Come arredare con il marrone e il beige

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il carattere e la personalità delle persone si riflette immancabilmente sull'arredamento della loro abitazione. Questo fattore le influenza moltissimo durante scelta degli interni della loro casa. Un tipo d’arredo molto intimo è l’abbinamento di toni caldi come il marrone e il beige. Questi due colori si prestano ad essere inseriti efficacemente soprattutto nei salotti e nelle camere da letto ma vengono utilizzati anche nel bagno o in cucina. Vediamo insieme come arredare la casa con il beige e il marrone.

26

Occorrente

  • Mobili ed accessori in marrone e beige
36

Il marrone riporta alla mente il colore del legno. Noce, ciliegio, mogano, olivo, frassino, pino e abete, infatti, ripercorrono tutte le tonalità che vanno dal marrone chiaro al beige. Il loro utilizzo è preponderante negli arredamenti rustici soprattutto per i mobili in stile antico. Le varie tonalità di marrone rappresentano anche i colori della terra, rievocando l’arredamento proveniente dall’Africa definito “arredo Savana” che, con il suo aspetto etnico, caldo ed evocativo, risveglia sensazioni di profonda tranquillità. In contrapposizione netta con questo stile, il marrone ed il beige vengono utilizzati anche in moderni salotti e camere da letto romantiche e funzionali, nella tendenza minimalista.

46

Grazie alla loro versatilità, troviamo questi colori anche negli arredi Zen, in cui coesistono mobili in lacche cinesi, vasi ricchi di colore e pratici futon, stuoie e pannelli dalle decorazioni talvolta ricche, talvolta essenziali. Anche in questo caso il protagonista principale è il legno con le sue colorazioni naturali. I divani, i tappeti ed i complementi d’arredo si prestano bene a questo gioco di bicromie in cui le sfumature sul tema sono molte e tutte ampiamente concesse. Esse infatti si armonizzano con naturalezza, le une con le altre, senza creare pesantezza o banalità d'immagine.

Continua la lettura
56

I toni beige applicati a tessuti ecru nei mobili e nei complementi danno vita ad uno stile informale adatto sia al soggiorno sia alla camera da letto. Nel bagno e nella cucina, integrati perfettamente con mobili ed accessori ed accostati a piastrelle chiare e scure alternate, questi colori danno luogo ad effetti minimalisti, adatti per tutti i tipi di abitazione. Oltre ai mobili in beige e marrone potremo optare anche per pavimenti, piastrelle, pitture murali, cancelletti di sicurezza, tende e complementi che sfruttano le innumerevoli tonalità di questo colore, bilanciando i toni chiari e scuri in alternanza. Ad esempio se sceglieremo un pavimento in marrone scuro, potremo optare per pareti bianche o beige. Possiamo colorare una sola parete, magari quella in cui posizioniamo il letto della camera, o il divano del soggiorno, di marrone scuro, contrapponendo una testiera o un divano dai toni più chiari.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mescolate sapientemente le varie tonalità di colore

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una sala hobby in stile inglese

In questa bella guida, che abbiamo pensato di proporvi, vogliamo tentare di capire come poter arredare una sala hobby in puro stile inglese, nella maniera più veloce ed anche plausibile.Grazie al fai da te anche noi potremo essere in grado di mettere...
Ristrutturazione

Come scegliere il colore delle pareti di casa

La casa in cui si vive deve essere accogliente e confortevole, rispecchiare l'indole, lo stile e le esigenze di chi ci abita. Per questo motivo ogni qual volta che si decide di attuare delle modifiche strutturali o decorative, è bene considerare sempre...
Arredamento

Come arredare con i toni del nero e del bordeaux

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile decorativo e di arredamento di una casa non deve mai essere lasciato al caso. È importante infatti scegliere i giusti elementi decorativi, in modo da arredare l'ambiente casalingo in modo elegante e...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile veneziano

L'arredamento in stile veneziano è richiesto ed apprezzato specialmente da quelle persone che amano la raffinatezza del legno intarsiato, gli stucchi, gli specchi e le foglie oro. È uno stile molto ricco e di grande effetto che ricorda l'abbondanza...
Arredamento

Come arredare una casa come una nave

In un'epoca in cui tutti sembrano scegliere l'omologazione perché non distinguersi? Scegliere di arredare una casa come una nave è indubbiamente una scelta originale. L'importante è che gli arredamenti risultino confortevoli e vi facciano sentire in...
Ristrutturazione

Come rinnovare una stanza

Spesso la voglia di cambiare ci spinge a voler migliorare gli spazi in cui viviamo, apportando modifiche, liberandoci del vecchio e dell'inutile. Poi però, capita che ci scoraggiamo perché quest'operazione richiede tempo e denaro e con i tempi che corrono,...
Arredamento

10 decorazioni vintage

Quello vintage è uno stile sempre più di tendenza che si contraddistingue per il suo aspetto 'vissuto', 'd'annata'. Possiamo utilizzare questo termine in molti campi: dall'abbigliamento agli oggetti, dagli arredi alle decorazioni e così via. In questa...
Arredamento

Come arredare la casa in stile neoclassico

Lo stile classico, nell'ambito dell'arredamento, è tipico del periodo greco-romano ed è caratterizzato dalla semplicità delle linee. Dopo il Rinascimento, il classicismo si trasformò nelle forme essenziali, abbandonando le ridondanze degli stili barocco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.