Cattivi odori della lavastoviglie: consigli per prevenirli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se dalla nostra lavastoviglie spesso capita di percepire dei cattivi odori, è importante sapere che si possono eliminare e soprattutto prevenirli, se si adottano alcuni semplici ma funzionali interventi periodici. In sostanza si tratta di tenere sempre l'elettrodomestico pulito, e limitare il più possibile la formazione del calcare che oltre a provocare problemi nei tubi di scarico, può anche danneggiare irrimediabilmente le parti meccaniche. In riferimento a quanto sin qui descritto, ecco quindi una lista in cui ci sono degli utili consigli in merito.

26

Pulire sempre le varie parti della lavastoviglie

Una lavastoviglie sempre pulita risulta funzionale, consuma meno energia ed inoltre il lavaggio e l'igiene di piatti e stoviglie è assicurato. Pulire sempre le parti di cui questo elettrodomestico si compone, significa anche prevenire la formazione di cattivi odori; infatti, a volte i residui di cibo deperendosi generano questo problema. Usare dei prodotti detergenti e possibilmente naturali, è l'opzione giusta per utilizzarla in modo corretto e salutare.

36

Agiungere periodicamente il bicarbonato di sodio

Aggiungere periodicamente del bicarbonato di sodio nella vaschetta per il lavaggio, significa oltre che sanificare le condotte, anche prevenire la formazione dei cattivi odori. Il bicarbonato di sodio infatti ha proprio le caratteristiche di un vero mangiaodori, quindi è la soluzione ideale per ottimizzare il risultato e tenere sempre un ambiente cucina pulito e profumato.

Continua la lettura
46

Usare spesso il succo di limone

Il succo di limone se usato spesso oltre ad essere un potente disinfettante, quindi in grado di distruggere i batteri, è anche un ottimo sgrassante, ideale per tenere pulite le parti di cui si compone una lavastoviglie. La cosa importante, è tuttavia l'azione che l'acido citrico riesce a svolgere nei confronti del calcare. Infatti prevenendone la formazione non ostruisce le condotte, e quindi i cattivi odori defluiscono con un semplice risciacquo.

56

Inserire dopo la pulizia dei sacchetti profumati

Un consiglio per tenere sempre la lavastoviglie profumata dopo averla usata, consiste nell'inserire all'interno dei sacchetti con dell'ovatta imbevuta in oli essenziali. Il migliore in questo caso è senza dubbio quello di lavanda, conosciutissimo per le sue notevoli proprietà antibatteriche oltre che per la profumazione inebriante.

66

Fare dei lavaggi a vuoto con l'aceto

Un altro consiglio per far durare a lungo la lavastoviglie, e quindi prevenire la formazione del calcare e dei cattivi odori, è di fare spesso dei lavaggi a vuoto con abbondante aceto. Questo prodotto infatti è un noto disinfettante, un insostituibile anticalcare ed un eccellente mangiaodori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come profumare la lavastoviglie

La lavastoviglie è divenuta ormai un elettrodomestico davvero imprescindibile. Pratica e di facile utilizzo, offre un contributo fondamentale per la pulizia di piatti, pentole e posate. Tuttavia, soprattutto nei casi in cui se ne fa un uso molto frequente,...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dalla lavastoviglie

Negli ultimi tempi, la lavastoviglie è un elettrodomestico che sta entrando prepotentemente nelle nostre abitazioni con molta frequenza. Essa serve a lavare (e può spesso anche asciugare) stoviglie, pentole e altri oggetti di piccole e grandi dimensioni...
Pulizia della Casa

Come pulire la lavastoviglie con rimedi naturali

La lavastoviglie rappresenta uno tra gli elettrodomestici più utilizzati nelle nostre abitazioni. La sua facilità di utilizzo e il prezioso aiuto che ci fornisce nelle fatiche domestiche è per molti di noi indispensabile. Per permettere a questo elettrodomestico...
Pulizia della Casa

5 metodi per tenere pulita la lavastoviglie

Molti pensano che tenere pulita la lavastoviglie sia un lavoro assolutamente superfluo in quanto essa provvede a lavare piatti, pentole e posate e dunque al suo interno agiscono sempre detergenti, motivo per il quale dovrebbe essere sempre pulitissima....
Pulizia della Casa

Consigli per pulire la lavastoviglie

La lavastoviglie è ormai divenuto un elettrodomestico molto utilizzato dalle famiglie italiane. Questo si fa apprezzare per la praticità e la semplicità del suo uso. Avere piatti, posate e scodelle sempre pulite e in così breve tempo è infatti il...
Economia Domestica

10 regole per utilizzare al meglio la lavastoviglie

Gli impegni lavorativi sottraggono tempo al lavoro a casa e pertanto sono necessari strumenti o elettrodomestici che permettano di accelerare alcune operazioni o eseguendole, in alcuni casi, per conto nostro. Ecco perché anche la lavastoviglie in passato...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri della lavastoviglie

Negli ultimi anni, la lavastoviglie è diventata un elettrodomestico di cui non si può assolutamente fare a meno. A differenza di altri elettrodomestici, essa richiede una manutenzione particolare. Qualora dovesse subire un guasto, la lavastoviglie potrebbe...
Pulizia della Casa

Come togliere il cattivo odore dalla lavastoviglie

Potrebbe sembrare strano che un elettrodomestico che serve a pulire debba avere bisogno di essere pulito. Di fatti, ogni volta che la lavastoviglie viene utilizzata, la schiuma di sapone e i pezzi di cibo possono rimanere intrappolati al suo interno....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.