Cinque modi per pulire il legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Il legno è un materiale che per sua natura attira la polvere con sorprendente facilità. È purtroppo sufficiente, infatti, lasciare passare un giorno senza spolverare i mobili per vedere una patina formarsi in superficie. Inoltre il legno teme molto l'umidità ed è facilmente soggetto a graffi e a macchie, oltre che all'attacco di insetti come i tarli, in grado di trovare proprio nel legno la casa ideale. Vediamo insieme ben cinque modi per pulire efficacemente il legno.

29

Occorrente

  • Panno in microfibra
  • Acqua
  • Limone
  • Infuso di tè
  • Bicarbonato di sodio
  • Batuffolo di cotone
39

Un primo metodo è utilizzato per pulire i mobili di recente produzione, solitamente ricoperti da uno strato di vernice che li rende praticamente inattaccabili sia dall'umidità, sia da macchie causate dal versamento accidentale di liquidi. È sufficiente pertanto passare la superficie con un panno in microfibra pulito. Per far scomparire il grasso di eventuali ditate, spruzzate dei prodotti spray non troppo aggressivi. Infine, affinché il legno il legno brilli, utilizzate un paio di volte al mese una cera, sempre spray.

49

Un secondo modo indicato per i mobili antichi o che non sono stati rivestiti di vernice. In questo caso utilizzate dei prodotti che consentano di arricchire il legno in profondità, in modo da ottenere con la medesima operazione la cancellazione delle macchie e il mantenimento della luminosità naturale. Optate per prodotti come oli protettivi e nutrienti, che possiedono la capacità di rendere le fibre elastiche, riparando eventuali graffi visibili in superficie con della cera.

Continua la lettura
59

Un terzo metodo consiste nel ricorrere a soluzioni casalinghe, che non prevedono l'applicazione di prodotti chimici. Miscelate, pertanto, semplicemente qualche goccia di essenza con un paio di cucchiaini di sapone di Marsiglia liquido e il succo di mezzo limone. Dopo averlo pulito con questa soluzione ripassate con un panno sul quale sono state versate cinque o sei gocce di olio di oliva. In alternativa versate in un bicchiere una pari quantità di olio di oliva e di aceto. Miscelate e applicate tale prodotto con un panno pulito. Fate asciugare la superficie per almeno un'ora, poi passate con un altro panno asciutto.

69

Un quarto metodo viene utilizzato per pulire le gambe di sedie e tavoli, spesso soggette ad ammaccature dovute al contatto con piedi e gambe. In questo caso agite impregnando un batuffolo di cotone in mezzo bicchiere di acqua calda. Posizionatelo successivamente per qualche secondo sulla parte interessata. Togliete poi quest'ultimo e lasciate asciugare con calma.

79

Il quinto e ultimo modo riguarda in particolar modo la pulizia dei pavimenti in parquet. Questi ultimi possono essere igienizzati tramite un panno in microfibra leggermente umido. Potete tranquillamente utilizzare l'acqua o decidere impregnare il panno in un infuso di tè verde o una miscela di acqua e bicarbonato di sodio in parti uguali. Asciugate di seguito con un altro panno pulito per lucidare il legno. Aspettate e vedrete gli ottimi benefici apportati a tale tipologia di materiale.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Date tempo al legno di assorbire i prodotti applicati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i ripiani in marmo

I marmi e in generale le pietre naturali sono dei materiali duraturi e resistenti che vengono utilizzati in diversi campi. Possiamo trovarli negli arredi della cucina come superficie di lavoro o nel lavello, ma anche come mensole in mobili particolari....
Pulizia della Casa

Come pulire il forno in modo ecologico

Pulire il forno è uno dei lavori più faticosi e noiosi per una casalinga, perché bisogna eliminare tutto lo sporco incrostato, raggiungendo anche i punti più nascosti che ci costringono ad assumere delle posizioni scomode e stancanti. Nella seguente...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in pietra naturale

La pietra naturale, in passato, costituiva la pavimentazione comune di abitazioni e giardini esterni. -oggi torna di moda, per rivestimenti sia interni che esterni. Tale scelta conferisce alla propria casa un tocco di eleganza e al contempo una sensazione...
Pulizia della Casa

Come lucidare una vasca da bagno

Con il passare del tempo anche lo smalto della vasca da bagno perde la lucentezza, che ne caratterizzava la superficie quando era ancora nuova. L'umidità ed il vapore presenti nel bagno contribuiscono, insieme all'impiego di prodotti per la pulizia,...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Telefono, Il Fax E La Fotocopiatrice

Il telefono, la fax e la fotocopiatrice sono senza dubbio degli strumenti indispensabili in un piccolo ufficio, una grande azienda o anche in casa. Come qualsiasi complemento d'arredo, sono depositari di polvere e sporcizia, principali responsabili di...
Pulizia della Casa

Come pulire un mobile in fibra di carbonio

Un mobile in fibra di carbonio presenta un aspetto molto distinto, in quanto la natura di questo tipo di materiale, riflette la luce in modo unico, dando un look di contrasto con le altre parti verniciate del mobile. Se le parti in fibra di carbonio...
Ristrutturazione

Come restaurare un tavolo in vetro

Un tavolo in vetro rappresenta un oggetto sempre meraviglioso, elegante e raffinato. Qualora volessimo farlo durare a lungo mantenendo inalterata la propria bellezza, dobbiamo trattare questo complemento d'arredo nel migliore dei modi. A tal proposito...
Pulizia della Casa

Come passare la cera sui mobili

Ci sono molte opzioni per la finitura dei mobili. La maggior parte delle persone sa che, per ottenere una finitura resistente sui propri mobili, è necessario sigillare i pezzi con un sigillante di protezione come il poliuretano. Ma per ottenere un aspetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.