare l'ingresso

Tra gli elementi più utilizzati, possiamo trovare alcune pietre, l'argento, l'oro, rame stagno e così via. Con questa tecnica prendono vita disegni e forme sull'oggetto lavorato. Essendo un lavoro manuale d'alta precisione, queste suppellettili hanno un certo valore sia intrinseco che economico. Ovviamente possono essere usati con disinvoltura per abbellire i nostri spazi abitativi, apportando un valore aggiunto al mobilio. Per questo motivo, vediamo nei prossimi passi, come arredare casa con oggetti cesellati a mano. Tra i gingilli più comuni, ci sono coppe, piatti, vassoi, calici, portafiori e servizi completi in argento. All'ingresso, possiamo mettere in posizione di rilievo, una statuina raffigurante una dea o una scultura classica, posizionandolo su un mobiletto. Meglio se il materiale in cui è fatto sia luminoso, per esaltare meglio la lavorazione e suscitare interesse in chi la guarda.

35

Scegliere gli elementi decorativi in base alla stanza

Gli ambienti più indicati per posizionare questi manufatti, sono quelli in cui riceviamo gli ospiti, in particolare, l'ingresso, il salotto/soggiorno oppure uno studio. Per ogni stanza possiamo decidere il materiale che ci sembra più appropriato o che ci piace di più. Bisogna dire, che questo tipo di arredo si sposa bene con uno stile classico a cui possiamo abbinare (se gradito) l'uso di tappeti, quadri o arazzi. Se non vogliamo lasciare nulla al caso, quando scegliamo un soprammobile inciso per la nostra casa, dobbiamo prima pensare dove vogliamo collocarlo, poi pensiamo a decidere la decorazione che si addice di più, al luogo di destinazione.

Continua la lettura
45

Arredare il soggiorno o uno studio

Per il salotto possiamo pensare ad un bel centro tavola in argento, che impreziosisca il tavolo. Se disponiamo di altri mobili per appoggiare, possiamo associare un candelabro in legno con lavorazioni fatte a cesello. Per il nostro spazio adibito a studio, sono molto utilizzati i portapenna o i portadocumenti in legno e metallo scalpellato ma per non cadere nel banale, possiamo orientarci su altre scelte come un portafoto, non solo, possiamo variare sui materiali, aggiungendo ad esempio piatti in ottone decorati da appendere al muro. Insomma, lasciatevi tentare dall'artigianato antico e senza tempo.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non eccedete mettendo oggetti cesellati ovunque
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lucidare gli oggetti in fimo

Il fimo consente di realizzare tanti oggetti, dagli anellini ai gioielli, dai soprammobili tipo statuine o ceneriere a tutto ciò che richiede inventiva e creatività. In commercio i panetti di fimo sono disponibili di diversi colori e la loro caratteristica...
Pulizia della Casa

Come Pulire La Cassa Dorata A Mercurio Di Un Orologio

Gli orologi hanno bisogno di essere sottoposti ad una pulizia periodica per mantenere intatta la loro funzionalità e la loro bellezza. A maggior ragione se possediamo orologi antichi, specialmente quelli francesi, risalenti all'epoca imperiale la cui...
Ristrutturazione

Come realizzare un bagno nel sottotetto

Realizzare un bagno nel sottotetto, che sia funzionale, utile, ben strutturato e magari anche carino da vedere, è un ottimo modo per risparmiare spazio e sfruttare al massimo le potenzialità di situazioni abitative di dimensioni ridotte come piccole...
Ristrutturazione

Come tinteggiare con l'effetto finto cuoio

Non tutti sanno il modo in cui si tinteggia con il classico effetto finto cuoio. Per farlo dovete creare uno strato molto spesso di pittura fatta ad impasto e poi iniziare ad inciderlo, in modo che l'usura e le pieghe del vero materiale in cuoio vengano...
Arredamento

Arredamento: consigli per unire più stili

Se dobbiamo allestire un arredo per la nostra casa, e non abbiamo mobili a sufficienza per impostare un design con uno stile unico, non è il caso di preoccuparci, poiché è importante sapere che si possono unire più stili di arredamento contemporaneamente...
Arredamento

10 idee per rinnovare il salotto

Il salotto, in inglese “living room”, è come un biglietto da visita che presentiamo ai nostri ospiti. L’ “antipasto” che parla di noi, ed apre l’ipotetico tour della casa. Per questo motivo, è uno degli ambienti solitamente più visitati...
Arredamento

Come allestire una vetrina in salotto

Il salotto è forse la stanza più importante di un appartamento poiché è proprio il salotto, solitamente, ad accogliere ed ospitare gli amici ed i parenti durante le occasioni importanti di festa. Ecco perché una vetrina in salotto è senza dubbio...
Arredamento

Come scegliere i tavolini da salotto

Il salotto è l'ambiente della casa in cui si trascorre la maggior parte della giornata. Ecco perché deve essere pensato ed organizzato per produrre il massimo relax e comfort. Ciò può avvenire anche utilizzando i giusti metodi di organizzazione degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.