Come affrontare un'infestazione di topi

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

I topi possono adattarsi facilmente a tutti i tipi di ambiente, vivono in piccoli spazi e si riproducono facilmente. Se hai questi sgraditi topi in cantina o peggio in casa, prima di chiamare un disinfestatore prova a seguire questi pratici consigli. Fai attenzione soprattutto se in casa ci sono bambini.

210

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • veleno o trappole per topi
  • retine da cucina
310

Se hai visto alcuni esemplari di topi, ma non vi è una vera e propria invasione, allora puoi provare tu stesso ad eliminare questi sgraditi ospiti.
Per prima cosa devi isolarti, non devi permettere che altri topi si introducano in casa tua mentre tu sei impegnato a sbarazzarti di quelli già presenti.

410

Isolati.
Guardati intorno ed individua eventuali punti d'entrata. Di solito i topi si introducono attraverso piccoli fori che sono in corrispondenza alle tubature dell'acqua o all'allacciamento del gas. Elimina queste piccole fessure adoperando delle retine in acciaio dure, come quelle che usi in cucina.

Continua la lettura
510

Proteggi il cibo.
Ora fai una selezione degli alimenti. Butta via tutti quelli contaminati e metti da parte gli alimenti sani. Chiudili in contenitori ermetici, non utilizzare cartoni o buste di plastica perché i roditori masticano di tutto. Riponi tutto in frigo o nel congelatore, non deve esserci cibo disponibile per i topi.

610

Elimina tutti i rifiuti.
Ciò che hai fatto per gli alimenti devi farlo anche per i tuoi rifiuti. Riponili sempre in un contenitore sigillato. I topi possono introdursi nella tua spazzatura durante la notte, meglio se porti fuori il cestino della cucina oppure puoi chiuderlo con un coperchio rigido.

710

Dopo aver eliminato cartoni, giornali, buste di plastica e rifiuti vari, potrai iniziare lo sterminio! Se in casa ci sono bambini affidati alle tradizionali trappole, altrimenti non escludere l'idea di utilizzare del veleno per topi.

Trappole per topi.
Alcune trappole sono costituite da piccole gabbiette all'interno delle quali va messa un'esca. Se il dispositivo a scatto lo consente, invece di mettere il classico pezzo di formaggio, che può essere anche rubato senza catturare il topo, metti del burro di arachidi.

810

Utilizza il burro di arachidi anche per le trappole a colla! Acquista della colla apposita, prendi una lamiera e ricoprila di colla, al centro della lamiera dovrà esserci l'esca (il burro di arachidi). Quando il topo andrà a mangiare l'esca resterà incollato e così sarà in trappola.

Dove mettere le trappole.
Lascia le trappole in zone in cui i topi potrebbero passare, alcuni classici esempi sono: dietro al frigorifero, sotto il lavello della cucina, dietro la panca della cantina.

910

Il veleno per topi.
Se in casa non ci sono bambini ed altri animali domestici utilizza pure del veleno per topi!
Scegli un veleno che oltre ad uccidere il topo lo disidrata. In questo modo il topo scapperà da casa tua per cercare l'acqua e andrà a morire fuori in giardino. Pondera bene la scelta del veleno, se con le trappole sarai certo di aver eliminato fisicamente il roditore, con il veleno non ne sarai sicuro e potresti avere la terribile sorpresa di avere una carcassa in putrefazione in casa.

Dove comprare trappole e veleni. Se non sai a chi rivolgerti recati da un rivenditore di prodotti agricoli/giardinaggio o di mangimi per animali, spesso anche il ferramenta può avere questi titoli. Non sottovalutare le grandi catene come Leroy Merlin.

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fai attenzione agli altri animali domestici. Se il gatto mangia il topo avvelenato potrebbe avvelenarsi a sua volta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sconfiggere i topi

All'interno di questa guida andremo a occuparci di topi. Nello specifico, come avrete sicuramente già letto inizialmente nel titolo della guida, proveremo a darvi ...
Pulizia della Casa

Come scoprire se ci sono topi in casa

Avete il dubbio che ci siano dei topi in casa? Riconoscere i segnali inequivocabili di un problema con i roditori è di fondamentale importanza, poiché ...
Pulizia della Casa

Come catturare un topo

Negli ultimi anni i topi hanno letteralmente colonizzato le nostre città grazie soprattutto alla loro capacità di adattarsi agli ambienti più disparati e di riprodursi ...
Pulizia della Casa

Come Rimuovere Gli Escrementi Dei Topi

I topi sono portatori di virus, batteri e malattie, le quali possono essere trasmesse attraverso l'urina, le feci e la saliva di questi roditori ...
Pulizia della Casa

Come verificare la presenza di roditori in casa

Con l’avvento della stagione autunnale scoiattoli, topi e ratti vanno in cerca di una tana calda e sicura dove potersi riparare dalle intemperie e ...
Pulizia della Casa

Come difendersi dai topi

La natura ci fornisce piante e animali di ogni genere: tra essi troviamo anche i roditori, topi di piccole e grandi dimensioni in relazione alla ...
Pulizia della Casa

Come difendere i cassetti della biancheria dalle tarme

Ad ogni cambio di stagione ci ritroviamo a dover affrontare il dilemma su come riporre in maniera sicura gli indumenti nei cassetti. Ritrovarseli mangiucchiati dalle ...
Pulizia della Casa

Come Allontanare I Ratti

Sia che abiti in città o in campagna ti sarà capitato di aver a che fare con i ratti. Questi animali differiscono dai topi per ...
Esterni

Come mantenere i topi lontano da una serra senza utilizzare veleni e trappole

Avere una bella casa in campagna con giardino ed ampi spazi verdi è un lusso che pochi possono permettersi. Se avete anche una serra, dove ...
Pulizia della Casa

Come eliminare i batteri più comuni in casa

I batteri sono ovunque, ma purtroppo (o per fortuna) non si vedono ad occhio nudo. Infatti, se dovessimo impilare le migliaia di batteri presenti in ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.