Come abbellire le pareti con il nastro carta decorativo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Questo tutorial ha l'obiettivo di spiegare, in modo semplice e preciso, come è possibile dare vita alla propria casa con del nastro carta decorativo. Questo materiale è abbastanza semplice da applicare ed allo stesso tempo riesce ad abbellire notevolmente le pareti. Anche se il muro ha il classico colore bianco basta davvero poco rendere una parete più bella; inoltre, con questa operazione la casa assume un aspetto diverso ed originale.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Nastro carta decorativo
  • Matita
  • Metro da Sartoria
35

In commercio esistono nastri carta adesivi di diverso tipo; essi si trovano facilmente in qualsiasi negozio di bricolage. È possibile trovarli confezionati a rotolo di diverse dimensioni e misure; i rotoli possono essere anche decorati con disegni più svariati. Sono applicabili e removibili e si possono posizionare in qualsiasi punto. Anche in 2 zone diverse di una stessa parete, a metà muro, in alto, oppure sotto il soffitto. Dopo aver deciso dove applicare il nastro carta decorativo bisogna prendere le misure e segnare i punti sul muro con una matita. È consigliabile fare questa fase del lavoro utilizzando il metro da sarta.

45

Si può utilizzare anche un "filo tiralinea", partendo dal punto fatto con la matita e fissando il filo con un po' di scotch adesivo. Poi, si traccia una linea e dando un colpetto al filo si lascia sul muro una leggera riga colorata che diventa il punto di riferimento per poter mettere il nastro decorativo. Successivamente si appoggia la stecca contro la parete e tenendola perfettamente in orizzontale bisogna farla combaciare con l'altro punto segnato per tirare una linea con una matita. Non è opportuno utilizzare un pennarello in quanto si rischia di sporcare il muro. Le macchie poi potrebbe trasparire dal nastro decorativo dopo che è stato attaccato.

55

Il nastro carta decorativo deve essere attaccato al muro un po' alla volta. È indispensabile partire da un angolo della parete, seguire la linea e coprirla con il nastro, dopo aver staccando con molta cautela la velina che protegge la parte adesiva. Successivamente bisogna stenderlo bene con le dita pian piano in modo da farlo aderire perfettamente e far uscire l'aria. Così facendo non si creano delle bolle d'aria (ciò evita di dover staccare poi il nastro dal muro). È fondamentale mettere il nastro decorativo principalmente nel corridoio e nell'entrata della casa, per le altre stanze si può farne a meno, ma senza esagerare. Dopo aver ultimato il lavoro la casa avrà sicuramente un aspetto più moderno.

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti